Identificativo articolo: 316992 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto
Nella seguente tabella sono elencati i tipi di file multimediali supportati da differenti versioni di Windows Media Player (Determinazione della versione di Windows Media Player).

Nota Ulteriori formati di file potrebbero essere supportati se si installano nuovi codec in Windows. Per ulteriori informazioni, vedere Codec: domande frequenti.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Estensione fileWindows Media Player 12Windows Media Player 11Windows Media Player 10Windows Media Player 9 SeriesWindows Media Player per Windows XPWindows Media Player 7
Formati Windows Media (asf, wma, wmv, wm)
?
?
?
?
?
?
Metafile Windows Media (asx, wax, wvx, wmx)
?
?
?
?
?
?
Metafile Windows Media (wpl)
?
?
?
?
-
-
Microsoft Digital Video Recording (dvr-ms)
?
-
-
-
?
-
Pacchetto di download di Windows Media Player (wmd)
?
?
?
?
?
?
Audio Visual Interleave (avi)
?
?
?
?
?
?
Moving Pictures Experts Group (mpg, mpeg, m1v, mp2, mp3, mpa, mpe, m3u)
?
?
?
?
?
?
Musical Instrument Digital Interface (mid, midi, rmi)
?
?
?
?
?
?
Audio Interchange File Format (aif, aifc, aiff)
?
?
?
?
?
?
Sun Microsystems e NeXT (au, snd)
?
?
?
?
?
?
Audio per Windows (wav)
?
?
?
?
?
?
Brano CD Audio (cda)
?
?
?
?
?
?
Indeo Video Technology (ivf)
?
?
?
-
?
?
Interfacce di Windows Media Player (wmz, wms)
?
?
?
?
?
?
File di filmato QuickTime (mov)
?
-
-
-
-
-
File audio MP4 (m4a)
?
-
-
-
-
-
File video MP4 (mp4, m4v, mp4v, 3g2, 3gp2, 3gp, 3gpp)
?
-
-
-
-
-
File audio Windows (aac, adt, adts)
?
-
-
-
-
-
File video MPEG-2 TS (m2ts)
?
-
-
-
-
-

Informazioni dettagliate sui tipi di file supportati

Formati di Windows Media (asf, wma, wmv, wm)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Advanced Systems Format (asf)
Il formato ASF Ŕ il formato di file preferito di Windows Media. Se nel computer sono installati i codec appropriati, Windows Media Player consente di riprodurre contenuto audio, video o audio/video che Ŕ stato compresso con un'ampia gamma di codec e salvati in file asf. ╚ inoltre possibile trasmettere flussi audio e video utilizzando i Servizi multimediali Windows o creare un pacchetto con tale contenuto utilizzando Windows Media Rights Manager.

ASF Ŕ un formato di file estensibile che consente di archiviare dati multimediali sincronizzati, supporta la trasmissione di dati tramite un'ampia gamma di reti e protocolli ed Ŕ particolarmente adatto per la riproduzione locale. Il formato ASF supporta funzionalitÓ multimediali avanzate, tra cui tipi multimediali estensibili, download di componenti, tipi multimediali scalabili, impostazione delle prioritÓ di flusso da parte dell'autore, supporto di pi¨ lingue e ampie funzionalitÓ bibliografiche, tra cui la gestione di documenti e contenuti.

Solitamente i file ASF con contenuto audio compresso con il codec Windows Media Audio (WMA) sono identificati dall'estensione wma. Allo stesso modo, i file ASF con contenuto audio, video o audio/video compresso con codec Windows Media Audio (WMA) e Windows Media Video (WMV) sono identificati dall'estensione wmv. Infine, il contenuto compresso con qualsiasi altro codec Ŕ identificato dall'estensione generica asf. Per ulteriori informazioni sul formato ASF, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn.microsoft.com/it-it/library/aa384481(VS.85).aspx
Windows Media Audio (.wma)
I file audio Windows Media (wma) sono file asf (Advanced Systems Format) contenenti audio che Ŕ stato compresso con il codec WMA (Windows Media Audio). Utilizzando un'estensione diversa, gli utenti possono installare pi¨ lettori multimediali nel computer associandone alcuni all'estensione wma in modo da riprodurre origini solo audio.
Windows Media Video (wmv, wm)
I file Windows Media Video (wmv) sono file asf (Advanced Systems Format) che includono contenuto audio, video o audio/video che Ŕ stato compresso con i codec WMA (Windows Media Audio) e WMV (Windows Media Video). Utilizzando un'estensione diversa, gli utenti possono installare pi¨ lettori multimediali nel computer associandone alcuni all'estensione wmv in modo da riprodurre origini audio e video.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Metafile Windows Media (asx, wax, wvx, wpl)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Advanced Stream Redirector (asx)
I file Advanced Stream Redirector (asx), anche denominati metafile Windows Media, sono file di testo contenenti informazioni su un flusso file e sulla relativa presentazione. I file ASX vanno oltre il semplice compito di definire elenchi di riproduzione per fornire a Windows Media Player informazioni sulle modalitÓ di presentazione di particolari elementi multimediali di tale elenco.

