Elenco dei bug corretti in SQL Server 2008 Service Pack 1

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 968369 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Questo articolo sono elencati gli gli errori corretti in SQL Server 2008 Service Pack 1 (SP1).

note
  • Altre correzioni documentate non verrÓ inclusa nel service pack.
  • Questo elenco verrÓ aggiornato quando vengono rilasciati pi¨ articoli.
Per ulteriori informazioni su come ottenere SQL Server 2008 service pack, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
968382Come ottenere il service pack pi¨ recente per SQL Server 2008

Informazioni

Oltre alle correzioni che sono elencate in questo articolo, SQL Server 2008 SP1 contiene di aggiornamenti rapidi sono stati inclusi nell'aggiornamento cumulativo 1, nell'aggiornamento cumulativo 2 e 3 di aggiornamento cumulativo per SQL Server 2008. Per ulteriori informazioni sui pacchetti di aggiornamento cumulativo per SQL Server 2008, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
956909Versioni di SQL Server 2008 rilasciate dopo il rilascio di SQL Server 2008

Nota Se si esegue l'aggiornamento da SQL Server 2008 cumulativo Update 4, Ŕ necessario applicare un aggiornamento cumulativo post a SQL Server 2008 SP1 dopo l'aggiornamento a SQL Server 2008 SP1 per ottenere tutte le correzioni.

Per ulteriori informazioni per il post a SQL Server 2008 SP1 cumulativo, fare clic sul seguente numero per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
969099Pacchetto di aggiornamento cumulativo 1 per SQL Server 2008 Service Pack 1


Inoltre, Ŕ stata gli investimenti significativi seguenti per semplificare la distribuzione e la gestione del service pack:
  • Eseguire lo slipstream
    ╚ ora possibile integrare l'installazione di base insieme con i service pack o aggiornamenti rapidi (hotfix). Di conseguenza, Ŕ possibile installare in un unico passaggio.
  • Rimozione di Service pack
    ╚ ora possibile disinstallare il service pack senza disinstallare l'intera istanza.
  • FunzionalitÓ di ClickOnce
    ╚ ora possibile distribuire 2.0 Generatore Report utilizzando la tecnologia di distribuzione ClickOnce.

Il bug risolti in questo service pack

Per ulteriori informazioni sui bug corretti in SQL Server 2008 SP1, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Articolo della Microsoft Knowledge BaseTitolo
944390FIX: Messaggio di errore quando ci si connette a un'istanza denominata di SQL Server in un computer client che esegue Windows Vista o Windows Server 2008: "Specificato non trovato in SQL server" o "Errore di individuazione server / dell'istanza specificata"
955769FIX: Il protocollo Shared Memory per un'istanza di SQL Server 2008 Ŕ sempre attivato e il protocollo VIA per l'istanza Ŕ sempre disattivato dopo il ripristino dell'istanza
956031FIX: Messaggio di errore quando si prevede che la compressione su una tabella in SQL Server 2008: "Sottoquery restituito il valore pi¨ di 1"
956427Non Ŕ possibile aggiungere un nodo del cluster quando si installa SQL Server 2008 Analysis Services e non si installa il motore di database SQL Server 2008
958778FIX: Il nome dell'istanza predefinita Ŕ impostato in modo non corretto per SQLEXPRESS quando si installa SQL Server 2008 Express
959001FIX: L'agente ignora alcune transazioni quando viene eseguito l'agente per replicare le transazioni per una replica transazionale in SQL Server 2005 e in SQL Server 2008
959025FIX: Messaggio di errore quando si chiama una stored procedure che restituisce un set di righe con la proprietÓ del rowset DBPROP_MAXROWS o la proprietÓ del rowset SSPROP_MAXBLOBLENGTH specificata: "I dati tabulari in ingresso (TDS, Tabular Data Stream) protocollo di flusso non Ŕ corretto flusso"
