Come risolvere problemi di connessione di rete in Internet Explorer

Si applica a: Internet Explorer 9

Introduzione


In questo articolo viene descritto come risolvere i problemi di connessione di rete in Internet Explorer.


Risoluzione


Metodo 1: Testare altri buoni siti noti

A questo scopo, avvia Internet Explorer, quindi immetti uno dei seguenti indirizzi nella barra degli indirizzi nella parte superiore della finestra del browser:Se non si verificano problemi di connettività di rete con uno di questi indirizzi, si consiglia di contattare il titolare del sito Web con cui si è verificato il problema. Il sito potrebbe essere temporaneamente offline oppure potrebbe presentare altri problemi specifici.

Tuttavia, se digitando uno di questi indirizzi nella barra degli indirizzi continuano a verificarsi problemi di connettività di rete, potrebbe essere presente un conflitto con altri programmi software installati nel sistema. In questo caso, passare al metodo 2.

Metodo 2: Verifica la connessione di rete

Verifica che i cavi che collegano il computer a Internet o alla rete domestica siano collegati correttamente. e che i dispositivi di rete utilizzati dal computer siano accesi e funzionanti. Quindi, attieniti alla seguente procedura per verificare la connettività di rete, a seconda della situazione.
Passaggio 1: Verificare la connettività del modem DSL esterno, del modem via cavo o del modem remoto

Se si utilizza un modem esterno, effettuare i seguenti controlli:
  1. Verificare che il cavo che collega il modem alla parete sia collegato correttamente. È probabile che il cavo sia collegato a una presa telefonica o a una presa telefonica o a una presa per cavi.
  2. Verificare che il cavo che collega il computer al modem sia collegato correttamente a entrambe le estremità e che il connettore su ciascuna estremità sia scattato in posizione se si tratta di un cavo di rete. Il cavo di rete somiglia a un cavo telefonico, sebbene potrebbe essere più spesso e il connettore su ciascuna estremità sia più grande.
  3. Se il cavo che collega il modem esterno al computer è un cavo USB, è necessario effettuare alcuni controlli aggiuntivi. I connettori di un cavo USB saranno diversi su ciascuna estremità del cavo. Un'estremità sarà piatta e rettangolare e l'altra disporrà di un connettore quadrato con angoli su due angoli. Per verificare una connessione USB, provare la soluzione seguente:
    1. Se il modem è collegato al computer tramite un hub USB, provare a ignorare tale hub. Per ignorare l'hub USB collegare il cavo dal dispositivo direttamente a una delle porte USB del computer.
    2. Se il modem è collegato a una delle porte sulla parte anteriore del computer desktop, provare invece a collegare il cavo USB a una delle porte sul retro del computer. Alcuni computer non forniscono alimentazione sufficiente alle porte USB anteriori. Ciò potrebbe creare problemi con la connessione al modem.
Passaggio 2: Verifica le connessioni del dispositivo modem interno
Se il modem utilizzato per la connessione a Internet si trova all'interno del computer, dovrebbe essere presente un solo cavo in uscita dal dispositivo modem. Verificare che il cavo che collega il modem alla presa a parete sia collegato correttamente a ciascuna estremità. È probabile che il cavo sia collegato a una presa telefonica o a una presa per cavi.
Passaggio 3: Verifica la connettività di rete domestica
Se il computer si connette a Internet tramite una rete domestica, si consiglia di verificare le voci dell'elenco seguente, in base alla situazione.

Metodo 4: Altri problemi di connettività o problemi di rete

Una causa potenziale dei problemi di connettività di rete consiste nel verificarsi di problemi nella rete o nella connessione Internet utilizzata per l'accesso online. È possibile verificare tale situazione attenendosi alla seguente procedura di risoluzione dei problemi:
Passaggio 1. Riavvia il modem o il router
Talvolta è possibile che le impostazioni IP o la configurazione di rete ricevuta dal provider di servizi Internet non siano corrette o che sia necessario aggiornarle. Talvolta, potrebbero verificarsi dei problemi nella connessione tra il modem e l'ISP. Per aggiornare le impostazioni sul modem o sul router, è necessario riavviare il dispositivo. Il riavvio del dispositivo creerà inoltre una nuova connessione al provider di servizi Internet. Utilizzare uno dei metodi indicati di seguito per riavviare il modem, a seconda del tipo di modem di cui si dispone.