I metafile Windows Media si basano sulla sintassi XML e possono essere codificati nel formato ANSI o UNICODE (UTF-8). Sono costituiti da vari elementi e dai relativi tag e attributi. Ogni elemento definisce una particolare impostazione o azione in Windows Media Player.

I file ASX possono puntare a qualsiasi tipo di file multimediale riconosciuto e supportato da Windows Media Player.

Per ulteriori informazioni sui metafile Windows Media, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn.microsoft.com/it-it/library/aa385262(VS.85).aspx
Windows Media Audio Redirector (.wax)
I file Windows Media Audio Redirector (wax) sono metafile Windows Media che fanno riferimento a file audio Windows Media (wma).
Windows Media Video Redirector (wvx)
I file Windows Media Video Redirector (wvx) sono metafile Windows Media che fanno riferimento a file video Windows Media (wmv).
Windows Media Redirector (wmx)
Versioni di Windows Media Player che supportano questo tipo di file: I file Windows Media Redirector (wmx) sono metafile Windows Media che fanno riferimento a file di Windows Media Audio (wma), Windows Media Video (wmv) o entrambi.
Elenchi di riproduzione di Windows Media Player (wpl)
I file elenco di riproduzione di Windows Media (wpl) sono elenchi di riproduzione sul lato client scritti in un formato proprietario. introdotto in Windows Media Player 9 Series. Il formato wpl Ŕ in grado di creare elenchi di riproduzione dinamici, al contrario dei formati asx e m3u. In Windows Media Player 9 Series la funzione Elenco di riproduzione automatico utilizza il formato wpl, che Ŕ anche il formato di file predefinito utilizzato dagli elenchi di riproduzione salvati in Windows Media Player 9 Series.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Microsoft Digital Video Recording (dvr-ms)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Il formato *.dvr-ms Ŕ stato introdotto in Microsoft Windows XP Media Center Edition per il salvataggio di contenuto TV registrato. In maniera simile ai file asf, i miglioramenti dei file dvr-ms rendono possibili funzionalitÓ PVR (Personal Video Recorder) avanzate, tra cui il time-shifting, la pausa in diretta e la registrazione e riproduzione simultanee. Il contenuto video di un file dvr-ms viene codificato come flusso video MPEG-2, mentre l'audio come flusso audio MPEG-1 Layer II.

Per riprodurre file dvr-ms non protetti in computer basati su Windows XP, Ŕ necessario disporre dei seguenti componenti software e hardware:
  • Microsoft Windows XP Service Pack 1 (SP1) o versione successiva.
  • Nel computer deve essere installato l'aggiornamento documentato nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base: Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
    810243 Supporto di riproduzione DirectShow per file registrati con Windows XP Media Center Edition
  • Decodificatore DVD compatibile con Windows XP.
Per ulteriori informazioni sui file dvr-ms, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn.microsoft.com/it-it/library/ms778831(VS.85).aspx
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Pacchetto di download di Windows Media Player (wmd)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
I pacchetti di download di Windows Media Player (WMD) combinano interfacce Windows Media Player, informazioni di elenchi di riproduzione e contenuto multimediale in un singolo file scaricabile identificato dall'estensione wmd. Un pacchetto wmd pu˛ includere un intero album di video musicali completo di annunci nella forma di logo grafici e collegamenti a siti Web di vendita di musica al dettaglio.

Per scaricare un pacchetto wmd da un sito Web, fare clic sul collegamento del pacchetto. Una volta scaricato il pacchetto nel computer, in Windows Media Player vengono estratti automaticamente i file contenuti nel pacchetto, vengono aggiunti gli elenchi di riproduzione, il contenuto viene aggiunto al Catalogo multimediale, l'interfaccia viene visualizzata nel riquadro Informazioni di esecuzione di Windows Media Player in modalitÓ estesa e quindi viene riprodotto il primo brano dell'elenco. Per ulteriori informazioni sui file wmd, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://msdn.microsoft.com/it-it/library/aa386465(VS.85).aspx
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Audio Visual Interleave (avi)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Il formato AVI (Audio Video Interleave) Ŕ un particolare esempio di formato RIFF (Resource Interchange File Format). Definito da Microsoft, rappresenta il formato pi¨ diffuso per i dati audio e video utilizzati nei computer.