959026<query>FIX: Messaggio di errore quando si esegue una query di DB2 che utilizza l'hint WITH User REPLICATOR per la query in SQL Server 2005 Analysis Services e in SQL Server 2008 Analysis Services: "Errore OLE DB: errore OLE DB o ODBC: Ŕ stato trovato un token imprevisto"WITH"dopo"Query""
961126FIX: Messaggio di errore quando si esegue un piano di manutenzione di SQL Server 2008: "L'utilitÓ SQL Server esecuzione pacchetto richiede Integration Services per l'installazione"
961271FIX: In un report di SQL Server 2008 Reporting Services che contiene diversi livelli, alcuni elementi scompaiono quando si comprime un altro
961633FIX: Un report di SQL Server 2008 Reporting Services viene visualizzato in modo non corretto in Mozilla Firefox se il report viene visualizzato utilizzando il controllo ReportViewer
962900FIX: Messaggio di errore quando si esegue una query che implica un'operazione di outer join in SQL Server 2008: "Attempting impostare il valore della colonna non possibile NULL su NULL"
963070FIX: Non ╚ possibile modificare o eseguire il debug quando Ŕ installato SQL Server 2008 Enterprise Edition, Standard Edition, Developer Edition o Evaluation edition senza la funzionalitÓ SSIS un pacchetto SSIS in BIDS
963658FIX: Compressione PAGE viene rimosso da una tabella di dati SQL Server 2008 dopo Ŕ compattare il database
967470FIX: Messaggio di errore quando si esegue un aggiornamento o un'operazione di eliminazione su una tabella che non Ŕ un indice cluster creato in SQL Server 2008: "il sistema operativo ha restituito l'errore 1450"
968587FIX: ╚ errato il valore di aggregato quando si progetta una query contenente alcuni gruppi di entitÓ utilizzando verrÓ modello report in SQL Server 2008 o SQL Server 2005
968599FIX: Messaggio di errore quando si tenta di specificare l'account di SQL Server 2008 Reporting Services come le credenziali per un server di report in Amministrazione centrale SharePoint: "Impossibile connettersi al report server WMI provider"
968693FIX: Query che utilizza parametri e l'opzione RECOMPILE restituisce risultati errati quando si esegue la query in pi¨ connessioni contemporaneamente in SQL Server 2008
968828FIX: Gli oggetti di sistema potrebbero non essere verificati come previsto quando si utilizza la modalitÓ di valutazione dei criteri diverso in SQL Server 2008
968829FIX: Messaggio di errore quando si tenta di aggiornare un'istanza di SQL Server 2005 a SQL Server 2008: "attesa sull'handle di ripristino del motore di database non riuscita. Consente di controllare il log degli errori SQL Server per le cause potenziali"
968830FIX: Una versione non corretta Ŕ visualizzata nella pagina Selezione istanza quando si utilizza il programma di installazione di SQL Server 2008 aggiornamento di un'istanza di SQL Server 2008
971268"Studio di gestione di Microsoft SQL Server" e il messaggio "periodo di valutazione di SQL Server Profiler 'report' scaduto" anche dopo l'aggiornamento a una versione con licenza
Soluzioni a quanto riportato di seguito sono inoltre inclusi in SQL Server 2008 SP1.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Descrizione
Per meglio diagnosticare problemi di annullamento imprevisto in SQL Server 2008 Analysis Services in SQL Server 2008 SP1 viene aggiunto un nuovo evento di traccia.
Le definizioni di traccia di SQL Server Profiler in Analysis Services vengono aggiunti alcuni traccia gli eventi relativi all'estensione di personalizzazione.
Quando un client basato su MSOLAP, la libreria AMO (Analysis Management Objects) o ADOMD.NET si connette ad Analysis Services tramite una connessione HTTP, Ŕ possibile che il client non invia nuovamente determinate intestazioni HTTP.
