Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Il tuo browser non è supportato

Devi aggiornare il browser per usare il sito.

Esegui l'aggiornamento all'ultima versione di Internet Explorer

I commenti XML personalizzati vengono rimossi all'apertura di un documento in Word 2010

Sintomi
Considerare il seguente scenario. L'utente tenta di aprire un documento in Microsoft Office Word 2010 che utilizza uno dei seguenti formati:
  • Documento di Word (.docx)
  • Documento con attivazione macro di Word (.docm)
  • Modello di Word (.dotx)
  • Modello con attivazione macro di Word (.dotm)
  • Documento XML di Word (.xml)
  • Documento XML di Word 2003 (.xml)
Dopo avere aperto il documento, tutti i commenti XML personalizzati vengono rimossi.
Informazioni
Con le versioni di Word distribuite da Microsoft dopo il 10 gennaio 2010 non sarà più possibile leggere i commenti XML personalizzati contenuti nei file .docx, .docm, .dotx, .dotm o .xml. Word 2010 è in grado di aprire questi file, ma i commenti XML personalizzati vengono rimossi.

I commenti XML personalizzati di un documento Word sono visualizzati come nomi dei tag rosa (impostazione predefinita) nel testo del documento.

La rimozione dei commenti XML personalizzati è stabilita da una normativa statunitense del 22 dicembre 2009. I clienti che acquistano o concedono in licenza Word 2010 noteranno che il software non include un'implementazione particolare dell'associazione di tag ai commenti XML personalizzati.

Le seguenti funzionalità di Word non sono interessate dall'aggiornamento.
  • I controlli contenuto non sono interessati. I controlli contenuto rappresentano un metodo comune di strutturare il contenuto del documento ed eseguirne il mapping per Web part XML personalizzate.
  • Gli standard XML aperti (tutte versioni ECMA e ISO) non sono interessati.
  • I commenti XML personalizzati memorizzati all'interno di file (.doc) di Word 97-2003 non sono interessati.
  • Gli elementi XML della barra multifunzione ed Extensibility della barra multifunzione non sono interessati.
  • Le Web part XML personalizzate non sono interessate. Per ulteriori informazioni sulle Web part XML personalizzate, visitare il seguente sito Web di MSDN:
  • Il modello di oggetti di Word non è interessato. Tuttavia, alcuni metodi relativi al modello di oggetti che trattano di commenti XML personalizzati possono produrre risultati diversi.
    • Il metodo TransformDocument continuerà a funzionare, ma tutti i commenti XML personalizzati all'interno dei risultati del file di trasformazione verranno rimossi.
    • Il metodo InsertXML continuerà a funzionare, ma tutti i commenti XML personalizzati presenti verranno rimossi prima dell'inserimento del contenuto.


Nota: se l'utente è uno sviluppatore di soluzioni che utilizza commenti XML personalizzati, tenere presente che il supporto per i commenti XML personalizzati non è più disponibile. Molti degli scenari implementati con l'utilizzo di commenti XML personalizzati possono raggiungere lo stesso risultato tramite tecnologie alternative, quali i controlli contenuto, i campi modulo e i segnalibri, disponibili in Word 2007 e Word 2010. Ad esempio, come illustrato negli articoli seguenti, i controlli contenuto (insieme ad altre tecnologie alternative, quali i segnalibri) consentono agli sviluppatori di creare documenti strutturati e possono essere utilizzati per assegnare valori arbitrari al contenuto strutturato. Questi valori arbitrari possono essere utilizzati per assegnare significato semantico a parti del contenuto.

Per ulteriori informazioni sui controlli contenuto, visitare i seguenti siti Web Microsoft:  
Riferimenti
978951 Descrizione dell'aggiornamento di gennaio 2010 per Word 2003 e Word 2007
2445062 Messaggio di errore visualizzato quando si tenta di aprire un documento in Word: "Il file contiene elementi XML personalizzati che non sono più supportati da Word".
Proprietà

ID articolo: 2445060 - Ultima revisione: 12/28/2012 03:21:00 - Revisione: 5.0

  • Microsoft Word 2010
  • KB2445060
Feedback
//c1.microsoft.com/c.gif?DI=4050&did=1&t=">ElementsByTagName('head')[0].appendChild(m);" src="http://c1.microsoft.com/c.gif?"> >) + "//c.microsoft.com/ms.js'><\/script>");