╚ possibile aprire la finestra di dialogo ProprietÓ SQL Server Analysis Services in Windows 8.1

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2889492 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Si consideri lo scenario seguente:
  • ╚ stato installato in un computer client basato su Windows 8.1 Microsoft SQL Server Management Studio.
  • Il pannello di Esplora oggetti connessione a un'istanza di Microsoft SQL Server Analysis Services (SSAS) in SQL Server Management Studio.
  • Provare a selezionare ProprietÓ per l'istanza di SSAS per visualizzare o modificare le proprietÓ dell'istanza.
In questo scenario, la finestra di dialogo proprietÓ non viene visualizzata. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

===================================

Impossibile visualizzare la finestra di dialogo richiesta.

===================================

Impossibile visualizzare la finestra di dialogo richiesta. (SqlMgmt)

------------------------------
Percorso programma:

in Microsoft.SqlServer.Management.SqlMgmt.DefaultLaunchFormHostedControlAllocator.AllocateDialog (initializationXml XmlDocument, IServiceProvider dialogServiceProvider, dc CDataContainer)
in Microsoft.SqlServer.Management.SqlMgmt.DefaultLaunchFormHostedControlAllocator.Microsoft.SqlServer.Management.SqlMgmt.ILaunchFormHostedControlAllocator.CreateDialog (initializationXml XmlDocument, IServiceProvider dialogServiceProvider)
in Microsoft.SqlServer.Management.SqlMgmt.LaunchForm.InitializeForm (XmlDocument doc, IServiceProvider provider, controllo ISqlControlCollection)
in Microsoft.SqlServer.Management.SqlMgmt.LaunchForm..ctor (XmlDocument doc, IServiceProvider provider)
in Microsoft.SqlServer.Management.UI.VSIntegration.ObjectExplorer.ToolMenuItemHelper.OnCreateAndShowForm (IServiceProvider sp, XmlDocument doc)
in Microsoft.SqlServer.Management.SqlMgmt.RunningFormsTable.RunningFormsTableImpl.ThreadStarter.StartThread()

===================================

L'inizializzatore di tipo per 'Microsoft.AnalysisServices.ManagementDialogs.ServerPropertiesLanguagePanel' ha generato un'eccezione. (Microsoft.AnalysisServices.SsmsManagementDialogs)

------------------------------
Percorso programma:

in Microsoft.AnalysisServices.ManagementDialogs.ServerPropertiesLanguagePanel..ctor (CDataContainer dataContainer)
in Microsoft.AnalysisServices.ManagementDialogs.ServerPropertiesDialog..ctor (CDataContainer dataContainer)

===================================

Elemento Ŕ giÓ stato aggiunto. Chiave nel dizionario: '4096' chiave aggiunta: '4096' (mscorlib)

------------------------------
Percorso programma:

in System.Collections.Hashtable.Insert (/nValore di oggetto chiave, oggetto, aggiungere valore booleano)
in Collections (oggetto chiave, valore dell'oggetto)
in System.Collections.Specialized.StringDictionary.Add (chiave di stringa, valore stringa)
in Microsoft.AnalysisServices.ManagementDialogs.ServerPropertiesLanguagePanel..cctor()

Risoluzione

Il problema Ŕ stato innanzitutto corretto nell'aggiornamento cumulativo seguente di SQL Server.

Aggiornamento cumulativo 11 per SQL Server 2012

Aggiornamento cumulativo 7 per SQL Server 2012 SP1

Aggiornamento cumulativo 14 per SP3 di SQL Server 2008

Aggiornamento cumulativo 10 per SQL Server 2008 R2 Service Pack 2

Informazioni sugli aggiornamenti cumulativi per SQL Server

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Ogni nuovo aggiornamento cumulativo per SQL Server contiene tutti gli hotfix e tutte le correzioni di protezione che sono stati incluse nell'aggiornamento cumulativo precedente. Consente di estrarre gli ultimi aggiornamenti cumulativi per SQL Server:
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Workaround

Se non Ŕ possibile applicare la correzione descritta nella sezione "Risoluzione", utilizzare uno dei seguenti accorgimenti per apportare le modifiche pianificate utilizzando SQL Server Management Studio.

