Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

FIX: Violazione di accesso quando si utilizza DTA per analizzare un database contenente una tabella di partizione in SQL Server 2008 R2 o in SQL Server 2012

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2866062
Sintomi
Si supponga di disporre di un database di Microsoft SQL Server 2008 R2 o Microsoft SQL Server 2012 che contiene una tabella partizionata. La tabella include una colonna FILESTREAM. Quando si utilizza l'Ottimizzazione guidata motore di database (DTA) per analizzare il database, è possibile riscontrare uno dei seguenti errori:
  • Il processo di DTAEngine ha esito negativo con violazione di accesso.
  • Il processo di DTAEngine si blocca durante il passaggio "generazione di report".

Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento cumulativo

Il problema è stato innanzitutto corretto nell'aggiornamento cumulativo seguente di SQL Server.

Aggiornamento cumulativo 7 per SQL Server 2012 SP1

Aggiornamento cumulativo 10 per SQL Server 2012

Informazioni sugli aggiornamenti cumulativi per SQL Server

Ogni nuovo aggiornamento cumulativo per SQL Server contiene tutti gli hotfix e tutte le correzioni di protezione che sono stati incluse nell'aggiornamento cumulativo precedente. Consente di estrarre gli ultimi aggiornamenti cumulativi per SQL Server:

Aggiornamento cumulativo 8 per SQL Server 2008 R2 Service Pack 2

La correzione di questo problema è stata rilasciata prima nell'aggiornamento cumulativo 8. Per ulteriori informazioni su come ottenere questo pacchetto di aggiornamento cumulativo per SQL Server 2008 R2 Service Pack 2, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2871401 Pacchetto di aggiornamento cumulativo 8 per SQL Server 2008 R2 Service Pack 2
Nota. Poiché le versioni sono cumulative, ogni nuova versione di correzione contiene tutti gli hotfix e rilascio delle correzioni per tutte le correzioni fornite con le precedenti SQL Server 2008 R2 Service Pack 2. Si consiglia di prendere in considerazione l'applicazione alla versione più recente di correzione contenente tale hotfix. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2730301 SQL Server 2008 R2 versioni rilasciate dopo il rilascio di SQL Server 2008 R2 Service Pack 2
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2866062 - Ultima revisione: 11/19/2013 08:13:00 - Revisione: 2.0

Microsoft SQL Server 2008 R2 Datacenter, Microsoft SQL Server 2008 R2 Developer, Microsoft SQL Server 2008 R2 Enterprise, Microsoft SQL Server 2008 R2 Standard, Microsoft SQL Server 2012 Developer, Microsoft SQL Server 2012 Enterprise, Microsoft SQL Server 2012 Standard, Microsoft SQL Server 2012 Web, SQL Server 2012 Enterprise Core

  • kbqfe kbfix kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbmt KB2866062 KbMtit
Feedback
document.createElement('meta');m.name='ms.dqp0';m.content='true';document.getElementsByTagName('head')[0].appendChild(m);" onload="var m=document.createElement('meta');m.name='ms.dqp0';m.content='false';document.getElementsByTagName('head')[0].appendChild(m);" src="http://c1.microsoft.com/c.gif?"> ody>