Identificativo articolo: 810869 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Correggere il problema automaticamente

Correggi problema
Microsoft Fix it 50210
Nota Questa procedura guidata potrebbe essere disponibile esclusivamente in inglese. Tuttavia, la correzione automatica funziona anche per le versioni di Windows in altre lingue.

Nota Se non si sta utilizzando il computer che presenta il problema, Ŕ possibile salvare la correzione automatica su un'unitÓ flash o su un CD ed eseguirla sul computer interessato dal problema.

Nota
Per risolvere manualmente il problema, accedere alla sezione "Correzione manuale".
Passaggi successivi
Verificare se il problema Ŕ stato risolto. Se il problema Ŕ risolto, Ŕ possibile interrompere la lettura dell'articolo. Se il problema persiste, Ŕ possibile provare la procedura descritta nella sezione Soluzione alternativa.

Descrizione del problema

L'icona del Cestino non viene visualizzata sul desktop in Windows Vista o Windows XP. Di conseguenza, Ŕ impossibile utilizzare il Cestino per eseguire attivitÓ quali il ripristino di un file che Ŕ stato eliminato. In questo articolo viene spiegato come ripristinare l'icona del Cestino.

Correzione manuale

Per correggere il problema in Windows Vista, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Aspetto e personalizzazione, selezionare Personalizzazione, quindi fare clic su Cambia icone sul desktop.
  3. Selezionare la casella di controllo Cestino, quindi scegliere OK.
Passaggi successivi
Verificare se il problema Ŕ stato risolto. Se il problema Ŕ risolto, Ŕ possibile interrompere la lettura dell'articolo. Se il problema persiste, Ŕ possibile provare la procedura descritta nella sezione "Soluzione alternativa".

Per risolvere il problema in Windows XP, utilizzare uno dei metodi seguenti:

Metodo 1: Utilizzare il programma con cui Ŕ stata rimossa l'icona del Cestino per ripristinarla

.
Nota Se Ŕ stato utilizzato il programma TweakUI per nascondere l'icona del Cestino, attenersi alla seguente procedura per ripristinare l'icona sul desktop. Se non Ŕ stato utilizzato il programma TweakUI, vedere i metodi 2 o 3.

Importante In questa sezione, metodo o attivitÓ viene illustrato come modificare il Registro di sistema. L'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Attenersi quindi scrupolosamente alla procedura indicata. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo sarÓ possibile effettuarne il ripristino in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup del Registro di sistema e su come ripristinarlo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756 Esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema in Windows
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi scegliere OK.
  2. Se si utilizza il menu Start standard di Windows XP
    1. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
      HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\HideDesktopIcons\NewStartPanel
    2. Nel riquadro destro, fare clic con il pulsante destro del mouse sul valore DWORD del Registro di sistema, quindi fare clic su Modifica:
      {645FF040-5081-101B-9F08-00AA002F954E}
    3. Nella casella Dati valore digitare 0, quindi scegliere OK (se si utilizza l'utilitÓ TweakUI per nascondere l'icona del Cestino, il valore viene impostato su 1).
    Se si utilizza il menu Start classico di Windows XP
    1. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
      HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\HideDesktopIcons\ClassicStartMenu
    2. Nel riquadro destro, fare clic con il pulsante destro del mouse sul valore DWORD del Registro di sistema, quindi fare clic su Modifica:
      {645FF040-5081-101B-9F08-00AA002F954E}
    3. Nella casella Dati valore digitare 0, quindi scegliere OK (se si utilizza l'utilitÓ TweakUI per nascondere l'icona del Cestino, il valore viene impostato su 1).
  3. Fare clic su Esci per chiudere l'editor del Registro di sistema.
Passaggi successivi
  • Verificare se il problema Ŕ stato risolto Se il problema Ŕ risolto, Ŕ possibile interrompere la lettura dell'articolo. Se il problema persiste, Ŕ possibile provare la procedura descritta nella sezione "Soluzione alternativa".

Metodo 2: Modificare il Registro di sistema per ripristinare il Cestino


Nota Se l'amministratore del sistema ha utilizzato un'impostazione di Criteri di gruppo per nascondere il Cestino (o "Tutte le icone") sul desktop, vedere il metodo 3.

