30 agosto 2018 - KB4343893 (build del sistema operativo 16299.637)

Si applica a: Windows 10, version 1709

Miglioramenti e correzioni


Questo aggiornamento include miglioramenti a livello di qualità. Non comprende nuove funzionalità del sistema operativo. Modifiche principali:

  • Risolve un problema nelle applicazioni Microsoft Foundation Class (MFC) che può causare lo sfarfallio delle applicazioni.
  • Risolve un problema che causa l'interruzione del funzionamento di win32kfull.sys (Stop 3B) durante l'annullamento di procedure hook journal o la disconnessione di una sessione remota. 
  • Risolve un problema a causa del quale gli utenti dovevano premere due volte CTRL+ALT+CANC per uscire dalla modalità di accesso assegnata quando era abilitato l'accesso automatico. 
  • Risolve un problema che impediva all'applicazione PackageInspector.exe di Device Guard di includere tutti i file necessari alla corretta esecuzione di un'applicazione una volta completati i criteri di integrità del codice. 
  • Risolve un problema che impedisce agli utenti di schede PIV/CAC di eseguire l'autenticazione per utilizzare risorse dell'organizzazione o che impedisce a Windows Hello for Business di effettuare la configurazione al primo accesso. 
  • Risolve un problema che causa l'interruzione del funzionamento di Microsoft Edge dopo l'impostazione di una regola DLL in AppLocker. 
  • Risolve un problema a causa del quale, in alcuni casi, non era possibile eliminare dalla memoria i dati decrittografati dopo il completamento di un'operazione di decrittografia CAPI. 
  • Risolve un problema che causa l'esito negativo dell'autenticazione EAP-TTLS Wi-Fi (CHAP) qualora un utente salvi le informazioni sulle credenziali prima dell'autenticazione.
  • Risolve un problema che causa un utilizzo elevato della CPU su computer con moduli a banda larga Sierra incorporati quando si passa da WLAN a LAN. Il servizio WWanSvc richiede continuamente memoria aggiuntiva finché il computer non smette di rispondere e viene visualizzata una schermata nera.
  • Risolve un problema che impedisce a un punto di controllo creato in un cluster di Windows Server 2016 di essere riapplicato. Questo si verifica quando le macchine virtuali sono in esecuzione in un volume condiviso cluster e l'errore è "Impossibile leggere dal flusso. HRESULT = 0xC00CEE3A". 
  • Risolve un problema che impedisce a Reindirizzamento cartelle di aggiornare il percorso UNC del server quando il percorso viene modificato in seguito a una modifica di una variabile di ambiente (%HOMESHARE% o %USERNAME%). Per evitare questo problema, imposta il criterio Reindirizzamento cartelle in modo che i dati non vengano spostati quando viene modificato il percorso.
  • Risolve un problema che richiede di immettere due volte una password se ti connetti a un dispositivo bloccato utilizzando Connessione Desktop remoto.
  • Risolve un problema in seguito al quale i dispositivi con il protocollo 802.1x Extensible Authentication Protocol (EAP) abilitato interrompono il funzionamento in modo casuale con il codice di interruzione "0xD1 DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL". Il problema si verifica quando il pool di memoria kernel è danneggiato. Arresti anomali si verificheranno in genere in nwifi.sys.
  • Fornisce una risoluzione della stabilità per l'enumerazione Peripheral Component Interconnect Express (PCIe) nativa e lo stato del runtime D3 (RTD3).
  • Risolve un problema che potrebbe rimuovere un'opzione di Dynamic Host Configuration Protocol (DHCP) da una prenotazione dopo aver modificato le impostazioni di ambito DHCP.
  • Risolve un problema che può impedire l'apertura del menu Start dopo l'aggiornamento del PC.
  • Estende il servizio di gestione delle chiavi per supportare le future edizioni di Windows Server e di Enterprise LTSC del client Windows 10. Per ulteriori info, vedi KB4347075.

Se hai installato aggiornamenti precedenti, sul dispositivo saranno scaricate e installate solo le nuove correzioni contenute in questo pacchetto.

Per altre informazioni sulle vulnerabilità di protezione risolte, vedi la Guida sull'aggiornamento della sicurezza.

Problemi noti in questo aggiornamento


Sintomo Soluzione alternativa
Alcune piattaforme non inglesi potrebbero visualizzare la seguente stringa in inglese anziché nella lingua localizzata: "Reading scheduled jobs from file is not supported in this language mode" (Lettura dei processi pianificati dal file non supportata per questa modalità di lingua). Questo errore viene visualizzato quando tenti di leggere i processi pianificati che hai creato e Device Guard è abilitato.

Dopo una valutazione, Microsoft ha determinato che la probabilità è bassa e il problema è a basso rischio, pertanto attualmente non fornirà una soluzione per Windows 10, versione 1709. 

Se ritieni che questo problema interessi anche te, contatta il supporto tecnico Microsoft.

Quando è abilitato Device Guard, alcune piattaforme non inglesi potrebbero visualizzare le stringhe seguenti in inglese anziché nella lingua localizzata:

  • "Cannot use '&' or '.' operators to invoke a module scope command across language boundaries" (Impossibile utilizzare gli operatori '&' o '.' per richiamare un comando per l'area di validità del modulo per i limiti delle lingue)
  • "'Script' resource from 'PSDesiredStateConfiguration' module is not supported when Device Guard is enabled. Please use 'Script' resource published by PSDscResources module from PowerShell Gallery" (Utilizzare la risorsa "Script" pubblicata dal modulo PSDscResources di PowerShell Gallery).

Dopo una valutazione, Microsoft ha determinato che la probabilità è bassa e il problema è a basso rischio, pertanto attualmente non fornirà una soluzione per Windows 10, versione 1709. 

Se ritieni che questo problema interessi anche te, contatta il Supporto tecnico Microsoft.

Dopo aver installato questo aggiornamento, alcuni utenti che utilizzano VPN con IKEv2 potrebbero non riuscire a stabilire una connessione VPN. La connessione ha esito negativo con l'errore "Errore accesso remoto 809". Questo problema è stato risolto in KB4464217.
Dopo aver installato questo aggiornamento, Windows non riconosce più il certificato PFX (Personal Information Exchange) utilizzato per l'autenticazione a una connessione Wi-Fi o VPN. Di conseguenza, Microsoft Intune richiede molto tempo per recapitare i profili utente perché non rileva il certificato richiesto nel dispositivo. Questo problema è stato risolto in KB4464217.

Dopo aver installato l'anteprima dell'aggiornamento cumulativo qualitativo di agosto o l'aggiornamento di .NET Framework dell'11 settembre 2018, la creazione di istanze di SqlConnection può generare un'eccezione. Per altre informazioni su questo problema, vedi l'articolo seguente nella Microsoft Knowledge Base:

4470809 Eccezione nella creazione di istanze di SqlConnection in .NET 4.6 e versioni successive dopo gli aggiornamenti di .NET Framework di agosto e settembre 2018

Questo problema è stato risolto in KB4480967.

 

Come ottenere questo aggiornamento


Per scaricare e installare questo aggiornamento, vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e seleziona Verifica disponibilità aggiornamenti.

Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4343893