Il formato di file avi consente di salvare contenuto audio e video compresso utilizzando un'ampia gamma di codec e di riprodurlo in Windows Media Player, purchÚ nel computer sia installato il codec appropriato. Di seguito sono elencati i codec video pi¨ frequentemente utilizzati in file avi:
  • Codec DivX

    Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web DivX:
    http://www.divx.com
  • Codec Cinepak

    Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito We Cinepak:
    http://www.probo.com/cinepak.php
  • Codec Indeo

    Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Ligos:
    http://www.ligos.com
  • Codec DV
  • Codec MJPEG
  • Codec RGB o YUY2 non compresso
Di seguito sono elencati i codec audio pi¨ frequentemente utilizzati in file avi:
  • Codec MP3
  • Codec Microsoft ADPCM (Adaptive Differential Pulse Code Modulation)
  • Codec PCM (Pulse Code Modulation) non compresso
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Moving Pictures Experts Group (mpg, mpeg, m1v, mp2, mp3, mpa, mpe, mpv2, m3u)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Moving Picture Experts Group si occupa di sviluppare standard MPEG (Moving Picture Experts Group), un'evoluzione degli standard di compressione audio e video.
MPEG-1 (mpeg, mpg, m1v)
Questo standard consente la codifica di video progressivo a una velocitÓ di trasmissione di circa 1,5 milioni di bit al secondo (bps). Questo formato di file Ŕ stato realizzato specificatamente per l'utilizzo con supporti Video-CD e CD-i. L'implementazione pi¨ diffusa dello standard MPEG-1 fornisce una risoluzione video di 352x240 a 30 fotogrammi al secondo (fps), il che significa che consente di visualizzare un video di qualitÓ leggermente inferiore rispetto ai tradizionali video VCR.

I file con estensione m1v sono solitamente flussi MPEG-1 elementari contenenti solo informazioni video, mentre i file con estensione mpg o mpeg sono solitamente flussi di sistema MPEG-1 contenenti video codificato MPEG-1 e audio codificato MPEG-1 Layer II (MP2).

I flussi di sistema MPEG-1 non sono tuttavia identificati esclusivamente dalle estensioni mpg e mpeg. I flussi di programmi MPEG-2 utilizzano frequentemente anche le estensioni di file mpg e mpeg, ma contengono video codificato MPEG-2. PoichÚ i sistemi operativi Microsoft Windows forniscono solo un decodificatore video MPEG-1, in Windows Media Player Ŕ possibile riprodurre flussi di programmi MPEG-2 solo se nel computer Ŕ installato un ulteriore decodificatore video MPEG-2, anche detto decodificatore DVD. Per ulteriori informazioni sull'acquisto di decodificatori DVD, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://windows.microsoft.com/it-it/windows/windows-media-player-plug-ins
MPEG Audio Layer III (mp3)
Questo standard rappresenta un'evoluzione rispetto al primo standard MPEG. ╚ una tecnologia di compressione audio che fa parte delle specifiche MPEG-1 e MPEG-2. Sviluppato in Germania nel 1991 dal Fraunhofer Institute, il formato MP3 utilizza la codifica audio percettiva per comprimere audio di qualitÓ paragonabile a quella dei CD garantendo quasi la stessa fedeltÓ.
MPEG Audio Layer II (mp2, mpa)
MPEG Audio Layer II Ŕ uno standard di codifica audio originariamente sviluppato come parte delle specifiche MPEG-1 e in seguito aggiornato per le specifiche MPEG-2.
M3U (m3u)
Un file m3u Ŕ un elenco di riproduzione metafile che fa riferimento a file mp3 e fornisce metadati aggiuntivi relativi agli elementi dell'elenco di riproduzione.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Musical Instrument Digital Interface (mid, midi, rmi)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Musical Instrument Digital Interface (MIDI) Ŕ un protocollo standard per lo scambio di informazioni musicali tra strumenti musicali, sintetizzatori e computer. Questo standard definisce i codici per un evento musicale, che includono l'inizio di una nota, il tono, la lunghezza, il volume e gli attributi musicali, quale il vibrato, oltre ai codici per varie regolazioni di pulsanti, manopole di selezione e pedali utilizzati nei sintetizzatori.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Audio Interchange File Format (aif, aifc, aiff)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Il formato di file audio AIFF (Interchange File Format), Ŕ stato sviluppato da Apple Computer. ╚ possibile utilizzare questo formato per memorizzare audio campionato di alta qualitÓ e informazioni su strumenti musicali.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Sun Microsystems e NeXT (au, snd)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
I file Audio Unix (au) sono file audio generati da UNIX.

