Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

messaggio di errore "80040154" quando si tenta di configurare spazi dei nomi esterni di accesso Client su un server di Exchange Server 2010

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2537099
Sintomi
Si consideri lo scenario seguente:

  • Si dispone di un computer che esegue Microsoft Exchange Server 2010 in un ambiente di Exchange Server 2007 e un misto Exchange Server 2010 Service Pack 1 (SP1).
  • Si dispone di un altro computer che esegue Exchange Server 2007 in questo ambiente. Questo server Windows Server 2003 e IIS 6.0 è installato.
  • Configurare spazi dei nomi esterni di accesso Client sul server di Exchange Server 2010.
In questo scenario, l'operazione non riesce. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Recupero della class factory COM per il componente remoto con CLSID {<xxxxx></xxxxx>} dal computer <server name=""></server> non riuscita a causa del seguente errore: 80040154.

Nota
questo problema si verifica anche quando si esegue il cmdlet Get-ActivesyncVirtualDirectory senza specificare il server basato su Windows Server 2003 di Exchange Server 2007.
Cause
Questo problema si verifica perché viene restituita la versione di Exchange Server 2010 nello scenario descritto nella sezione "Sintomi". Tuttavia, la versione di Exchange Server 2007 deve invece essere restituita.
Risoluzione
Per risolvere questo problema, installare l'aggiornamento cumulativo seguente:
2579150 Descrizione dell'aggiornamento cumulativo 4 per Exchange Server 2010 Service Pack 1
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema per i prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".
Informazioni
Per ulteriori informazioni su come configurare spazi dei nomi esterni di accesso Client, visitare il seguente sito Web Microsoft:Per ulteriori informazioni sul cmdlet Get-ActivesyncVirtualDirectory , visitare il seguente sito Web Microsoft:

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2537099 - Ultima revisione: 02/06/2016 06:56:00 - Revisione: 3.0

Microsoft Exchange Server 2010 Service Pack 1

  • kbqfe kbfix kbsurveynew kbexpertiseinter kbhotfixrollup kbmt KB2537099 KbMtit
Feedback