In SQL Server 2008 SP1, informazioni viene aggiunto ai file minidump generati per la risoluzione dei problemi in Analysis Services.
╚ Impossibile esplorare ora serie modelli con le tabelle nidificate, utilizzare i componenti aggiuntivi Data Mining di SQL Server per Office 2007.
Messaggio di errore durante l'elaborazione di un modello in SQL Server 2008 Standard Analysis Services di data mining le regole di associazione: "Errore nella gestione dei metadati. Errore durante il caricamento di <Mining Model Name> modello di data mining di tipo. "
L'algoritmo della struttura decisionale restituisce una formula di regressione che contiene i coefficienti di regressione a virgola mobile valido in Analysis Services.
Quando viene richiamata la stored procedure di convalida tra utilizzando una destinazione specifica, avviare e limite di probabilitÓ, vengono restituiti risultati non corretti per la misura positivo true, per la misura true negativo, per la misura False Positive e per la misura false negative in Analysis Services.
Visualizzazione di un risultato errato quando si utilizza l'istruzione NON EMPTY e la funzione CROSSJOIN in un'istruzione (MULTIDIMENSIONAL Expression) che esegue una query da una misura Somma - misura di base e un LastNonEmpty - basato in Analysis Services.
Una clausola sottoselezione che utilizza i membri calcolati non considera la granularitÓ per determinare se un membro calcolato deve essere inclusa in Analysis Services.
In SQL Server 2008 SP1, i miglioramenti vengono effettuati per la risoluzione dei problemi di annullamento imprevisto in Analysis Services.
Quando una query di polling Ŕ una query su un valore DateTime , il processo di memorizzazione nella cache proattivo si blocca in Analysis Services.
Quando si elabora una dimensione con un membro calcolato che fa riferimento a un altro membro Ŕ definito pi¨ avanti nello script cubo in Analysis Services, si verifica una violazione di accesso.
Il servizio browser di SQL Server si blocca in SQL Server 2008.
I file di configurazione del service pack non sono aggiornati in SQL Server 2008.
Non sarÓ possibile esplorare per un'istanza denominata di SQL Server 2008 Express Ŕ installato in un computer basato su Windows Vista.
Quando si chiama la routine sp_server_info memorizzati per restituire la versione del database, le parole "Microsoft SQL Server Yukon" vengono restituite anzichÚ le parole "Microsoft SQL Server 2008".
Quando si utilizza l'utilitÓ bcp per copiare dati da una tabella in un file, specificando il terminatore di campo per una colonna di tipo sql_variant data nella finestra di SQL Server 2008, si verifica una perdita di memoria.
Quando si chiama la funzione SQLBulkOperations per inserire pi¨ righe in SQL Server 2008, viene inserita solo la prima riga, e il resto delle righe vengono ignorati.
La funzione SQLColumns restituisce un errore se il carattere finale di un nome di tabella Ŕ un carattere di escape in SQL Server 2008.
In SQL Server 2008, se un'istruzione SELECT causa un errore di server e l'istruzione successiva causa un avviso di server, il driver ODBC di SQL Server Native Client restituisce uno stato di operazione riuscita per l'istruzione.
Quando si chiama la funzione SQLProcedureColumns in SQL Server 2008, le informazioni sui parametri del tipo CLR sono mancante.
Quando si utilizzano parametri con valori di tabella cui tipi SQL sono tipi di lunghezza variabile in un'applicazione basata su SQL Server 2008, il provider di ODBC di SQL Server Native Client crea un flusso non corretta di dati tabulare (TDS, Tabular Data Stream).
Messaggio di errore quando si utilizza l'interfaccia ICommand:: Execute , utilizzando i parametri con valori di tabella senza utilizzando la funzione di SetParameterInfo in SQL Server 2008: "flusso di dati tabulari in ingresso (TDS, Tabular Data Stream) remote procedure call (RPC) flusso del protocollo non Ŕ corretto."