Un file Sound (.snd) Ŕ un formato di file audio intercambiabile utilizzato nei computer Sun, NeXt e Silicon Graphics. Solitamente, contiene dati audio non elaborati seguiti da un identificatore di testo.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Audio per Windows (wav)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Windows utilizza il formato di file WAV (Wave Form Audio) per archiviare audio a forma d'onda. Un minuto di audio codificato PCM (Pulse Code Modulation) pu˛ occupare da un minimo di 644 KB a un massimo di 27 MB di spazio. La dimensione dello spazio di archiviazione dipende dalla frequenza di campionamento, dal tipo di audio (mono o stereo) e dal numero di bit utilizzato per il campione.

Come i formati AVI e ASF, anche il formato WAV Ŕ solo un contenitore di file. Il formato di file wav consente di salvare contenuto audio compresso utilizzando un'ampia gamma di codec e di riprodurlo in Windows Media Player, purchÚ nel computer sia installato il codec appropriato. I codec audio pi¨ frequentemente utilizzati nei file wav comprendono MS ADPCM (Microsoft Adaptive Differential Pulse Code Modulation) e PCM (Pulse Code Modulation) non compresso.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Traccia CD audio (cda)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
I brani CD audio (cda) sono file audio memorizzati su supporti CD. I file cda possono essere riprodotti esclusivamente da un'unitÓ CD-ROM. Per questa ragione non Ŕ stato incluso alcun file di esempio cda in questo articolo. Per verificare se un file cda Ŕ danneggiato, provare a riprodurre un diverso file cda dall'unitÓ CD-ROM oppure provare a riprodurre il file cda da una diversa unitÓ CD-ROM. I file cda sono rappresentazioni di tracce audio CD e non contengono informazioni effettive PCM (Pulse Code Modulation). Non Ŕ possibile riprodurre un file cda copiato dal CD sul disco rigido.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Indeo Video Technology (ivf)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
I file IVF (Indeo Video File) sono file video codificati utilizzando il codec Indeo sviluppato da Ligos Corporation. Gli standard Indeo potrebbero essere soggetti a frequenti modifiche. Per assicurarsi che sia possibile riprodurre file codificati utilizzando questo codec, verificare di disporre del pacchetto Indeo pi¨ aggiornato. A tale scopo, contattare Ligos Corporation visitando il seguente sito Web Ligos (informazioni in lingua inglese):
http://www.ligos.com
Prima di riprodurre un file ivf, scaricarlo sul disco rigido. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file ivf, quindi scegliere Salva oggetto con nome.
  2. Specificare il percorso sul disco rigido in cui si desidera salvare il file.
  3. Fare doppio clic sul file salvato sul disco rigido per riprodurlo.
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
281919 Messaggio "Errore non specificato" durante la riproduzione di un file IVF (Indeo Video Format)
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Windows Media Player Skins (wmz, wms)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Un file di definizione di interfaccia di Windows Media Player (wms) Ŕ un documento di testo XML che definisce gli elementi presenti in un'interfaccia, le loro relazioni e le loro funzionalitÓ. Un programma di creazione di script crea il file di definizione dell'interfaccia (wms) ed eventuali file JScript (js) associati che incorporano gli elementi artistici e aggiungono funzionalitÓ all'interfaccia.

Un file wmz Ŕ un archivio Zip compresso contenente un file di definizione di interfaccia di Windows Media Player, i relativi file Jscript e i file grafici di supporto.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Filmato QuickTime (mov)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Il formato di file QuickTime Ŕ stato sviluppato da Apple Computer per creare, modificare, pubblicare e visualizzare file multimediali. Pu˛ contenere video, animazione, grafica, 3D e realtÓ virtuale. In Windows Media Player Ŕ possibile riprodurre solo file QuickTime versione 2.0 o precedenti. Le versioni successive richiedono il programma proprietario Apple QuickTime Player. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Apple:
http://www.apple.com/it/quicktime/
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Il file audio MP4 (m4a)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
.m4a (solo audio) spesso viene compresso utilizzando la codifica AAC (con perdita), ma pu˛ essere anche in formato Apple senza perdita.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

File video MP4 (mp4, m4v, mp4v, 3g2, 3gp2, 3gp, 3gpp)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
MPEG-4 Ŕ una specifica ISO (International Standards Organization) che copre molti aspetti della presentazione multimediale, tra cui compressione, creazione e fornitura. Sebbene la compressione video e la definizione di contenitore di file siano entitÓ separate e indipendenti della specifica MPEG-4, molti ritengono erroneamente che siano intercambiabili. ╚ possibile implementare solo porzioni della specifica MPEG-4 pur rimanendo compatibili con lo standard.

