Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

FIX: "bufferLen > = lunghezza colonna" asserzione quando si esegue una query parallela in SQL Server 2008

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2665649
Microsoft distribuisce le correzioni del Microsoft SQL Server 2008 come file scaricabili. Poiché le correzioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutte le correzioni rapide e rilascio delle correzioni per tutte le correzioni fornite con il precedente 2008 SQL Server.
Sintomi
Si supponga che si esegue una query parallela in SQL Server 2008. Quando un piano di query viene creato da Query Optimizer utilizza un hash join per l'esecuzione di query parallele, un "bufferLen > = lunghezza colonna" asserzione potrebbe verificarsi. Inoltre, nella cartella di registro SQL Server viene generato un file di minidump e viene registrato il seguente messaggio di errore nel file di log di errore SQL Server:
<Date><Time> <spid> </spid></Time></Date>Errore: 17066, livello di gravità: 16, stato: 1.
<Date><Time> <spid> </spid></Time></Date>Asserzione SQL Server: File: <e:\sql10_katmai_t\sql\ntdbms\storeng\dfs\access\sebind.h>, riga = asserzione non riuscita 1139 = ' bufferLen > = lunghezza colonna '. Questo errore può essere correlati a intervalli. Se l'errore persiste dopo aver nuovamente l'istruzione, utilizzare l'istruzione DBCC CHECKDB per verificare il database per l'integrità struttura o riavviare il server per garantire che le strutture di dati in memoria non siano danneggiate.</e:\sql10_katmai_t\sql\ntdbms\storeng\dfs\access\sebind.h>

<Date><Time> <spid></spid></Time></Date>* INIZIO DUMP DI STACK:
<Date><Time> <spid></spid></Time></Date>*<Date><Time> <spid></spid></Time></Date>
<Date><Time> <spid> </spid></Time></Date>*
<Date><Time> <spid>  </spid></Time></Date>* Percorso: e:\sql10_katmai_t\sql\ntdbms\storeng\dfs\access\sebind.h:1139
<Date><Time> <spid> </spid></Time></Date>* Espressione: bufferLen > = lunghezza colonna
Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento cumulativo

SQL Server 2008 Service Pack 3

La correzione di questo problema è stata rilasciata prima aggiornamento cumulativo 4 per SQL Server 2008 Service Pack 3. Per ulteriori informazioni su come ottenere il pacchetto di aggiornamento cumulativo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
2673383 Pacchetto di aggiornamento cumulativo 4 per SQL Server 2008 Service Pack 3
Nota Poiché le versioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutte le correzioni rapide e rilascio delle correzioni per tutte le correzioni fornite con il precedente SQL Server. Si consiglia di considerare l'ipotesi di applicare la versione più recente contenente tale hotfix. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
2629969 Il 2008 SQL Server versioni rilasciate dopo il rilascio di SQL Server 2008 Service Pack 3
Status
Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".
Workaround
Per aggirare questo problema, utilizzare uno dei seguenti metodi:
  • Impostare il MAXDOP opzione di hint per query a 1.
  • Impostare il Max Degree of Parallelism opzione per 1.
Riferimenti
Per ulteriori informazioni sul modello di manutenzione incrementale per SQL Server, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
935897 Modello di manutenzione incrementale è disponibile dal team di SQL Server per offrire gli hotfix per i problemi segnalati
Per ulteriori informazioni sullo schema di denominazione per gli aggiornamenti di SQL Server, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
822499 Schema di denominazione per i pacchetti di aggiornamento del software Microsoft SQL Server
Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2665649 - Ultima revisione: 03/20/2012 03:02:00 - Revisione: 1.0

Microsoft SQL Server 2008 Developer, Microsoft SQL Server 2008 Enterprise, Microsoft SQL Server 2008 Enterprise Evaluation

  • kbqfe kbfix kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbmt KB2665649 KbMtit
Feedback
= lunghezza colonna" asserzione che si verifica quando si esegue una query parallela in SQL Server 2008. Questo problema si verifica se un piano di query utilizza un hash join per l'esecuzione di query parallele." />
= lunghezza colonna" asserzione che si verifica quando si esegue una query parallela in SQL Server 2008. Questo problema si verifica se un piano di query utilizza un hash join per l'esecuzione di query parallele." />
s">