Automazione dello strumento Pulitura disco in Windows XP e Windows 7

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 315246 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sommario

In questo articolo viene descritto come utilizzare le opzioni della riga di comando per configurare lo strumento Pulitura disco (Cleanmgr.exe) per eseguire la pulizia automatica di determinati file.

Informazioni

Cleanmgr.exe Ŕ progettato per eliminare i file non necessari dal disco rigido del computer. ╚ possibile utilizzare le opzioni della riga di comando per specificare che Cleanmgr.exe esegue la pulitura di alcuni file. ╚ quindi possibile pianificare l'esecuzione dell'operazione all'ora specificata tramite l'utilitÓ Operazioni pianificate.

Per avviare lo strumento Pulitura disco, eseguire il comando Cleanmgr.exe oppure fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Accessori, UtilitÓ di sistema e infine Pulitura disco.

L'utilitÓ Pulitura disco supporta le seguenti opzioni della riga di comando:
  • /d letteraunitÓ: - Consente di specificare l'unitÓ sulla quale si desidera eseguire Pulitura disco.

    Nota: l'opzione /d non viene utilizzata con /sagerun: n.
  • /sageset: n - Consente di visualizzare la finestra di dialogo Impostazioni pulitura disco e di creare una chiave di registro per l'archiviazione delle impostazioni selezionate. Il valore n archiviato nel Registro di sistema consente di specificare le operazioni che dovranno essere eseguite da Pulitura disco. Il valore n pu˛ essere un qualsiasi valore intero compreso tra 0 e 65535. Per visualizzare tutte le opzioni disponibili quando si utilizza l'opzione /sageset, potrebbe essere necessario specificare l'unitÓ in cui Ŕ installato Windows.
  • /sagerun: n - Consente di eseguire le operazioni specificate assegnate al valore n utilizzando l'opzione \sageset. Verranno enumerate tutte le unitÓ del computer e il profilo selezionato verrÓ eseguito su ciascuna unitÓ.

    In Operazioni pianificate Ŕ ad esempio possibile eseguire il comando riportato di seguito dopo l'esecuzione del comando cleanmgr /sageset:11:
    cleanmgr /sagerun:11
    Con questo comando viene eseguita l'utilitÓ Pulitura disco con le opzioni specificate tramite il comando cleanmgr /sageset:11.
Le opzioni relative ai file che possono essere specificate per la Pulitura disco mediante i comandi /sageset e /sagerun includono:
  • File di installazione temporanei - File creati dal programma di installazione che non Ŕ pi¨ in esecuzione.
  • Programmi scaricati - I file di programma scaricati sono controlli ActiveX e programmi Java che sono stati scaricati automaticamente da Internet durante la visualizzazione di determinate pagine. Tali file vengono archiviati temporaneamente nella cartella Downloaded Program Files del disco rigido. Questa opzione include un pulsante Visualizza file che consente di visualizzare i file prima della rimozione mediante Pulitura disco. Scegliendo questo pulsante viene aperta la cartella C:\Winnt\Downloaded Program Files.
  • File temporanei Internet - La cartella Temporary Internet Files contiene le pagine Web archiviate nel disco rigido per poterle visualizzare rapidamente. L'utilitÓ Pulitura disco rimuove queste pagine senza tuttavia modificare le impostazioni personalizzate per le pagine Web. Questa opzione include inoltre un pulsante Visualizza file, che consente di aprire la cartella C:\Documents and Settings\Nomeutente\Impostazioni locali\Temporary Internet Files\Content.IE5.
  • File Chkdsk obsoleti - Quando Chkdsk verifica la presenza di errori su disco, potrebbe salvare frammenti di file persi come file nella cartella principale del disco. Questi file non sono necessari.
  • Cestino - Il Cestino contiene file eliminati dal computer. Questi file non vengono rimossi definitivamente dal computer finchÚ non si svuota il Cestino. Questa opzione include un pulsante Visualizza file che consente di aprire il Cestino.
  • File temporanei - Le informazioni temporanee relative ai programmi vengono talvolta archiviate in una cartella Temp. Prima della chiusura di un programma, in genere queste informazioni vengono eliminate. ╚ possibile modificare senza problemi i file temporanei che non sono stati modificati nell'ultima settimana.
  • File non in linea temporanei - Tali file sono copie locali di file di rete utilizzati di recente e vengono automaticamente memorizzati nella cache per poterli utilizzare dopo la disconnessione dalla rete. Il pulsante Visualizza file consente di aprire la cartella File non in linea.
  • File non in linea - - I file temporanei sono copie locali di file di rete resi appositamente disponibili non in linea dall'utente per consentirne il riutilizzo quando si Ŕ disconnessi dalla rete. Il pulsante Visualizza file consente di aprire la cartella File non in linea.
  • Compressione file obsoleti - In Windows Ŕ possibile comprimere i file non utilizzati di recente. La compressione dei file consente di risparmiare spazio su disco e di utilizzare comunque i file. I file non vengono eliminati. PoichÚ i file vengono compressi con diversi rapporti, la quantitÓ di spazio su disco che si recupererÓ Ŕ approssimativa. Il pulsante Opzioni consente di specificare il numero di giorni di attesa prima che l'utilitÓ Pulitura disco comprima un file inutilizzato.
  • File catalogo per indicizzatore catalogo - Il Servizio di indicizzazione consente di velocizzare e migliorare le ricerche dei file conservando un indice dei file presenti sul disco. Si tratta di file rimasti sul disco da una precedente operazione di indicizzazione e possono essere eliminati senza problemi.
Se si specifica la pulizia dell'unitÓ contenente l'installazione di Windows, tutte queste opzioni saranno disponibili nella scheda Pulitura disco. Se si seleziona un'altra unitÓ, nella scheda Pulitura disco saranno disponibili solo le opzioni Cestino e File catalogo per indicizzatore catalogo.

La scheda Altre opzioni contiene le opzioni per la pulitura dei componenti di Windows o dei programmi installati.
  • L'opzione Componenti di Windows consente di creare spazio su disco rimuovendo componenti di Windows facoltativi che non vengono utilizzati. Scegliere Esegui pulitura per avviare l'Aggiunta guidata componenti di Windows.
  • L'opzione Programmi installati consente di liberare altro spazio su disco rimuovendo i programmi inutilizzati. Scegliere Esegui pulitura per avviare l'opzione Cambia/Rimuovi programmi dello strumento Installazione applicazioni.
Nota: questo Ŕ un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "cosý come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapiditÓ con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 315246 - Ultima modifica: mercoledý 26 febbraio 2014 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Windows 7 Enterprise
  • Windows 7 Home Basic
  • Windows 7 Home Premium
  • Windows 7 Professional
  • Windows 7 Ultimate
Chiavi:á
kbinfo KB315246
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com