Il formato di file MPEG-4, come definito dalla specifica MPEG-4, include contenuto video MPEG-4 e contenuto audio AAC (Advanced Audio Coding) ed Ŕ solitamente identificato dall'estensione mp4. Windows Media Player non supporta la riproduzione del formato di file mp4. ╚ possibile riprodurre file multimediali mp4 in Windows Media Player purchÚ nel computer siano installati decodificatori MPEG-4 compatibili con DirectShow, tra cui Ligos LSX-MPEG Player e EnvivioTV.

Per ulteriori informazioni su Ligos LSX-MPEG Player, visitare il seguente sito Web Ligos (informazioni in lingua inglese):
http://www.ligos.com
Per ulteriori informazioni su Envivio TV, visitare il seguente sito Web Envivio (informazioni in lingua inglese):
http://www.envivio.com/products/
Microsoft ha scelto di implementare la porzione di compressione video dello standard MPEG-4 e attualmente produce i seguenti codec video basati su MPEG-4:
  • Microsoft MPEG-4 v1
  • Microsoft MPEG-4 v2
  • Microsoft MPEG-4 v3
  • ISO MPEG-4 v1
Il contenuto video MPEG-4 pu˛ essere codificato e salvato in un contenitore di file asf utilizzando gli Strumenti di Windows Media e il Codificatore di Windows Media. Questi file possono essere riprodotti in Windows Media Player. Per ulteriori informazioni su Microsoft e MPEG-4, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/Codecs-frequently-asked-questions
Il formato di file m4v Ŕ un formato file video sviluppato da Apple ed Ŕ molto simile al formato MP4. Le differenze comprendono la protezione della copia DRM di Apple facoltativa e il trattamento dell'audio AC3 (Dolby Digital), non standardizzato per il contenitore MP4.

Il file mp4v Ŕ un file video MPEG-4.

Il formato di file 3gp Ŕ un formato multimediale definito 3GPP (Third Generation Partnership Project) per i servizi multimediali 3G UMTS. Viene utilizzato sui telefoni mobili 3G e pu˛ essere eseguito anche su alcuni telefoni 2G e 4G.

Il formato di file 3g2 Ŕ un formato multimediale definito 3GPP2 per i servizi multimediali 3G CMDA2000. ╚ molto simile al formato di file 3GP, ma rispetto ad esso dispone di alcune estensioni e limiti.

Il tipo di file 3gp2, principalmente Ŕ associato al file audio Windows '3GPP2' .
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

File audio Windows (aac, adt, adts)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
Il formato Advanced Audio Coding (aac) Ŕ uno schema standardizzato, di codifica e di perdita di compressione per audio digitale. Ideato per essere il successore del formato MP3, AAC ha un livello di qualitÓ audio migliore rispetto ad un formato MP3 alla stessa velocitÓ di bit.

Audio Data Transport Stream (adts) viene utilizzato se i dati devono essere inviati come flusso tramite MPEG-2, che consiste in una serie di frame, dove ogni frame ha un'intestazione seguita dai dati audio AAC.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

File video MPEG-2 TS (m2ts)

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
m2ts Ŕ l'estensione utilizzata per il formato di file Blu-ray Disc Audio-Video (BDAV) MPEG-2 Transport Stream (M2TS). Viene utilizzato per audio e video multiplex e altri flussi. ╚ basato sul flusso di trasporto MPEG-2. Questo formato viene comunemente utilizzato per video in alta definizione su Blu-ray Disc e AVCHD.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed

Informazioni

Informazioni sulla dichiarazione di non responsabilitÓ di terze parti

Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding start collapsed
I prodotti di terze parti citati in questo articolo sono forniti da produttori indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilitÓ di tali prodotti.
Riduci l'immagineEspandi l'immagine
assets folding end collapsed
Nota: questo Ŕ un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "cosý come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapiditÓ con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 316992 - Ultima modifica: sabato 8 marzo 2014 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Media Player 12
  • Microsoft Windows Media Player 11
  • Microsoft Windows Media Player 10
  • Microsoft Windows Media Player 9 Series
  • Microsoft Windows Media Player 7.0
Chiavi:á
kbinfo kbcip KB316992
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com