Outlook non archivia i messaggi come previsto in base alla data ricevuta

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 295657 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Quando una cartella di Microsoft Office Outlook viene archiviata manualmente o utilizzando la funzionalità Archiviazione automatica, i messaggi con una data di ricezione o per un'inviati data è precedente la data di archiviazione della cartella in modo imprevisto non vengono archiviati.

Cause

Quando si archiviano i messaggi in una cartella manualmente o utilizzando il processo di archiviazione automatica, l'età di messaggi di Outlook determina utilizzando uno del seguente, qualunque è successivo:
  • Inviata in data e ora
  • Data ricezione e l'ora
  • Data e l'ora
I messaggi che non vengono archiviati come previsto in genere disporre di una data posteriore la data di ricezione o la data di invio di modifica.

Workaround

Non è possibile modificare la metodologia che viene utilizzata per archiviare i messaggi. Per risolvere questo problema, archiviare manualmente i messaggi che non venivano archiviati in Outlook, perché la data è posteriore alla data specificata per l'archiviazione. Per determinare quando l'ultima modifica è stata effettuata a un messaggio, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scegliere visualizzazione corrente dal menu Visualizza , quindi Personalizza visualizzazione corrente .

    Nota In Microsoft Office Outlook 2003, scegliere Disponi per dal menu Visualizza , scegliere Visualizzazione corrente e quindi fare clic su Personalizza visualizzazione corrente .
  2. Fare clic su campi e quindi fare clic su tutti i campi posta nella casella Seleziona campi disponibili da .
  3. In Campi disponibili , fare clic su modificati e quindi fare clic su Aggiungi di inserire il campo modificato nella casella Mostra questi campi nel seguente ordine .
  4. Scegliere Sposta su o Sposta giù per posizionare il campo modificato .
  5. Fare clic su OK e quindi fare nuovamente clic su OK .
Visualizzate la data e l'ora per ciascun messaggio ora nella visualizzazione di messaggi che deve spiegare perché alcuni messaggi non venivano archiviati come previsto.

Che sarà possibile spostare manualmente precedenti elementi, nella data di ricezione, nel file archivio pst. Oppure è possibile utilizzare un metodo più automatico per spostare gli elementi meno recenti. Per utilizzare un metodo più automatico, attenersi alla seguente procedura:
  1. Dal menu file scegliere Apri e quindi fare clic su File di dati di Outlook .
  2. Selezionare il file con estensione pst utilizzato per l'archiviazione e quindi fare clic su OK .

    Nota A questo punto, il file pst è la selezione attiva in Outlook.
  3. Nella barra di Outlook o nel riquadro di spostamento, tornare e quindi selezionare la cartella da cui si desidera archiviare i messaggi meno recenti. Ad esempio, selezionare la cartella posta in arrivo cassetta postale di Exchange o il file con estensione pst di recapito predefinito.
  4. Scegliere Trova dal menu Strumenti , quindi Ricerca avanzata .

    In Microsoft Office Outlook 2007, scegliere Ricerca immediata , quindi Ricerca avanzata .
  5. Nella finestra della finestra di dialogo Ricerca avanzata , fare clic su Avanzate scheda.
  6. Nella scheda Avanzate , fare clic sul menu campo , scegliere Data/ora campi , quindi ricevuti .
  7. Fare clic sull'elenco condizione e quindi selezionare o prima .
  8. Nella casella valore immettere la data desiderata, ad esempio 10/1/2008.
  9. Fare clic su Aggiungi all'elenco e quindi fare clic su Trova .
  10. Esaminare l'elenco dei messaggi che sono stati rilevati assicurarsi che siano i messaggi desiderati per l'archiviazione. Se si desidera archiviare tutti i messaggi trovati, attenersi alla seguente procedura:
    1. In Modifica menu, scegliere Seleziona tutto .
    2. Dal menu Modifica, scegliere Sposta nella cartella .
    3. Nella finestra di dialogo Sposta elementi , individuare e selezionare la cartella di destinazione nel file pst utilizzato per l'archiviazione.
    4. Assicurarsi che utilizza il file pst di destinazione corretta e la cartella e quindi fare clic su OK .
  11. Se si desidera archiviare un sottoinsieme dei messaggi trovati:
    1. Selezionare manualmente i messaggi che si desidera archiviare. È possibile premere CTRL mentre si selezionano i messaggi per gestire gli elementi precedentemente selezionati.
    2. Dal menu Modifica, scegliere Sposta nella cartella .
    3. Nella finestra di dialogo Sposta elementi , individuare e selezionare la cartella di destinazione nel file pst utilizzato per l'archiviazione.
    4. Assicurarsi che utilizza il file pst di destinazione corretta e la cartella e quindi fare clic su OK .
  12. Una volta spostati i messaggi nella cartella di destinazione del file pst utilizzato per l'archiviazione non risulteranno nella finestra di dialogo Ricerca avanzata.
  13. Chiudere la finestra di dialogo Ricerca avanzata .

Informazioni

Con le seguenti azioni si modificano la data e l'ora del messaggio:
  • Inoltro
  • Risposta
  • Risposta a tutti
  • Modifica e salvataggio
  • Spostamento o copia
Copiando o spostando il messaggio in un'altra cartella non sempre la data e l'ora di modifica cambiano. Se la cartella di destinazione è una delle cartelle personali (file pst), la data e l'ora di modifica non cambiano. Se la cartella di destinazione è una casetta postale di Microsoft Exchange Server o una cartella fuori rete (file ost), la data e l'ora di modifica cambiano.

Proprietà

Identificativo articolo: 295657 - Ultima modifica: martedì 25 novembre 2008 - Revisione: 4.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Office Outlook 2003
  • Microsoft Outlook 2002 Standard Edition
Chiavi: 
kbmt kbdtacode kbhowto KB295657 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 295657
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com