Modem esterno

Per riavviare un modem esterno, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scollegare il cavo di connessione tra il computer o il router e il modem. Potrebbe trattarsi di un cavo USB o di un cavo di rete.
  2. Spegnere il modem. Se il modem non dispone di un interruttore di alimentazione, disconnettere il cavo di alimentazione dalla parte posteriore del modem oppure scollegarlo dalla parete.
  3. Dopo aver atteso qualche minuto, accendere il modem, ricollegare il cavo dal computer o dal router al modem e riavviare il computer.
  4. Verificare nuovamente la connessione per stabilire se è possibile accedere a Internet.
Se il problema persiste, andare al passaggio 2.

Modem interno

Per riavviare un modem interno, è necessario riavviare il computer. Se il problema persiste dopo aver riavviato il computer, vai al passaggio 2.
Passaggio 2. Verifica il firewall o le impostazioni del router
Se ci si connette a Internet utilizzando un router, potrebbe esserci un problema con le impostazioni di configurazione, e devono essere aggiornate. Per stabilire se un problema di connettività di rete sia causato da una configurazione non corretta o da un problema del router, è possibile ignorare il router e collegare il computer direttamente al modem.

Attenzione Se il computer viene collegato direttamente a Internet potrebbe essere vulnerabile agli attacchi. Per proteggere il computer da eventuali attacchi, accertarsi che nel computer sia installato e abilitato un firewall. Per scoprire il Windows Firewall incluso in Windows Vista, vedere la sezione "Windows Firewall".

Windows Firewall

Windows Vista include un firewall denominato Windows Firewall. Per impostazione predefinita, Windows Firewall è abilitato. Tuttavia, è comunque necessario verificare che Windows Firewall sia abilitato prima di connettere il computer a Internet. Per verificare che Windows Firewall sia abilitato, attenersi alla procedura seguente:
  1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Pannello di controllo.
  2. Nella casella di ricerca nell'angolo in alto a destra del Pannello di controllo, digita sicurezza.
  3. Nei risultati della ricerca che vengono visualizzati, fai clic sull'icona o sul collegamento per Centro sicurezza PC. Nella finestra visualizzata, sarà possibile osservare quattro barre, denominate Firewall, Aggiornamenti automatici, Protezione da malware e Altre impostazioni di protezione.
  4. Fai clic sul pulsante freccia a destra della barra Firewall per espandere la barra. Sulla barra estesa verrà visualizzata una delle tre opzioni indicate di seguito:
    1. Se la barra Firewall è verde, il firewall è abilitato.
    2. Se la barra Firewall è rossa, è possibile che venga visualizzato un messaggio che dice che Windows Firewall è disattivato. Per attivare Windows Firewall e fare in modo che la barra Firewall del centro di protezione diventi verde, fai clic su Attiva ora.
    3. Se la barra Firewall è rossa e nel messaggio viene indicato un problema con un programma firewall di terzi, si consiglia di scollegare il computer dalla rete e di contattare il fornitore del programma firewall per ulteriori informazioni su come attivare il programma firewall di terzi.
Per ulteriori informazioni su Windows Firewall in Windows Vista, visitare i seguenti siti Web "Guida e istruzioni pratiche di Windows": Dopo aver collegato il computer direttamente al modem, provare a utilizzare Internet Explorer. Se ora è possibile accedere ai siti Web a cui prima era impossibile accedere, contattare il produttore del router per indicazioni sulla configurazione del dispositivo. Se ancora non sei in grado di accedere a tutti i siti Web, vai al passaggio 3.
Passaggio 3. Verifica la compatibilità del dispositivo
Affinché un modem o una scheda di rete funzionino correttamente in Windows Vista, devono essere compatibili con Windows Vista. Inoltre, deve disporre di driver dispositivo che possano essere utilizzati da Windows Vista per comunicare con il dispositivo. Per scoprire se il modem o la scheda di rete in uso è compatibile con Windows Vista, è necessario stabilire il modello di scheda presente nel computer. A questo scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fai clic su Start, digita gestione dispositivi nella casella Inizia ricerca, quindi premi INVIO.
  2. Fai clic sulla voce per Gestione dispositivi visualizzata nei risultati della ricerca.
  3. Espandere la voce relativa al tipo di dispositivo cercato. Ad esempio, espandi Schede di rete.