In un'applicazione basata su SQL Server 2008, una stringa di testo lungo viene troncata. Questo problema si verifica se i commenti si trovano all'inizio dell'istruzione e se il parametro per la stringa viene passato come il tipo di dati DBTYPE_VARIANT e come il sottotipo BSTR .
In SQL Server 2008, se i dati di un tipo definito dall'utente sono molto grandi, i dati vengono suddivisi in un computer a 32 bit. Questo problema si verifica se per l'associazione non forniscono la lunghezza e se si utilizza una delle seguenti interfacce: IRowsetChange::InsertRow , IRowsetUpdate:: Update , IRowsetChange o IRowsetChange .
L'interfaccia IRowsetChange e l'interfaccia di IRowsetUpdate gestire in modo errato l'implementazione di ISequentialStream:: Read se l'implementazione restituisce il valore S_FALSE alla fine del flusso di dati in SQL Server 2008.
Quando si installa SQL Server Native Client, il programma di installazione imposta le informazioni sulla versione nella finestra di una sottochiave del Registro di sistema non corrette in SQL Server 2008.
Quando ci si connette a un'istanza che Ŕ precedente a SQL Server 2008 utilizzare SQL Server Management Studio in SQL Server 2008, la funzionalitÓ di parentesi-corrispondente-e-evidenziazione non funziona.
Si verifica un'eccezione quando si tenta di espandere il database mediante clic sul pulsante account di accesso non dispongono dei privilegi di amministratore in Esplora oggetti in SQL Server 2008.
Quando si utilizza il guidata script di generazione SQL Server per generare un file per ogni oggetto in SQL Server 2008, i vincoli predefiniti sono scritti in un file separato e non nel file di script di tabella.
Quando si trasferiscono i dati per una tabella che contiene i trigger utilizzando SMO o Copia guidata dati in SQL Server 2008, l'operazione non riesce.
Quando si utilizza il trasferimento classe in SQL Server Management Objects (SMO) in SQL Server 2008 per trasferire i dati, la connessione non viene eliminato dopo che Ŕ utilizzato.
SQL Server aggiunge i registri di Windows Installer completi al report segnalazione invece di aggiungere soltanto i log fino al momento in cui si Ŕ verificato l'errore.
SQL Server 2008 SP1 migliora la segnalazione di errori che possono verificarsi quando si installa il file SqlSupport.msi del.
Gli invii che non sono validi vengono segnalati segnalazione quanto l'invio viene sovrascritte quando si disinstalla SQL Server 2008.
Report di segnalazione per le eccezioni esterne non includere il messaggio HRESULT in SQL Server 2008.
SQL Server 2008 SP1 migliora la segnalazione rimuovendo le stringhe localizzate.
SQL Server 2008 SP1 migliora la segnalazione tramite la rimozione designazioni di piattaforma da nomi di parametro.
SQL Server 2008 SP1 migliora la registrazione dei parametri di bucket segnalazione registrando i valori dei parametri prima e dopo l'hash.
Il file di installazione di SQL Server 2008 segnala l'operazione di installazione di segnalazione, anche se l'operazione di installazione viene annullato dall'utente.
Agente SQL Server visualizza una riga di comando non corretta nel controllo origine dati per un processo di pacchetto SQL Server 2008 Integration Services.
Agente SQL Server si blocca quando Agente SQL Server tenta di segnalare un tentativo di eseguire uno script Microsoft ActiveX con un account proxy non riuscito.
Riceverai un messaggio di errore sintassi non corretta quando si crea una condizione che contiene un'enumerazione in Gestione criteri di SQL Server 2008.
SQL Server 2008 SP1 aggiunge la funzione CONCATENA (stringa, string) e la funzione di escape (string, char, char) alle funzioni di valutazione di gestione criteri di condizione per supportare l'esecuzione di WQL (WMI Query Language).
