Descrizione dei quattro metodi che č possibile utilizzare per inserire un filmato in una presentazione di PowerPoint

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 885915 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Per inserire un filmato in una presentazione, č possibile utilizzare uno qualsiasi dei seguenti metodi:
  • Inserire un filmato da un file.
  • Inserire un filmato come oggetto.
  • Utilizzare il componente aggiuntivo per il WMP.
  • Inserire il filmato come pacchetto.
In questo articolo contiene informazioni dettagliate su ciascun metodo. Include, come avviene la riproduzione del filmato con ciascun metodo. Inoltre, in questo articolo vengono descritti i problemi che possono verificarsi durante la riproduzione del filmato quando si invia una presentazione contenente un filmato a un altro utente.

INTRODUZIONE

In questo articolo vengono illustrati i metodi che č possibile utilizzare per inserire un filmato in una presentazione in Microsoft Office PowerPoint 2003, in Microsoft PowerPoint 2002 e in Microsoft PowerPoint 2000.

Informazioni

Metodo 1: Inserire un filmato da un file

Per inserire un filmato in una presentazione di PowerPoint, utilizzare l'opzione di filmato da File dal menu Inserisci . Se la presentazione č situata in un punto qualsiasi nel percorso del file in cui si trova il file del filmato, PowerPoint memorizza il file del filmato come un percorso relativo della presentazione. Se la presentazione non si trova nel percorso in cui č memorizzato il file del filmato, PowerPoint memorizza il file del filmato come un percorso assoluto della presentazione. Ad esempio, si dispone di una presentazione che si trova nella seguente cartella:
C:\Documents and Settings\nome documenti
Č possibile inserire un filmato dalla seguente cartella in questa presentazione:
C:\Documents and Settings\nome Documents\My filmati
In questo esempio, il percorso riportato di seguito viene inserito nella presentazione:
. \My Movies\Movie_nameAVI
Se su un server si trova il file del filmato, PowerPoint memorizza il file come percorso assoluto della presentazione. Se riesce a trovare il file del filmato in PowerPoint il \ \Nome_server\Nome_condivisione\Nome_cartella cartella, PowerPoint Cerca il file nel \ \Nome_server\Nome_condivisione cartella. Se PowerPoint non trova il file del filmato in questa cartella, PowerPoint ricerca nel percorso relativo della presentazione. Ad esempio PowerPoint ricerca documenti se la presentazione si trova nella seguente cartella:
C:\Documents and Settings\nome documenti
Se PowerPoint č possibile trovare il file del filmato nella cartella documenti, non verrā riprodotto il filmato.

Riproduzione di film

Quando si utilizza questo metodo per inserire un filmato, PowerPoint controlla il processo di riproduzione del filmato utilizzando Media Control Interface (MCI). Pertanto, questo metodo č il metodo migliore da utilizzare per inserire un filmato in una presentazione.

Quando si riproduce un filmato in una presentazione, PowerPoint cerca innanzitutto il nome del file del filmato. Se PowerPoint rileva un file con lo stesso nome, PowerPoint analizza la dimensione del file. PowerPoint non trova il file se sono vere le seguenti condizioni:
  • Il file del filmato č stato spostato dalla sua originallocation.
  • Si crea un file con lo stesso nome. Ma, la dimensione del file isa diversi.
Se il filmato non viene riprodotto in un altro computer, il file del filmato non utilizzino un codec standard. Potrebbe essere necessario utilizzare software di editing del filmato per salvare nuovamente il file del filmato utilizzando un codec diverso o un'opzione di compressione. Č possibile utilizzare il codec Cinepak se Cinepak č un'opzione per i file AVI. Se Cinepak non č disponibile, provare a salvare il filmato come file MPEG o come un altro formato supportato.

Metodo 2: Inserire un filmato come oggetto

Quando si inserisce un filmato come oggetto, PowerPoint non č coinvolto nel processo. Il processo si verifica in Microsoft Windows Media Player. Windows Media Player dispone di un set di API che PowerPoint 2003 viene utilizzato principalmente per la riproduzione del filmato. Windows Media Player consente di mantenere il proprio set di codec. E utilizza i tipi di file del Registro di sistema di Windows per determinare il formato e il codec da utilizzare. Windows Media Player cerca una firma del codec del file e quindi associa il codec che trova. Se Windows Media Player non riesce a trovare un codec appropriato, viene eseguita una ricerca sul Web per un codec valido.