    Nota Il tipo di dispositivo specifico da cercare sarà determinato dalla modalità di connessione a Internet del computer. Se, ad esempio, la connessione a Internet viene effettuata tramite una connessione di rete wireless, è necessario cercare informazioni su una scheda di rete wireless ed espandere Schede di rete.
  4. Notare le voci che vengono visualizzate in Schede di rete.
  5. Su un altro computer, avviare Internet Explorer.
  6. Digita il seguente comando, quindi premi INVIO:
    http://whql.microsoft.com/hcl/
  7. Ricerca la scheda di rete annotata al passaggio 4. Le informazioni contenute su questo sito Web indicheranno se la scheda di rete è compatibile con Windows Vista.
Se non è possibile stabilire il tipo di modem o di scheda di rete presente nel computer o in caso di problemi relativi a tale dispositivo, si consiglia di contattare OEM oppure il fornitore hardware della scheda.

Per informazioni sul produttore del computer, visita il seguente sito Web Microsoft:Se il dispositivo cercato è un modem DSL interno o un modem via cavo interno, si consiglia di contattare il provider di servizi Internet fornitore del modem. Di seguito sono elencati alcuni dei problemi che potrebbero verificarsi:
  • Il modem o la scheda di rete non è presente in Gestione dispositivi.
  • Il modem o la scheda di rete è elencata come Dispositivo sconosciuto o con un nome generico quale Scheda Ethernet o Controller PCI Simple Communications.
  • Il modem o la scheda di rete è contrassegnata con una X rossa o con un punto esclamativo giallo.
Se si verificano ancora problemi di connettività di rete dopo aver verificato che il modem o la scheda di rete sia compatibile con Windows Vista e che siano installati i driver più recenti per il dispositivo, vai al passaggio 4.
Passaggio 4. Crea un punto di ripristino configurazione di sistema prima di reimpostare il protocollo Winsock
Importante Prima di seguire la procedura descritta nella sezione "Reimpostare il protocollo Winsock", si consiglia di utilizzare lo strumento Ripristino configurazione di sistema in Windows Vista per creare un punto di ripristino nel computer. In tal modo sarà possibile eseguire il rollback del computer alla data e ora precedenti eventuali modifiche apportate nel caso in cui queste creino nuovi problemi.

Creare un punto di ripristino della configurazione di sistema

Per creare un punto di ripristino della configurazione di sistema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fai clic su Start, fai clic con il pulsante destro del mouse su Computer, quindi scegli Proprietà.
  2. Nel riquadro delle attività, fai clic sul collegamento Protezione sistema. Se viene richiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digita la password o fai clic su Continua.
  3. Fai clic su Crea nell'angolo in basso a destra della finestra di dialogo Proprietà di sistema.
  4. Nella finestra di dialogo Protezione sistema, digita un nome appropriato nella casella. Ad esempio, digita Computer prima delle modifiche di rete, quindi fai clic su Crea.
  5. Non appena il punto di ripristino viene creato correttamente, verrà visualizzata la seguente notifica:
    Creazione del punto di ripristino completata.
  6. Fare clic su OK due volte.
Reimpostare il protocollo Winsock


Un'altra possibile causa dei problemi di connettività di rete è la configurazione errata oppure il danneggiamento del protocollo Winsock nel computer. Questo protocollo consente a Windows di comunicare con altri computer e di accedere alle risorse Internet, ad esempio posta elettronica e siti Web. In caso di problemi con Winsock, Windows Vista non sarà più in grado di accedere a Internet.

