Aggiornamento cumulativo 9 per Windows Azure Pack

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3129786
Introduzione
In questo articolo vengono descritti i problemi risolti nell'aggiornamento cumulativo 9 per Service Pack di Windows Azure. Inoltre, in questo articolo contiene le istruzioni di installazione per l'aggiornamento cumulativo 9 per Service Pack di Windows Azure.

Problemi risolti in questo aggiornamento cumulativo

  • Problema 1: Impossibile modificare l'amministratore tenant di una sottoscrizione amministratori WAP

    Sintomo Inquilini non possono essere dissociati dalle sottoscrizioni che hanno creato e non più necessari.

    RisoluzioneGli amministratori WAP possono ora assegnare qualsiasi sottoscrizione a qualsiasi altro tenant effettua la destinazione tenant il nuovo proprietario o amministratore tenant di una sottoscrizione. È possibile farlo utilizzando un nuovo cmdlet Windows PowerShell. Esempio:

    Update-MgmtSvcSubscriptionOwner-SubscriptionId fcd7a855-7aa4-495e-a41b-135ec3f2ca14 -NewOwner $newOwner -AdminUri $AdminSiteURL -Token $token -Verbose

    Nota La chiamata di questo cmdlet Attiva eventi di aggiornamento di sottoscrizione. Questi eventi vengono inviati a tutti i provider di risorse registrati e schede di fatturazione per informarli per elaborare le modifiche necessarie.

  • Problema 2: Amministratori WAP non possono nascondere i dischi rigidi virtuali specifici dall'interfaccia utente Tenant durante la creazione della macchina virtuale

    Questo comportamento assicurarsi che qualsiasi disco rigido virtuale utilizzato dall'amministratore WAP per l'amministrazione del sistema o qualsiasi altra distribuzione di fuori dell'ambito di WAP vengono visualizzate dagli utenti tenant e possono essere selezionati dagli utenti quando essi sono provisioning di macchine virtuali (VM).

    Sintomo Vedere e selezionare i dischi rigidi virtuali che non sono destinati a essere utilizzato per creare macchine Virtuali tenant tenant. Il risultato sempre errore VM ed esperienze utente non valido.

    Risoluzione Gli amministratori di applicare i tag specifici dischi rigidi virtuali in Microsoft Virtual Machine manager (VMM) utilizzando il tag "WAPHIDDEN". In questo modo, i dischi rigidi virtuali non devono essere elencati nel portale tenant dell'interfaccia utente. Ciò non nasconde i dischi rigidi virtuali da qualsiasi altra interfaccia, ad esempio i cmdlet PowerShell e altre API.

  • Problema 3: Impossibile inviare l'evento di eliminazione VM Role quando viene eliminato un servizio cloud

    SintomoQuando l'amministratore elimina un servizio cloud, vengono eliminati anche tutti i ruoli di VM associato. Tuttavia, l'evento Eliminazione VM Role associato non viene inviato a runbook in ascolto.

    Risoluzione L'evento Eliminazione VM Role viene ora inviata come previsto.

  • Problema 4: Molti dei controlli elenco vengono visualizzati nell'estensione WAP Tenant Portal per le macchine virtuali non sono ordinati

    Sintomo Questo problema è particolarmente evidente quando si creano i ruoli VM. L'esperienza utente diminuisce quando aumenta il numero di elementi in questi elenchi, poiché gli utenti non è più possono individuare e selezionare rapidamente gli elementi.

    Risoluzione I seguenti controlli di elenco vengono modificati per ordinare gli elementi di dati:

    • Elenco di VM Role e altri elenchi a discesa durante il provisioning di un ruolo della macchina virtuale dalla raccolta. (Sono inclusi i dischi di dati e reti logiche sono elencati).
    • Quando si collega un dispositivo DVD a una macchina virtuale.

  • Problema 5: Gli aggiornamenti per la Russia fuso orario non viene applicato a amministratore WAP e portali tenant

    Sintomo Azure portal Pack consente di visualizzare i fusi orari precedenti per la Russia.

    Risoluzione Russi fusi orari vengono aggiornati per riflettere lo standard più recente.

  • Problema 6: L'estensione di siti Web portale di amministrazione, il controllo dell'interfaccia utente di immettere il limite di memoria per il sito Web non supporta una gran quantità abbastanza per supportare x64 siti Web

    Sintomo Quando si immette una quantità di memoria, i limiti sono da 1 a 1.024 megabyte.

    Risoluzione Ora, questo campo accetta valori di grandi dimensioni che soddisfano le esigenze delle versioni x64 siti Web.

  • Problema 7: Gli elementi di configurazione di utilizzo vengono sovrascritti da aggiornamenti cumulativi

    Sintomo Gli elementi di configurazione dell'utilizzo sono venga sovrascritto da aggiornamenti cumulativi. Vale a dire i valori di configurazione di Tabella di configurazione di utilizzo non vengono mantenuti gli aggiornamenti.

    Risoluzione I valori ora sono mantenuti.
Come ottenere e installare l'aggiornamento cumulativo 9 per Service Pack di Windows Azure

Informazioni sul download

Pacchetti di aggiornamento per Windows Azure Pack sono disponibili da Windows Update o tramite download manuale.

Windows Update

Come ottenere e installare un pacchetto di aggiornamento da Windows Update, attenersi alla seguente procedura su un computer in cui è installato Microsoft Systems Center 2012 R2 Operations Manager:

  1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Pannello di controllo.
  2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Windows Update.
  3. Nella finestra Windows Update, fare clic su Verificare in linea per gli aggiornamenti da Microsoft Update.
  4. Fare clic su aggiornamenti importanti.
  5. Selezionare il pacchetto di rollup di aggiornamento e quindi fare clic su OK.
  6. Fare clic su Installa gli aggiornamenti per installare il pacchetto di aggiornamento.