Importante In questa sezione, metodo o attivitÓ viene illustrato come modificare il Registro di sistema. L'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Attenersi quindi scrupolosamente alla procedura indicata. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo sarÓ possibile effettuarne il ripristino in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup del Registro di sistema e su come ripristinarlo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756 Esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema in Windows

Per modificare il Registro di sistema al fine di far comparire l'icona del Cestino sul desktop, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Esegui.
  2. Nella casella Apri digitare regedit, quindi scegliere OK.
  3. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Desktop\NameSpace
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla chiave identificata al passaggio 3 e scegliere Nuovo, quindi scegliere Chiave.
  5. Digitare {645FF040-5081-101B-9F08-00AA002F954E}, quindi premere INVIO.
  6. Fare clic sulla nuova chiave {645FF040-5081-101B-9F08-00AA002F954E} creata al passaggio 5.
  7. Nel riquadro di destra fare doppio clic su (Predefinito).
  8. Nella finestra di dialogo Modifica stringa digitare Cestino nella casella Valore dati, quindi scegliere OK.
  9. Chiudere l'editor del Registro di sistema.
Passaggi successivi
Verificare se il problema Ŕ stato risolto. Se il problema Ŕ risolto, Ŕ possibile interrompere la lettura dell'articolo. Se il problema persiste, Ŕ possibile provare la procedura descritta nella sezione "Soluzione alternativa".

Metodo 3: Utilizzare l'Editor criteri di gruppo per ripristinare il Cestino

Se l'amministratore del sistema ha utilizzato un'impostazione di Criteri di gruppo per nascondere il Cestino o "Tutte le icone" sul desktop, Ŕ necessario rivolgersi a lui per ripristinare l'icona del Cestino. L'amministratore di sistema pu˛ utilizzare l'Editor criteri di gruppo, GPEDIT.msc, oppure rimuovere manualmente le informazioni dal Registro di sistema create mediante l'Editor criteri di gruppo, per poter ripristinare l'icona Cestino sul desktop.

Nota Le procedure seguenti si applicano esclusivamente a Windows XP Professional. Se il sistema in uso non Ŕ Windows XP Professional, Ŕ possibile provare la procedura descritta nella sezione "Soluzione alternativa".

Importante In questa sezione, metodo o attivitÓ viene illustrato come modificare il Registro di sistema. L'errata modifica del Registro di sistema pu˛ causare seri problemi. Attenersi quindi scrupolosamente alla procedura indicata. Per maggiore protezione, eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. In questo modo sarÓ possibile effettuarne il ripristino in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup del Registro di sistema e su come ripristinarlo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756 Esecuzione del backup e del ripristino del Registro di sistema in Windows
  • Per utilizzare l'Editor criteri di gruppo per ripristinare il Cestino:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare GPEDIT.MSC nella casella Apri, quindi scegliere OK.
    2. In Configurazione utente scegliere Modelli amministrativi, quindi fare doppio clic su Desktop.
    3. Fare doppio clic su Rimuovi l'icona del Cestino dal desktop.
    4. Fare clic sulla scheda Impostazione, fare clic su Non configurato, quindi scegliere OK.
  • Per utilizzare l'editor del Registro di sistema per ripristinare il Cestino:
    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi scegliere OK.
    2. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
      HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\NonEnum
    3. Fare clic sulla chiave del registro di sistema individuata al passaggio 3, quindi nel riquadro destro, fare clic sul valore DWORD del Registro di sistema:
      {645FF040-5081-101B-9F08-00AA002F954E}
    4. Scegliere Elimina dal menu Modifica, quindi scegliere .
    5. Chiudere l'editor del Registro di sistema.
Passaggi successivi
Verificare se il problema Ŕ stato risolto. Se il problema Ŕ risolto, Ŕ possibile interrompere la lettura dell'articolo. Se il problema persiste, Ŕ possibile provare la procedura descritta nella sezione "Soluzione alternativa".

