SQL Server 2008 R2 cumulativo Update 2, SQL Server 2008 SP1 aggiornamento cumulativo 7 e SQL Server 2005 SP3 cumulativo Update 9 introdurre il flag di traccia 4136 che può essere utilizzato per disattivare il processo di "sniffing dei parametri"

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 980653 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Microsoft distribuisce aggiornamenti di Microsoft SQL Server 2008 un unico file scaricabile. Poiché le correzioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutti gli hotfix e tutte le correzioni rilasciate con SQL Server 2008 precedente correggere versione.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Microsoft SQL Server 2008 R2 cumulativo Update 2, aggiornamento cumulativo 7 di SQL Server 2008 Service Pack 1 (SP1) e Service Pack 3 (SP3) per SQL Server 2005 aggiornamento cumulativo 9 introdurre il flag di traccia 4136, che può essere utilizzato per controllare il processo di "sniffing dei parametri". Ulteriori informazioni sull'analisi del parametro sono reperibile nel post del blog seguenti:http://blogs.msdn.com/b/queryoptteam/archive/2006/03/31/565991.aspx.Attivazione flag di traccia 4136 disattiva lo sniffing parametro, che equivale all'aggiunta di un hint OPTIMIZE FOR UNKNOWN ogni query che fa riferimento a un parametro.

Query che soddisfano le condizioni seguenti ancora subiscono lo sniffing parametro anche se è impostato il flag di traccia.
  • Il parametro viene specificato utilizzando il "Ottimizza per (@ p = <value>)" query hint.</value>
  • La query utilizza l'hint di query "option(recompile)".
  • La query è parte di una stored procedure che utilizza l'opzione "con ricompilazione".

Informazioni

SQL Server 2005

Questa funzionalità è stata rilasciata prima nell'aggiornamento cumulativo 9 per SQL Server 2005 Service Pack 3. Per ulteriori informazioni sul pacchetto di aggiornamento cumulativo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
980176Pacchetto di aggiornamento cumulativo 9 per SQL Server 2005 Service Pack 3
NotaPoiché le generazioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutti gli hotfix e tutte le correzioni rilasciate con precedenti SQL Server 2005 correggere versione. Si consiglia di considerare l'applicazione alla versione più recente di correzione contenente questo hotfix. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
960598Versioni di SQL Server 2005 rilasciate dopo il rilascio di SQL Server 2005 Service Pack 3
Microsoft SQL Server 2005 gli aggiornamenti rapidi vengono creati per specifici service pack di SQL Server. È necessario applicare un hotfix di SQL Server 2005 Service Pack 3 per un'installazione di SQL Server 2005 Service Pack 3. Per impostazione predefinita, qualsiasi hotfix fornito in un service pack di SQL Server è incluso nel prossimo service pack di SQL Server.

SQL Server 2008

Inoltre, questa funzionalità è stata rilasciata nell'aggiornamento cumulativo 7 per SQL Server 2008 Service Pack 1. Per ulteriori informazioni sul pacchetto di aggiornamento cumulativo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
979065Pacchetto di aggiornamento cumulativo 7 per SQL Server 2008 Service Pack 1
NotaPoiché le generazioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutti gli hotfix e tutte le correzioni rilasciate con SQL Server 2008 precedente correggere versione. Si consiglia di considerare l'applicazione alla versione più recente di correzione contenente questo hotfix. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
970365Versioni di SQL Server 2008 rilasciate dopo il rilascio di SQL Server 2008 Service Pack 1
Microsoft SQL Server 2008 aggiornamenti rapidi vengono creati per specifici service pack di SQL Server. È necessario applicare un hotfix di SQL Server 2008 Service Pack 1 per un'installazione di SQL Server 2008 Service Pack 1. By default, any hotfix that is provided in a SQL Server service pack is included in the next SQL Server service pack.

SQL Server 2008 R2

This feature was also released in Cumulative Update 2 for SQL Server 2008 R2. Per ulteriori informazioni su come ottenere il pacchetto di aggiornamento cumulativo per SQL Server 2008 R2, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2072493Cumulative update package 2 for SQL Server 2008 R2
NotaBecause the builds are cumulative, each new fix release contains all the hotfixes and all the security fixes that were included with the previous SQL Server 2008 R2 fix release. We recommend that you consider applying the most recent fix release that contains this hotfix. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
981356The SQL Server 2008 R2 builds that were released after SQL Server 2008 R2 was released

Riferimenti

For more information about the "parameter sniffing" process, refer to the "Compilations, recompilations, and parameter sniffing" section of the following Microsoft TechNet Web site:
Batch compilation, recompilation, and plan caching issues in SQL Server 2005
For information about the Incremental Servicing Model for SQL Server, click the following article number to view the article in the Microsoft Knowledge Base:
935897An Incremental Servicing Model is available from the SQL Server team to deliver hotfixes for reported problems
For more information about the naming schema for SQL Server updates, click the following article number to view the article in the Microsoft Knowledge Base:
822499New naming schema for Microsoft SQL Server software update packages


Per ulteriori informazioni sulla terminologia di aggiornamento software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Proprietà

Identificativo articolo: 980653 - Ultima modifica: lunedì 10 gennaio 2011 - Revisione: 4.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft SQL Server 2008 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 Workgroup
  • Microsoft SQL Server 2005 Service Pack 3
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Standard
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Datacenter
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Developer
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Enterprise
  • Microsoft SQL Server 2008 R2 Workgroup
Chiavi: 
kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbqfe kbfix kbmt KB980653 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 980653
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com