Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Un aggiornamento per la funzionalità RemoteApp e Connessioni Desktop è disponibile per Windows

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

2830477
Introduzione
In questo articolo viene descritto l'aggiornamento del client connessione Desktop remoto (RDC) 8.1 che consente di utilizzare le nuove funzionalità di Servizi Desktop remoto. Queste funzionalità sono state introdotte in Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2, e sono ora disponibili per i computer che eseguono Windows 7 Service Pack 1 (SP1).

Nuove funzionalità

Nuove funzionalità per le connessioni remote a Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2

Le seguenti nuove funzionalità nei client RDC 8.1 aggiornati sono disponibili quando si stabilisce una sessione di connessione Desktop remoto per Windows 8.1 o Windows Server 2012 R2.
Supporto per ridurre i tempi di riconnessione
Questo aggiornamento riduce il tempo dei client RDC 8.1 a riconnettersi a una sessione remota rispetto al tempo richiesto dal client Connessione desktop remoto 8.0 e versioni precedenti del client. Il tempo effettivo che il client impiega a riconnettersi dipende dalla configurazione di rete e la distribuzione.
Miglioramenti di RemoteApp
  • Supporto completo per finestre trasparenti
    Alcune applicazioni come Microsoft Office 2013 disegnano finestre trasparenti o bordi. I programmi RemoteApp che disegnano finestre o bordi trasparenti bordi sono ora visualizzati come le applicazioni locali.
  • Sposta e ridimensiona di RemoteApp windows
    Queste operazioni sono più sensibili e vengono visualizzate e si comportano come applicazioni locali. In particolare, viene visualizzato il contenuto dell'applicazione mentre viene spostata l'applicazione.
  • Le miniature, aero peek e barra delle applicazioni
    Queste caratteristiche funzionano allo stesso modo in un programma RemoteApp che a livello locale.
Modifiche dinamiche di monitoraggio e risoluzione
Dopo aver installato l'aggiornamento, i programmi RemoteApp e le sessioni desktop remoto si comportano come programmi locali quando si aggiunge, rimuove, ruota o modifica la risoluzione del client locale. Ad esempio, quando si applica la rotazione, la larghezza e altezza viene modificato di conseguenza su qualsiasi RemoteApp programmi e anche la risoluzione di una sessione di desktop è regolata.
Supporto per lo shadowing di sessione
Windows Server 2012 R2 e Windows 8.1 consentono agli amministratori di utilizzare la funzionalità di shadowing sessione su un desktop basato su macchina virtuale o sessione o in un'applicazione di RemoteApp. Questo è molto utile per il supporto e risoluzione di problemi con l'utente finale. Utilizzando Connessione desktop remoto 8.1, gli amministratori possono ora utilizzare la funzionalità di shadowing sessione dalla riga di comando nei computer basati su Windows 7 SP1.

Nuove funzionalità per le connessioni remote per altre versioni di Windows

Quando i client si connettono a tutte le versioni di Windows, sono disponibili le seguenti nuove funzionalità nell'aggiornamento di client Connessione desktop remoto 8.1.
Autorizzazione e autenticazione innestabile di Gateway Desktop remoto
Autenticazione innestabile Gateway Desktop remoto e l'autorizzazione (PAA) consentono di utilizzare le routine di autenticazione personalizzate con Gateway Desktop remoto. A partire da connessione desktop remoto 8.1, il cookie PAA può essere fornito come una proprietà di file RDP oltre ai metodi basati su API ActiveX e cookie di Internet Explorer esistenti. Cio può essere utilizzato per fornire un'autenticazione a due fattori personalizzata completamente funzionante con accesso Web Desktop remoto (RD Web Access) tra più browser. Questa funzionalità consente di utilizzare i file RDP per avviare le connessioni.

Nota Questa funzionalità richiede che nel server Gateway di Desktop remoto sia in esecuzione Windows Server 2008 R2 o versione successiva.

Per ulteriori informazioni su PAA, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Informazioni

Informazioni sull'aggiornamento

Come ottenere questo aggiornamento

Windows Update
Questo aggiornamento è disponibile da Windows Update.
Area Download Microsoft
I seguenti file sono disponibili per il download da Microsoft Download Center:
Sistema operativoAggiornamento
Tutte le versioni x86 di Windows 7 supportateDownloadScarica ora il pacchetto di aggiornamento.
Tutte le versioni x64 di Windows 7 supportateDownloadScarica ora il pacchetto di aggiornamento.
Tutte le versioni x64 di Windows Server 2008 R2 supportateDownloadScarica ora il pacchetto di aggiornamento.
Importante Dopo aver installato l'aggiornamento, installare l'aggiornamento 2913751 per risolvere un problema di reindirizzamento delle smart card. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2913751 Il reindirizzamento delle smart card in sessioni remote non riesce in un client basato su Windows 7 SP1 8.1 RDP
Per ulteriori informazioni su come scaricare i file di supporto Microsoft, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
119591 Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Microsoft ha analizzato questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile alla data in cui il file è stato registrato. Il file è archiviato in un server con protezione avanzata che impedisce modifiche non autorizzate al file.

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento, è necessario eseguire Windows 7 SP1. Inoltre, è necessario installare i seguenti aggiornamenti:
  • 2574819 È disponibile un aggiornamento che aggiunge il supporto per DTLS a Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1
  • 2857650 Aggiornamento che migliora le funzionalità di connessione RemoteApp e Desktop è disponibile per Windows 7

Problemi noti

Coesistenza con l'aggiornamento di RDP 8.0
Questo aggiornamento non include componenti server 8.1 di protocollo Desktop remoto per i desktop virtuali di Windows 7. In altre parole, questo aggiornamento include solo il nuovo client. Pertanto, l'aggiornamento si applica solo ai computer che verranno utilizzati come computer client. L'aggiornamento di RDP 8.0 include il client Connessione desktop remoto 8.0 e i componenti del lato server protocollo RDP 8.0 per i desktop virtuali di Windows 7 SP1. Se si desidera disporre sia dei componenti lato server 8.0 RDP e client di connessione desktop remoto 8.1 installati nello stesso computer, è necessario prima installare l'aggiornamento di RDP 8.0 e quindi in seguito installare questo aggiornamento.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento 8.0 di protocollo Desktop remoto, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2592687 Descrizione del 8.0 di protocollo Desktop remoto di aggiornamento per Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1

Informazioni del Registro di sistema

Per applicare questo aggiornamento, non è necessario apportare modifiche al Registro di sistema.

Richiesta di riavvio

È possibile venga richiesto di riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento

Questo aggiornamento non sostituisce un aggiornamento rilasciato in precedenza.
Riferimenti
Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2830477 - Ultima revisione: 03/22/2015 09:21:00 - Revisione: 12.0

  • Windows 7 Service Pack 1
  • Windows Server 2008 R2 Service Pack 1
  • kbfix atdownload kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbmt KB2830477 KbMtit
Feedback