Catalogo di Microsoft Update

I pacchetti di aggiornamento sono disponibili per il download manuale e l'installazione dal catalogo di Microsoft Update:

Istruzioni di installazione

Le istruzioni di installazione disponibili per i seguenti componenti di Windows Azure Pack:

  • Sito tenant
  • API tenant
  • API pubblica tenant
  • Sito di amministrazione
  • API di amministrazione
  • Autenticazione
  • Autenticazione di Windows
  • Utilizzo
  • Monitoraggio
  • Microsoft SQL
  • MySQL
  • Raccolta di applicazioni Web
  • Sito di configurazione
  • Best Practices Analyzer
  • PowerShell API
Per installare i file MSI di aggiornamento per ogni componente del Service Pack di Windows Azure (WAP), attenersi alla seguente procedura:

  1. Se il sistema operativo pianificazione (gestione traffico dei clienti), i tempi di inattività dei server Azure. Il Service Pack di Windows Azure attualmente non supporta gli aggiornamenti in sequenza.
  2. Interrompere o reindirizzare il traffico di clienti ai siti che si considera soddisfacente.
  3. Creare backup dei computer.

    Note

    • Questo aggiornamento include modifiche apportate al database. Pertanto, è necessario il database upyour. In generale, si consiglia di conservare copie di backup del database corrente.
    • Se si utilizzano le macchine virtuali, eseguire snapshot dello stato corrente.
    • Se non si utilizza Virtual Machine, eseguire il upeach MgmtSvc-* cartella all'interno della cartella inetpub su ogni computer in cui è installato un componente WAP.
    • Raccogliere informazioni e file correlati per i certificati, le intestazioni host e le modifiche di porta.
  4. Se si utilizza un tema per il sito di Windows Azure Pack Tenant, seguire queste istruzioni per conservare le modifiche del tema prima di eseguire l'aggiornamento.
  5. Eseguire l'aggiornamento mediante l'esecuzione di ogni file MSI sul computer in cui viene eseguito il componente corrispondente. Ad esempio, eseguire MgmtSvc-AdminAPI.msi sul computer che esegue Internet Information Services (IIS) del sito "MgmtSvc-AdminAPI".
  6. Per ogni nodo sotto il bilanciamento del carico, eseguire gli aggiornamenti per i componenti nell'ordine seguente:

    1. Se si utilizzano i certificati autofirmati originali installati da WAP, l'operazione di aggiornamento verrà sostituirli. È necessario esportare il nuovo certificato e importarlo negli altri nodi che sono sotto il bilanciamento del carico. Questi certificati hanno un CN = MgmtSvc-* modello di denominazione (firmato).
    2. Aggiorna i servizi di Provider di risorse (RP) (SQL Server, My SQL, SPF/VMM, siti Web) in base alle esigenze. Inoltre, assicurarsi che i siti RP siano in esecuzione.
    3. Aggiornare il sito API Tenant, API Tenant pubblica, nodi amministratore API e siti di amministrazione e autenticazione Tenant.
    4. Aggiornare i siti di amministratore e Tenant.
  7. Aggiornare il database in modo da includere una nuova stored procedure utilizzando lo script fornito. È possibile trovare script per ottenere le versioni di database e aggiornare i database che vengono installati per la PowerShellAPI.msi di MgmtSvc nella seguente posizione:

    C:\Programmi\Microsoft Files\Management Service\MgmtSvc-PowerShellAPI\Samples\Database
  8. Se vengono aggiornati tutti i componenti e funziona come previsto, è possibile aprire il traffico ai nodi aggiornati. In caso contrario, vedere la sezione "Istruzioni di Rollback".
Nota Se sei un aggiornamento da un aggiornamento cumulativo è uguale o precedenteAggiornamento cumulativo 5 per i Service Pack di Windows Azure, attenersi alla Queste istruzioni Per aggiornare il database WAP.

Istruzioni di rollback

Se si verifica un problema e si stabilisce che è necessario eseguire un rollback, attenersi alla seguente procedura:

  1. Se gli snapshot sono disponibili dal passaggio 3 nella sezione "Istruzioni di installazione", si applicano le istantanee. Se sono presenti Nessuno snapshot, andare al passaggio successivo.
  2. Per ripristinare i database e i computer, utilizzare la copia di backup eseguita nel passaggio 3 della sezione istruzioni di installazione.

    Nota Non lasciare il sistema in uno stato parzialmente aggiornato. Eseguire le operazioni di rollback su tutti i computer su cui è stato installato Service Pack di Windows Azure, anche se un aggiornamento non riuscito su un nodo.

    Consigliato Eseguire Windows Azure Pack Best Practice Analyzer su ciascun nodo del Service Pack di Windows Azure per assicurarsi che gli elementi di configurazione siano corretti.
  3. Aprire il traffico ai nodi ripristinati.

File che vengono aggiornati in questo aggiornamento cumulativo


Nome del fileVersione
MgmtSvc-SQLServer.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-TenantAPI.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-TenantPublicAPI.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-TenantSite.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-Usage.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-WebAppGallery.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-WindowsAuthSite.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-AdminAPI.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-AdminSite.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-AuthSite.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-Bpa.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-ConfigSite.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-Monitoring.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-MySQL.msi3.31.8196.4
MgmtSvc-PowerShellAPI.msi3.31.8196.4

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3129786 - Ultima revisione: 01/29/2016 04:31:00 - Revisione: 2.0

Microsoft System Center 2012 R2, Windows Azure Pack

  • kbqfe kbsurveynew kbfix kbexpertiseinter atdownload kbmt KB3129786 KbMtit
Feedback