Quando si esegue un criterio in un server remoto in SQL Server 2008, questo criterio utilizza la tabella di sottoscrizione locale anzichÚ la tabella di sottoscrizione dal server remoto.
In SQL Server Management Studio, Esplora oggetti non Ŕ pi¨ limitato a 2.500 elementi che vengono visualizzati a qualsiasi livello singolo.
Una query molto rapida che viene eseguita in un ciclo di visualizzare uno stato di attesa di CPU confusione nell'elenco Risorse attese in Monitor di attivitÓ in SQL Server 2008.
Query con esecuzione prolungata non viene visualizzato nell'elenco Query costosi in Monitor attivitÓ finchÚ non Ŕ stata completata l'esecuzione in SQL Server 2008.
Quando si utilizza il guidata script di generazione SQL Server per lo script di un database non in linea con l'opzione Auto_Close Ŕ impostata su ON , viene eseguita una query regole di confronto del database di.
Se vi Ŕ un database non in linea di SQL Server 2008 si verifica un errore in guidata dati di script.
Alcuni tasti di scelta rapida mancano in SQL Server Management Studio.
Elenco di ricerca di filtro non viene popolato in Progettazione modelli quando si utilizza un'origine di dati Teradata in SQL Server 2008 Reporting Services.
Grafici, indicatori e delle immagini potrebbero appare approssimazione quando si visualizza li in Business Intelligence Development Studio o in modalitÓ anteprima 2.0 di Generatore Report.
Quando si esporta un report nel formato valori (CSV) separati da virgola, Ŕ possibile che Reporting Services omettere una riga per un'area dati Tablix contenente gruppi dinamici.
Tabella intestazioni di gruppo non ripetono quando visualizzare un report come un file di definizione, come una finestra di anteprima o come un'immagine se una riga non rientra completamente in una pagina.
Una casella che si divide in pagine non visualizza correttamente tutto il contenuto in Reporting Services.
Il comportamento di limitazione della memoria per diverse edizioni di Reporting Services non viene applicato correttamente.
Un report di SQL Server 2005 Reporting Services contenente l'istruzione SyncLock nel codice di report non Ŕ possibile eseguire il rendering in una nuova installazione di SQL Server 2008.
Quando si visualizza un report di SQL Server 2008 Reporting Services in un controllo Visualizzatore di SQL Server 2005, il controllo Visualizzatore indica un numero di pagina non corrette.
Quando si utilizza la sp_configure stored procedure per configurare l'opzione di accesso controllare la quota di cache in SQL Server 2008, il set di quota non viene applicato.
La funzione incorporata HAS_PERMS_BY_NAME non funziona quando i nomi di colonna contengono virgolette in SQL Server 2008.
Se non si Ŕ un membro del ruolo predefinito del database db_owner , non Ŕ possibile modificare il tipo di dati di una colonna a un tipo di dati definito dall'utente in SQL Server 2008.
Una volta spostati i file di database di risorse in una posizione diversa dal percorso del file Sqlserver.exe, Impossibile riavviare SQL Server 2008.
La visualizzazione di sys.dm_exec_query_stats segnala un tempo di CPU non corretto per piani di query parallele in SQL Server 2008.
Si verifica una perdita di memoria nell'elenco di attivazione di trigger. Ad esempio, una perdita di memoria si verifica per il primo oggetto trigger se due trigger vengono attivati in un'istruzione ALTER TABLE SWITCH PARTITION .
Risultati che non sono validi vengono restituiti quando si esegue una query che converte il tipo definito dall'utente (UDT) il tipo di dati varbinary nella stessa istruzione SELECT in SQL Server 2008.
Non corretto vengono restituiti quando si chiama una stored procedure che ha i parametri con valori di tabella e che ha la stessa variabile tabella passata per due o pi¨ parametri in SQL Server 2008.
Viste a gestione dinamica possono restituire risultati non corretti per le query tra database quando il database viene interrotta o viene ricreato in SQL Server 2008.
