Il programma di installazione client aggiornato è disponibile per System Center Configuration Manager versione 1511

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3140781
Sintomi
Un file di installazione client aggiornato (ccmsetup.exe) è disponibile per Microsoft System Center Configuration Manager versione 1511. Questo aggiornamento risolve i seguenti problemi:
  • Durante la migrazione client di System Center Configuration Manager versione 1511 da Configuration Manager 2007, si verifica un riavvio imprevisto se il client di destinazione dispone di una versione di.NET Framework precedente alla 4.5.2 installato. Inoltre, le voci di registro simili alle seguenti vengono registrate nel file ccmsetup.log, anche quando viene utilizzato il parametro /norestart :
    Forzare il riavvio in quanto il sistema è in modalità di manutenzione e il client è necessario riavviare per completare l'installazione.

  • Durante il processo di aggiornamento automatico di client, client su una rete aziendale (intranet) tentano di contattare un punto di gestione solo Internet. IN questo caso, vengono registrati errori analoghi ai seguenti nel file ccmsetup.log:
    Trovato MP INF ' {Internet_Facing_ManagementPoint}'
    Trovato MP assegnato ' {Intranet_ManagementPoint}'
    Trovato 2 MP(s) dal client.
    Client è impostato per utilizzare HTTPS quando disponibile. Lo stato corrente è 480.
    Impossibile ricevere una risposta al messaggio ccm. Codice di stato 403 =
    Impossibile ottenere la versione del sito da MP ' {Internet_Facing_ManagementPoint}' con errore 0x80004005

Nota Entrambi i problemi vengono risolti in System Center Configuration Manager versione 1602.
Risoluzione

Informazioni sull'hotfix per System Center Configuration Manager versione 1511

Un hotfix supportato è disponibile dal supporto Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verifica il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe essere sottoposto ad ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft: Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario disporre della versione di System Center Configuration Manager versione 1511 installata.

Informazioni sul riavvio

Non è necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento rapido

Questo hotfix non sostituisce eventuali hotfix precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

La versione inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate in base al formato UTC (Coordinated Universal Time Coordinated). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di Data e ora nel Pannello di controllo.

Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
CCMSetup-sup.cabNon applicabile690,99424-Nov-201502:35Non applicabile
CCMSetup.exe5.0.8325.11191,788,59224-Nov-201502:35x86
CCMSetup-sup.cabNon applicabile690,99424-Nov-201502:35Non applicabile
CCMSetup.exe5.0.8325.11191,788,59224-Nov-201502:35x86
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema per i prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".
Riferimenti
Learnabout Erano System Center Configuration Manager.

Per ulteriori informazioni, vedere laterminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3140781 - Ultima revisione: 04/09/2016 02:06:00 - Revisione: 1.0

System Center Configuration Manager, v1511 released November 2015

  • kbqfe kbautohotfix kbfix kbhotfixserver kbexpertiseinter kbmt KB3140781 KbMtit
Feedback