Attenzione I programmi che accedono o controllano Internet come antivirus, firewall e client proxy, potrebbero essere influenzati negativamente quando si reimposta la configurazione del protocollo Winsock. Se dopo l'esecuzione di questa procedura un programma non funziona più correttamente, potrebbe essere necessario disinstallarlo e reinstallarlo per ripristinarne la funzionalità oppure potrebbe essere necessario riparare il programma mediante il programma di installazione dell'applicazione.

Dopo aver creato il punto di ripristino, ripristinare le impostazioni predefinite della configurazione del protocollo Winsock.
A questo scopo attenersi alla seguente procedura:
  1. Fai clic su Start, scegli Inizia ricerca e digita cmd.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla voce cmd visualizzata nei risultati della ricerca, quindi fai clic su Esegui come amministratore. Se viene richiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digita la password o fai clic su Continua.
  3. Al prompt dei comandi digitare quanto segue e premere INVIO:
    netsh winsock reset
    A questo punto, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Reimpostazione catalogo Winsock completata. È necessario riavviare il computer per completare l'operazione.
  4. Riavviare il computer.
Nota Se invece del messaggio riportato nel passaggio 3 viene visualizzato un messaggio di errore "Accesso negato", il prompt dei comandi non è stato innalzato di livello in modo corretto. In tal caso, chiudi la finestra del prompt dei comandi e ripeti i passaggi da 1 a 3. Accertati di implementare correttamente il passaggio 2.


Il problema è stato risolto?


Provare nuovamente a utilizzare Internet Explorer per stabilire sei il problema di connettività di rete persiste. Se continuano a verificarsi problemi di connettività di rete, verificare il contenuto del file Hosts.

Verifica la versione del file Hosts
Un file Hosts viene utilizzato da TCP/IP per fornire un metodo per associare un particolare indirizzo Internet a un indirizzo IP. Mentre questo file viene di norma utilizzato per usi legittimi, alcuni software dannosi, ad esempio malware e spyware, potrebbero utilizzarlo per fini dubbi. Lo scopo delle voci incluse nel file Hosts da parte del software dannoso è quello di impedire all'utente di accedere a determinati siti Web. Ad esempio, è possibile che all'utente venga impedito l'acceso a un sito Web per l'aggiornamento delle firme dell'antivirus o per accedere agli aggiornamenti. Ciò potrebbe compromettere lo stato del computer. Inoltre, è impossibile accedere agli strumenti per risolvere il problema.

Nota In alcuni casi, gli amministratori di sistema possono inserire voci legittime oppure l'utente stesso può aggiungere tali voci in modo autonomo. Se si rinomina il file Hosts, le associazioni di tale file non funzionano più. Per ulteriori informazioni, contattare l'amministratore del sistema o l'amministratore di rete.

Per stabilire se i problemi di connettività di rete che si verificano sono causati dalle voci del file Hosts, è necessario trovare e rinominare il file, in modo che le voci in esso contenute non vengano più utilizzate.

Per ripristinare manualmente il file Hosts predefinito, attieniti alla seguente procedura:
  1. Fai clic su Start, digita drivers nella casella Avvia ricerca e quindi premi INVIO.
  2. Fai clic sulla voce relativa a drivers visualizzata nei risultati della ricerca. L'icona accanto a drivers sarà una cartella.
  3. Verrà visualizzata una finestra con Windows > system32 > drivers nella barra degli indirizzi in alto. Fai doppio clic sulla cartella etc.
  4. Individua e fai clic con il pulsante destro del mouse sul file hosts, quindi fai clic su Rinomina.
  5. Digita oldhosts e premi INVIO. Se viene visualizzato il messaggio di errore riportato di seguito, fai clic su Continua:
    È necessario confermare questa operazione.
    Se viene richiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digita la password o fai clic su Continua.
  6. Riavviare il computer per assicurarsi che la modifica diventi effettiva.
  7. Provare a utilizzare Internet Explorer.
Verifica se la configurazione del protocollo Winsock e del file HOSTS è reimpostata. In tal caso, è possibile interrompere la lettura della sezione. Se il protocollo Winsock o il file HOSTS non è stato reimpostato, è possibile contattare il supporto tecnico.