Risolvere i problemi relativi agli errori con schermata blu

Si applica a: Windows 10

Un errore con schermata blu, denominato anche errore irreversibile, può verificarsi se un problema comporta l'arresto o il riavvio imprevisto del computer. Puoi visualizzare una schermata blu con un messaggio indicante che si è verificato un problema e che il PC deve essere riavviato.

In questa pagina è descritta una procedura per la risoluzione dei problemi che consente di individuare la causa dell'errore con schermata blu di risolvere il problema. 

I passaggi descritti in questo articolo sono utili per risolvere i codici di errore irreversibile comuni, ad esempio i seguenti:

  • CRITICAL_PROCESS_DIED
  • SYSTEM_THREAD_EXCEPTION_NOT_HANDLED
  • IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL
  • VIDEO_TDR_TIMEOUT_DETECTED
  • PAGE_FAULT_IN_NONPAGED_AREA
  • SYSTEM_SERVICE_EXCEPTION
  • DPC_WATCHDOG_VIOLATION


Anche se, a prima vista, i passaggi indicati in questa pagina potrebbero sembrare complessi, seguili nell'ordine esatto in cui vengono riportati e proveremo a risolvere insieme il tuo problema.

Alcuni errori con schermata blu potrebbero verificarsi dopo l'installazione di un aggiornamento specifico sul tuo dispositivo. Se dopo un aggiornamento ricevi un errore di schermata blu, disinstalla gli aggiornamenti recenti per provare e risolvere l'errore. 

Per eseguire questa operazione, devi accedere a Windows in modalità provvisoria. In modalità provvisoria, Windows viene avviato in uno stato di base, con un set limitato di file e driver, e consente di eseguire operazioni per la risoluzione di problemi.

Prima di avviare la modalità provvisoria, devi accedere ad Ambiente ripristino Windows (WinRE ). Ecco come:

  1. Tieni premuto il pulsante di alimentazione per 10 secondi per spegnere il dispositivo.
  2. Premi di nuovo il pulsante di alimentazione per accendere il dispositivo.
  3. Al primo segnale dell'avvio di Windows, ad esempio quando alcuni dispositivi mostrano il logo del produttore al riavvio, tieni premuto il pulsante di alimentazione per 10 secondi per spegnere il dispositivo.
  4. Premi di nuovo il pulsante di alimentazione per accendere il dispositivo.
  5. Al riavvio di Windows, tieni premuto il pulsante di alimentazione per 10 secondi per spegnere il dispositivo.
  6. Premi di nuovo il pulsante di alimentazione per accendere il dispositivo.
  7. Consenti il riavvio completo del dispositivo per accedere all'ambiente WinRE.

Nell'ambiente WinRE, esegui queste operazioni per accedere alla modalità provvisoria.

 

 

  1. Nella schermata Scegli un'opzione seleziona Risoluzione problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni di avvio > Riavvia.

    Schermata Scegli un'opzione in Ambiente ripristino Windows.


    Schermata di risoluzione dei problemi relativi in Ambiente ripristino Windows.


    Schermata Opzioni avanzate in Ambiente ripristino Windows.


    Schermata Impostazioni di avvio in Ambiente ripristino Windows.

     
  2. Dopo il riavvio del dispositivo, viene visualizzato un elenco di opzioni. È consigliabile selezionare 5 o premere F5 per accedere alla modalità provvisoria con rete.  

Una volta che il dispositivo è in modalità provvisoria, segui questi passaggi per disinstallare l'aggiornamento recente in Pannello di controllo.

  1. Nella casella di ricerca sula barra delle applicazioni, digita pannello di controllo, quindi seleziona Pannello di controllo nell'elenco dei risultati.
  2. Seleziona Disinstalla un programma in Programmi. Se usi la visualizzazione icone grandi/piccole, seleziona Disinstalla un programma in Programmi e funzionalità.
  3. Sul lato sinistro, seleziona Visualizza aggiornamenti installati e quindi seleziona Installato il per ordinare gli aggiornamenti ina base alla data di installazione per visualizzare gli aggiornamenti più recenti.
  4. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'aggiornamento da installare, quindi seleziona per confermare.
  5.  Selezionare Riavvia ora per disinstallare completamente l'aggiornamento.
     

Per altre info o per assistenza sugli aggiornamenti, vedi Windows Update: domande frequenti.

Le possibili cause di un errore con schermata blu durante l'utilizzo del dispositivo non sono sempre ovvie. Talvolta è possibile che venga usato nuovo hardware o software di terze parti non compatibile con il tuo dispositivo Windows. Per provare a risolvere l'errore con schermata blu, esegui questi passaggi per la risoluzione dei problemi.

Passaggio 1 - Disinstallare software di terze parti 

Alcuni software antivirus di terze parti sono noti per causare errori con schermata blu. Puoi disinstallare temporaneamente questi software per determinare se sono la causa del problema e reinstallali una volta che il dispositivo sarà nuovamente operativo.

Per eseguire questa operazione, devi accedere a Windows in modalità provvisoria. In modalità provvisoria, Windows viene avviato in uno stato di base, con un set limitato di file e driver, e consente di eseguire operazioni per la risoluzione di problemi.

