╚ possibile modificare le categorie di un utente quando si utilizza un delegato in Outlook

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 918717 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Se si utilizza Microsoft Outlook per accedere alle cartelle della cassetta postale di un altro utente Microsoft Exchange, la possibilitÓ di applicare, creare o eliminare categorie di Outlook Ŕ limitato alle autorizzazioni di cui si dispone per loro Calendarand altre singole cartelle.

Ad esempio, quando si cerca di applicare o rimuovere una categoria a un elemento in una cartella condivisa, se si dispone di meno autorizzazioni Editor, viene visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore in Microsoft Outlook:
Non dispone di autorizzazioni sufficienti per eseguire questa operazione su questo oggetto. Contatto per la cartella o l'amministratore di sistema, vedere.
Non si dispone dell'autorizzazione appropriata per eseguire questa operazione.
Inoltre, se si apre la finestra di dialogoCategorie a coloriall'interno di una cartella condivisa, iNuovo, rinominareed eliminarepulsanti non sono disponibili (sono inattivi).

Cause

Per applicare o rimuovere una categoria esistente a o da un elemento in una cartella condivisa, Ŕ necessario disporre delle autorizzazioni di Editor o superiore per la cartella. L'elenco delle categorie a colori in una cassetta postale Ŕ memorizzato in un messaggio nascosto nella cartella Calendario di una cassetta postale. Pertanto, se si lavora in qualsiasi cartella condivisa della cassetta postale di un altro utente, Ŕ necessario disporre almeno delle autorizzazioni di revisore per cartella di calendario dell'utente per visualizzare e applicare le categorie dell'utente e le autorizzazioni di proprietario per la creazione di nuove categorie o eliminare categorie esistenti per qualsiasi cartella condivisa nella cassetta postale dell'utente.

Risoluzione

Configurare le autorizzazioni elencate nelle sezioni che seguono per corrispondere al livello di accesso desiderato per le categorie nelle cartelle condivise nella cassetta postale di un altro utente.

Applicare o rimuovere categorie dagli elementi in una cartella condivisa

  1. Avviare Outlook.
  2. Destro del mouse sulla cartella condivisa e quindi scegliere proprietÓ.
  3. Fare clic sulla scheda autorizzazioni .
  4. Aggiungere o fare clic per selezionare il whohas utente per lavorare con le categorie nella cartella condivisa.
  5. In autorizzazioni, fare clic su Editoro un livello di autorizzazione pi¨ alto nella casellaLivello di autorizzazioni e quindi fare clic su OK.
Nota.Se non si dispone delle autorizzazioni di proprietario alla cartella Calendario dell'utente che sta condividendo le cartelle, si cannotadd o eliminare categorie nella finestra di dialogo categorie a colori. SarÓ in grado di applicare le categorie a o rimuovere categorie dagli elementi nella cartella condivisa in base all'elenco delle categorie nella finestra di dialogo categorie a colori esistente se si dispone almeno delle autorizzazioni di revisore per la cartella Calendario.

Createor eliminare categorie in una cartella condivisa

Se si desidera aggiungere nuove categorie o delegare le categorie esistenti in una cartella condivisa, Ŕ necessario disporre delle autorizzazioni di proprietario alla cartella Calendario del proprietario della cassetta postale che sta condividendo le cartelle. Per modificare le autorizzazioni per la cartella Calendario, attenersi alla seguente procedura sul client di Outlook dell'utente proprietario della cassetta postale con cartelle condivise:
  1. Avviare Outlook.
  2. Fare clic su calendario nel menu di navigazione.
  3. Destro del mouse sulla cartella calendarioe quindi scegliereproprietÓ.
  4. Fare clic sulla scheda autorizzazioni .
  5. Aggiungere o fare clic per selezionare l'utente che ha per gestire le categorie nella cartella condivisa.
  6. In autorizzazioni, fare clic per selezionare il proprietario nella casella Livello di autorizzazioni e quindi fare clic su OK.

Rinomina categorie in una cartella condivisa

Anche se si dispone delle autorizzazioni di proprietario alla cartella Calendario dell'utente che sta condividendo le cartelle, il pulsante Rinomina Ŕ sempre disattivato nel categorie a colori nella finestra di dialogo per un utente diverso dal proprietario della cassetta postale. Quando si rinomina una categoria nel categorie a colori nella finestra di dialogo Outlook ha toexamine tutti gli elementi categorizzati in ogni cartella di rinominare la categoria, se del caso. Per questo motivo, solo il proprietario della cassetta postale pu˛ rinominare una categoria visualizzata nel categorie a colori nella finestra di dialogo. Chiedere al proprietario della cartella condivisa di rinominare la categoria se Ŕ necessario disporre di una categoria rinominata.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 918717 - Ultima modifica: giovedý 19 settembre 2013 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Outlook 2013
  • Microsoft Outlook 2010
  • Microsoft Office Outlook 2007
Chiavi:á
kbemail kbcalendar kbpermissions kbexpertisebeginner kbprb kbmt KB918717 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 918717
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com