Windows Media Player memorizza il file del filmato come un percorso assoluto della presentazione. Se Windows Media Player non riesce a trovare il file originale nel percorso assoluto originale, la ricerca nel percorso di un file con la stessa estensione di nome di file e le stesse dimensioni. Ad esempio, se si rinomina il file originale da "AVI" a "yourmovie.avi", Windows Media Player puō trovare il file. Tuttavia, se si sposta il file in una cartella diversa, sarebbe Impossibile trovare il file di Windows Media Player. Windows Media Player non č possibile utilizzare un percorso relativo di base perché non sa che il file del filmato collegato in una presentazione di PowerPoint. Windows Media Player non sa dove č memorizzato tale presentazione di PowerPoint.

Quando si inserisce un filmato come oggetto, l'oggetto č collegato alla presentazione. Č possibile incorporare un oggetto nella presentazione. Se si tenta di incorporare un oggetto deselezionando la casella di controllo di collegamento quando si inserisce l'oggetto, la dimensione della presentazione che contiene l'oggetto sarā identico le dimensioni della presentazione che viene creata quando si fa clic per selezionare la casella di controllo collegamento . L'oggetto non č stato incorporato.

Per un oggetto da incorporare, l'oggetto deve avere un'interfaccia con OLE2 per poter creare un flusso OLE nella presentazione di PowerPoint. In un oggetto incorporato, il flusso OLE viene letto in memoria. Quindi, nel flusso OLE viene caricato nell'oggetto server applicazione OLE. Tuttavia, Windows Media Player non č un'interfaccia tramite OLE2. Pertanto, tutti i file di filmato sono collegati. Questo č il comportamento predefinito.

Nota. La casella di controllo di collegamento č per i file audio. Č possibile incorporare i file audio in una presentazione perché PowerPoint crea effettivamente un flusso speciale per i file audio. Tuttavia, se il file audio č maggiore di 100 KB, la presentazione potrebbe non funzionare come previsto. Pertanto, quando si inseriscono un file audio di dimensioni superiori a 100 KB in una presentazione, questi file vengono collegati automaticamente alla presentazione.

Riproduzione di film

Quando si riproduce un filmato č stato inserito come oggetto, PowerPoint avvia MCI. Quindi, MCI sceglie il miglior programma per riprodurre il filmato.

Quando si fa clic sul collegamento al filmato, il filmato verrā riprodotto in una finestra popup o nel programma di riproduzione multimediale utilizzato nel computer. La riproduzione del filmato non č presente in PowerPoint. Quando si utilizza questo metodo, č necessario rimuovere tutti i controlli dotati di PowerPoint sull'oggetto. Ad esempio, se un utente ha installato un programma di riproduzione file multimediali di terze parti che accetta tutte le estensioni di Windows Media Player, quando l'utente fa clic su un collegamento a un filmato in una presentazione di PowerPoint verrā avviato il programma di terze parti. Č possibile controllare quale programma riproduce il filmato se si utilizza il metodo 2.

Metodo 3: Utilizzare il componente aggiuntivo per il WMP

Per impostazione predefinita, quando si utilizza il componente aggiuntivo per il WMP per inserire un filmato in una presentazione di PowerPoint, PowerPoint memorizza il file del filmato come un percorso assoluto della presentazione. Se il file del filmato non č il percorso assoluto, il filmato non viene riprodotto. Il componente aggiuntivo contiene anche un'opzione che consente di copiare il file del filmato nella stessa cartella della presentazione. Quando si utilizza questa opzione, PowerPoint memorizza il file del filmato come un percorso relativo della presentazione. Quando si riproduce il filmato nella presentazione, PowerPoint Cerca la presentazione nella cartella in cui viene definita quando viene creata la presentazione. Se il filmato non č presente in tale cartella, il filmato non verrā riprodotto.

Non č consigliabile utilizzare questo componente aggiuntivo se si utilizza PowerPoint 2003. PowerPoint 2003 viene utilizzato Windows Media Player per riprodurre la maggior parte dei filmati.