Query fingerprints e fingerprints piano non sono stabile per le query nelle tabelle temporanee in SQL Server 2008.
Acquisizione dei dati modifica erroneamente un'istruzione UPDATE come un'istruzione DELETE seguita da un'istruzione INSERT in SQL Server 2008.
Istruzione ALTER TRIGGER non viene replicato se viene emesso da un trigger che si trova in uno schema specifico in SQL Server 2008.
Quando si convalida una pubblicazione in una replica transazionale in SQL Server 2008, gli articoli che Ŕ stato aggiunto dopo aver aggiunto un filtro verticale a un articolo non vengono convalidati.
The Informazioni su finestra di dialogo in Monitoraggio replica per la versione di SQL Server 2008 utilizza il nome in codice "Katmai" come immagine di sfondo.
I messaggi di errore e i messaggi di avviso non vengono localizzati quando si utilizza l'utilitÓ ssbdiagnose in SQL Server 2008.
Impossibile caricare il provider WMI di SQL Server in un'istanza cluster denominata di SQL Server 2008.
Valori di intervallo di SQL Server 2008 potrebbero essere non corretti quando si utilizza utilitÓ o tecnologie che modificare frequenze della CPU.
L'evento di traccia AUDIT LOGIN fornisce sempre l'ID di database corretto per i database di sistema e i database utente in SQL Server 2008. Tuttavia, il nome del database viene fornito solo per i database di sistema. Il nome di database Ŕ NULL per i database utente.
Non Ŕ possibile utilizzare la procedura sp_altermessage memorizzati per attivare o disattivare i messaggi di sistema registro eventi di Windows in SQL Server 2008.
Riceverai il risultato non corretto quando si esegue la visualizzazione di sys.dm_xe_packages una query da un filtro per la colonna module_address in SQL Server 2008.
SQL Server 2008 sembra rendere lenta e potrebbe restituire errore 701 se la dimensione del pool di buffer Ŕ molto piccola.
In un computer dotato di grandi quantitÓ di memoria, i messaggi possono essere segnalati in modo non corretto nel log degli errori SQL Server 2008. I messaggi indicano che il processo Ŕ scaricato quando non si Ŕ scaricato.
L'ora di inizio Ŕ indicato nella colonna sqlserver_start_time della visualizzazione sys.dm_os_sys_info viene calcolato ottenendo l'ora corrente in millisecondi e, quindi, sottraendo il numero di secondi dall'avvio del server in SQL Server 2008.
Tutte le informazioni su UtilitÓ di pianificazione vengono raccolti nel file di dump per facilitare il debug in SQL Server 2008.
Quando si utilizza l'utilitÓ SQLIOSim in SQL Server 2008, l'utilitÓ SQLIOSim si se si seleziona i file di indicatore oppure se Ŕ stato specificato "StampFiles = TRUE" nel file di configurazione.
Query optimizer genera un piano di esecuzione non corretta per una query che utilizza un indice spaziale in SQL Server 2008.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su come determinare la versione di SQL Server e l'edizione corrente, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
321185Come identificare la versione di SQL Server e l'edizione
I prodotti di terze parti che in questo articolo viene descritto sono forniti da produttori indipendenti. Microsoft non rilascia alcuna garanzia, implicita o esplicita, sulle prestazioni o all'affidabilitÓ di questi prodotti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 968369 - Ultima modifica: mercoledý 19 agosto 2009 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2008 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 Standard Edition for Small Business
  • Microsoft SQL Server 2008 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 Workgroup
  • Microsoft SQL Server 2008 Express
  • Microsoft SQL Server 2008 Express with Advanced Services
  • Microsoft SQL Server 2008 Web
  • Microsoft SQL Server 2008 Analysis Services
  • Microsoft SQL Server 2008 Reporting Services
Chiavi:á
kbmt kbexpertiseinter kbtshoot kbfix kbsurveynew kbinfo KB968369 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 968369
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com