Nota.Queste soluzioni alternative non consentono di risolvere l'errore in SQL Server Management Studio. Forniscono solo metodi alternativi per apportare le modifiche pianificate.

Soluzione alternativa1: utilizzare SQL Server Management Studio in un altro computer

Per ovviare a questo problema, utilizzare SQL Server Management Studio in un altro computer che esegue una versione precedente del sistema operativo.

Soluzione alternativa2: modificare manualmente i tag di proprietÓ

Per ovviare a questo problema, modificare manualmente i tag di proprietÓ nel file di configurazione msmdsrv sul disco del server Analysis Services. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Avviare Blocco note in modalitÓ amministratore con privilegi elevati.
  2. Nel blocco note, fare clic su File, fare clic su Aprie quindi individuare la cartella che contiene il file msmdsrv.

    Nota. Questa cartella pu˛ essere individuata nei file di programma a 64 bit predefiniti o su una lettera di unitÓ disco distinta se sono state personalizzate le opzioni di installazione originali. Ad esempio, il file msmdsrv potrebbe trovarsi in una delle seguenti cartelle.
    Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
    Prodotto Posizione
    Microsoft SQL Server Analysis Services 2008%ProgramFiles%\Microsoft SQL Server\MSAS10.Nome dell'istanza> \OLAP\Config
    Microsoft SQL Server Analysis Services 2008 R2%ProgramFiles%\Microsoft SQL Server\MSAS10_50.Nome dell'istanza> \OLAP\Config
    Microsoft SQL Server Analysis Services 2012%ProgramFiles%\Microsoft SQL Server\MSAS11.Nome dell'istanza> \OLAP\Config
    Nota. Il segnapostoNome dell'istanza> rappresenta il nome dell'istanza. Per impostazione predefinita,Nome dell'istanza> Ŕ MSSQLSERVER.
  3. Selezionare il file msmdsrv.
  4. Modificare il valore nel tag per la proprietÓ che richiede la regolazione.

    Note
    • Si consiglia di effettuare una copia di backup del file msmdsrv provvisoria prima di modificare il file.
    • Valori errati o imprevisti o voci di tag XML nel file msmdsrv possono causare il servizio Analysis Services non avviare in futuro. Pertanto, Ŕ necessario prestare attenzione quando si modifica il file msmdsrv.
    • Non tutte le proprietÓ possono essere modificate utilizzando il file di configurazione. Ad esempio, le impostazioni di protezione o le regole di confronto possono essere modificate solo utilizzando SQL Server Management Studio. In questi casi, Ŕ necessario utilizzare la soluzione 1 oppure applicare l'aggiornamento rapido.
  5. Salvare il file.

    Note
    • Se viene visualizzato un messaggio di errore "Accesso negato", assicurarsi che venga eseguito il blocco note come amministratore.
    • Alcune proprietÓ potrebbe richiedere effetto senza riavviare il servizio Analysis Services dopo circa 30 secondi. Altre proprietÓ, tuttavia, richiede il servizio per essere arrestato e riavviato per rendere effettive.
    • Per ulteriori informazioni, vedere il seguente argomento nella documentazione in linea di SQL Server:

      Configurare le proprietÓ del Server in Analysis Services

Status

Microsoft ha confermato che questo Ŕ un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2889492 - Ultima modifica: mercoledý 26 marzo 2014 - Revisione: 6.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2008 Analysis Services
  • Microsoft SQL Server 2008 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Analysis Services
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Datacenter
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2012 Analysis Services
  • Microsoft SQL Server 2012 Business Intelligence
  • Microsoft SQL Server 2012 Developer
  • Microsoft SQL Server 2012 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2012 Service Pack 1
  • Microsoft SQL Server 2012 Standard
Chiavi:á
kbsurveynew kbtshoot kbexpertiseadvanced kbmt KB2889492 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2889492
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com