Metodo 4: Inserire il filmato come pacchetto

Č possibile inserire un filmato come pacchetto in una presentazione di PowerPoint. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scegliereoggettodal menu Inserisci .
  2. Fare clic su Crea nuovoe quindi fare clic supacchetto nella casella tipo oggetto.
Quando si inserisce un filmato come pacchetto in una presentazione di PowerPoint, il file del filmato viene tenuto all'interno di un pacchetto che č incorporato nella presentazione. Se si sposta la presentazione in un'altra posizione, il pacchetto viene spostato anche in questa posizione.

Questo metodo č l'unico modo in cui č possibile incorporare un filmato in una presentazione di PowerPoint. Un pacchetto č un oggetto wrapper OLE2 che incorpora un flusso OLE in un file. Questo file registra se stesso come un oggetto di Packager. Quando l'oggetto di Packager č aperto, il contenuto viene letto. Quindi, viene chiamato il verbo di estensione appropriata. In genere, un file AVI viene attivato dal verbo con Windows Media Player.

Č possibile utilizzare questa opzione se non si č interessati sulla dimensione della presentazione di PowerPoint o la velocitā con cui si svolgerā la presentazione. Quando si utilizza questo metodo, assicurarsi che tutto il contenuto č in un unico file. Se si utilizza questo metodo per inserire i file AVI di dimensioni maggiori, il computer potrebbe verificarsi problemi di prestazioni.

Riproduzione di film

Per rendere la funzione di Packager oggetto in una presentazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sulla scheda inserita e quindi fare clic suImpostazioni azione.
  2. Fare clic su azioni oggetto. Quindi, fare clic suAttiva contenuto nell'elenco Delle azioni dell'oggetto.
Quando si sceglie l'oggetto Packager in una presentazione, il filmato viene riprodotto in una finestra separata sopra la presentazione.

Problemi di riproduzione che possono verificarsi quando si invia la presentazione a un altro utente

Problemi con i file del filmato collegato

Quando si utilizza il metodo 1, metodo 2 o 3 del metodo per inserire un filmato in una presentazione di PowerPoint, PowerPoint crea un collegamento al filmato. Quando si riproduce il filmato, PowerPoint viene eseguito il filmato dalla posizione originale. Il filmato nella presentazione non verrā riprodotto se si verifica una delle seguenti condizioni:
  • Č possibile spostare il file di filmato in un'altra posizione.
  • Si elimina il file del filmato.
Per ovviare a questo problema, inserire il file del filmato e la presentazione nella stessa cartella. Quindi, comprimere questa cartella quando si invia la presentazione a un altro utente. Quando si esegue questa operazione, č possibile evitare i problemi che possono verificarsi durante la riproduzione del filmato.

Se si utilizza PowerPoint 2003, č possibile salvare una presentazione in formato pagina Web (MHTML) singolo. Quando si esegue questa operazione, la presentazione viene salvata come file HTML compilato in un file con estensione mht singolo per facilitare il trasporto. Quando si utilizza questa opzione, tutti i file collegati sono inclusi nel file con estensione mht.

Problemi con i file AVI

Se si inseriscono un file con estensione avi creati in un programma di terze parti, č possibile che il filmato non venga riprodotto se si invia la presentazione a un altro utente. Questo problema si verifica se il programma di terze parti non utilizza un codec standard. Ad esempio, abbagliare utilizza un codec specifico č disponibile solo se si installa abbagliare. Per evitare problemi che possono verificarsi quando si utilizza un programma di terze parti, assicurarsi di utilizzare uno dei codec Microsoft Windows standard. Quando si esegue questa operazione, gli utenti con cui condividere la presentazione avrā il codec per il file del filmato.

I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono forniti da societā indipendenti da Microsoft. Microsoft esclude ogni garanzia, implicita o esplicita, relativamente alle prestazioni o l'affidabilitā di tali prodotti.

Proprietā

Identificativo articolo: 885915 - Ultima modifica: sabato 23 novembre 2013 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office PowerPoint 2003
  • Microsoft PowerPoint 2002 Standard Edition
  • Microsoft PowerPoint 2000 Standard Edition
Chiavi: 
kbaddin kbhowto kbmt KB885915 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo č stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre č perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitā per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitā della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 885915
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com