Aggiornamento cumulativo 17 per Exchange Server 2010 Service Pack 3

Si applica a: Exchange Server 2010 Service Pack 3Exchange Server 2010 EnterpriseExchange Server 2010 Standard

L'aggiornamento cumulativo 17 per Microsoft Exchange Server 2010 Service Pack 3 (SP3) è stato rilasciato il 21 marzo 2017. Prima di installare questo aggiornamento, è necessario rimuovere tutti gli aggiornamenti intermedi per Exchange Server 2010 SP3. Vedere anche queste informazioni importanti su come installare questo aggiornamento. Questo aggiornamento include inoltre nuovi aggiornamenti dell'ora legale (DST) per Exchange Server 2010 SP3. Per altre informazioni su DST, vedere Guida e centro assistenza per l'ora legale.  

Ottenere l'aggiornamento cumulativo 17 per Exchange Server 2010 SP3


Metodo 1: Microsoft Update

Questo aggiornamento cumulativo è disponibile in Microsoft Update.Nota Microsoft Update non rileva gli aggiornamenti cumulativi per Exchange Server 2010 nei sistemi cluster di Exchange Server 2010.

Metodo 2: area download Microsoft

L'aggiornamento cumulativo è disponibile anche per il download dal sito Web del centro download Microsoft seguente:

Aggiornare le informazioni dettagliate


Istruzioni per l'installazione

Ulteriori informazioni su come installare l'aggiornamento cumulativo più recente per Exchange Server 2010. Scopri anche gli scenari di installazione di aggiornamento seguenti.

Richiesta di riavvio

I servizi necessari vengono riavviati automaticamente quando si applica questo aggiornamento cumulativo.

Informazioni sulla rimozione

Per rimuovere l'aggiornamento cumulativo 17 per Exchange Server 2010 SP3, usare l'elemento Aggiungi o Rimuovi programmi nel pannello di controllo per rimuovere l'aggiornamento 4011326. 

Ulteriori informazioni


Installazione di questo aggiornamento in una versione DBCS di Windows Server 2012

Non è possibile installare o disinstallare l'aggiornamento cumulativo 17 per Exchange Server 2010 SP3 in una versione DBCS (Double-byte character set) di Windows Server 2012 se la lingua preferita per le applicazioni non Unicode è impostata sulla lingua predefinita. Per risolvere il problema, è prima di tutto necessario modificare questa impostazione. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel pannello di controllo selezionare orologio, area geografica e lingua, quindi selezionare area geograficae quindi Amministrazione.
  2. Nell'area lingua per i programmi non Unicode selezionare Modifica impostazioni locali di sistema.
  3. Nell'elenco delle impostazioni locali del sistema corrente selezionare inglese (Stati Uniti), quindi scegliere OK.
Dopo aver installato o disinstallato l'aggiornamento cumulativo 17, ripristinare l'impostazione della lingua in base alle esigenze.

Riferimenti


Informazioni sulla terminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.