Soluzione alternativa

Se non Ŕ possibile ripristinare il Cestino utilizzano i metodi elencati in questo articolo, risolvere il problema creando un collegamento al Cestino. Per eseguire questa operazione, attenersi alla procedura seguente:
  1. Fare clic sul pulsante Start, quindi scegliere Risorse del computer.
  2. Scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti.
  3. Fare clic sulla scheda Visualizza, quindi deselezionare la casella di controllo Nascondi i file protetti di sistema (consigliato).
  4. Fare clic su nel messaggio di avviso visualizzato, quindi fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Opzioni cartella.
  5. Scegliere Cartelle sulla barra degli strumenti.

    Nota Se Cartelle non Ŕ presente sulla barra delle applicazioni, scegliere Barre degli strumenti nel menu Visualizza, quindi selezionare Pulsanti standard.
  6. Nel riquadro di spostamento sinistro, in Cartelle, individuare la cartella Cestino, quindi trascinarla sul desktop.
  7. Scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti.
  8. Fare clic sulla scheda Visualizza, quindi fare clic per selezionare la casella di controllo Nascondi i file protetti di sistema (consigliato). Scegliere OK.
Nota Questa procedura non consente di creare nuovamente l'icona originale. Tuttavia, questa procedura consente di ripristinare la maggior parte delle funzionalitÓ del Cestino. ╚ incluso quanto segue:
  • Eliminazione di un file trascinandolo sull'icona Cestino sul desktop.
  • Recupero di un file eliminato facendo doppio clic sull'icona del Cestino sul desktop, facendo clic con il pulsante destro del mouse sul file da ripristinare e quindi scegliendo Ripristina.
  • Svuotamento del Cestino facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Cestino sul desktop e scegliendo Svuota Cestino.
Nota Se si utilizza questa procedura per risolvere il problema, non sarÓ possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sul collegamento rapido al Cestino per accedere alle proprietÓ del Cestino. Per impostare le proprietÓ del Cestino, attenersi alla procedura seguente:
  1. Fare doppio clic sul collegamento Cestino sul desktop. VerrÓ aperta la cartella Cestino.
  2. Nell'angolo superiore sinistro della cartella Cestino, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona del Cestino, quindi selezionare ProprietÓ.

Se questa procedura non consente di risolvere il problema, Ŕ possibilecontattare il supporto tecnico.

Causa

Questo problema pu˛ essere dovuto a diverse cause:
  • ╚ stato utilizzato un programma di terze parti per nascondere il Cestino.
  • ╚ stato utilizzato il programma TweakUI per nascondere il Cestino.
  • Sono state cancellate le informazioni del Registro di sistema relative al Cestino.
  • ╚ stata utilizzata un'impostazione dei Criteri di gruppo per nascondere il Cestino.

    NOTA: Windows XP Home Edition non supporta Criteri di gruppo.

Riferimenti

Per assistenza con le attivitÓ di manutenzione del sistema comuni in Windows Vista, visitare la pagina Web Microsoft indicata di seguito:
Risolvere i problemi relativi alle attivitÓ di manutenzione del sistema comuni

ProprietÓ

Identificativo articolo: 810869 - Ultima modifica: lunedý 10 giugno 2013 - Revisione: 8.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Windows XP Home Edition
  • Microsoft Windows XP Professional
  • Windows Vista Enterprise
  • Windows Vista Home Basic
  • Windows Vista Home Premium
  • Windows Vista Starter
  • Windows Vista Ultimate
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Datacenter Edition (32-Bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise Edition (32-Bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003 R2 Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003 Scalable Networking Pack
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 1
  • Microsoft Windows Server 2003 Service Pack 2
  • Microsoft Windows Server 2003, Web Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition for Itanium-Based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition for Itanium-based Systems
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V
  • Windows Server 2008 for Itanium-Based Systems
  • Windows Server 2008 R2 Datacenter
  • Windows Server 2008 R2 Enterprise
  • Windows Server 2008 R2 Standard
  • Windows Server 2008 Service Pack 2
  • Windows Server 2008 Standard without Hyper-V
  • Windows Server 2008 Datacenter
  • Windows Server 2008 Enterprise
  • Windows Server 2008 Standard
Chiavi:á
kbmsifixme kbfixme kbhowto kbprb KB810869
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com