Prima di avviare la modalità provvisoria, devi accedere ad Ambiente ripristino Windows (WinRE ). Ecco come:

  1. Tieni premuto il pulsante di alimentazione per 10 secondi per spegnere il dispositivo.
  2. Premi di nuovo il pulsante di alimentazione per accendere il dispositivo.
  3. Al primo segnale dell'avvio di Windows, ad esempio quando alcuni dispositivi mostrano il logo del produttore al riavvio, tieni premuto il pulsante di alimentazione per 10 secondi per spegnere il dispositivo.
  4. Premi di nuovo il pulsante di alimentazione per accendere il dispositivo.
  5. Al riavvio di Windows, tieni premuto il pulsante di alimentazione per 10 secondi per spegnere il dispositivo.
  6. Premi di nuovo il pulsante di alimentazione per accendere il dispositivo.
  7. Consenti il riavvio completo del dispositivo per accedere all'ambiente WinRE.

Nell'ambiente WinRE, esegui queste operazioni per accedere alla modalità provvisoria.

 

 

  1. Nella schermata Scegli un'opzione seleziona Risoluzione problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni di avvio > Riavvia.

    Schermata Scegli un'opzione in Ambiente ripristino Windows.


    Schermata di risoluzione dei problemi relativi in Ambiente ripristino Windows.


    Schermata Opzioni avanzate in Ambiente ripristino Windows.


    Schermata Impostazioni di avvio in Ambiente ripristino Windows.

     
  2. Dopo il riavvio del dispositivo, viene visualizzato un elenco di opzioni. È consigliabile selezionare 5 o premere F5 per accedere alla modalità provvisoria con rete.  

Dopo che il dispositivo è in modalità provvisoria, seleziona il pulsante Start , quindi Impostazioni   > Sistema  > App e funzionalità. Seleziona l'opzione Ordina per nome e modificala in Ordina per data di installazione. Seleziona il software antivirus di terze parti che desideri rimuovere, quindi seleziona Disinstalla. Dopo aver disinstallato il software antivirus di terze parti, riavvia il dispositivo.

Se l'errore con schermata blu persiste, prova a ripristinare, disabilitare o disinstallare i driver installati.

Passaggio 2 - Ripristinare, disabilitare o disinstallare i driver

Se di recente hai installato nuovi driver, puoi ripristinarli, disabilitarli o disinstallarli per determinare se sono la causa del problema. 

Verifica innanzitutto che il dispositivo sia in modalità provvisoria e quindi utilizza Gestione dispositivi per ripristinare, disabilitare o disinstallare i driver.

Ripristinare i driver di terze parti 

  1. Nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni digita gestione dispositivi, quindi seleziona Gestione dispositivi nell'elenco dei risultati. 
  2. In Gestione dispositivi, espandi il dispositivo con il driver da ripristinare, fai clic sul con il pulsante destro del mouse sul driver sotto il dispositivo e quindi seleziona Proprietà.
  3. Seleziona la scheda Driver, quindi Ripristina driver > .

     

Se non sei in grado di ripristinare il driver o se viene ancora visualizzato un errore con schermata blu, prova a disabilitare il driver.

Disabilitare i driver di terze parti

  1. Nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni digita gestione dispositivi, quindi seleziona Gestione dispositivi nell'elenco dei risultati. 
  2. In Gestione dispositivi, espandi il dispositivo con il driver da disabilitare, fai clic sul con il pulsante destro del mouse sul driver sotto il dispositivo e quindi seleziona Proprietà.
  3. Seleziona la scheda Driver, quindi Disabilita dispositivo > .

Se viene ancora visualizzato un errore con schermata blu, prova a disinstallare il driver.

Disinstallare i driver di terze parti

  1. Nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni digita gestione dispositivi, quindi seleziona Gestione dispositivi nell'elenco dei risultati. 
  2. In Gestione dispositivi, espandi il dispositivo con il driver da disinstallare, fai clic sul con il pulsante destro del mouse sul driver sotto il dispositivo e quindi seleziona Proprietà.
  3. Seleziona la scheda Driver, quindi seleziona Disinstalla > OK.

     

Se viene ancora visualizzato un errore con schermata blu, prova a rimuovere l'hardware esterno.

Passaggio 3 - Rimuovere l'hardware esterno

I dispositivi esterni possono essere talvolta la causa degli errori irreversibili con schermata blu. Scollega tutte le unità e i dispositivi di archiviazione esterni, i dock e altri componenti hardware collegati al tuo dispositivo che non sono necessari per le funzionalità di base, quindi riavvia il dispositivo.

Se il problema non si verifica dopo il riavvio, il dispositivo esterno potrebbe essere la causa del problema e dovrai contattare il produttore del dispositivo per ottenere supporto.

Contattaci tramite il nostro addetto del supporto tecnico virtuale. Se hai effettuato l'aggiornamento a Windows 10, puoi anche utilizzare l'app Richiesta assistenza per contattarci. Seleziona il pulsante Start , quindi Richiesta assistenza.