Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Miglioramenti e correzioni per i servizi di SQL Server 2016 R

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3175018
Sommario
Questo aggiornamento contiene i seguenti miglioramenti e correzioni per i servizi di SQL Server 2016 R:

  • Migliora il processo di installazione per scenari non in linea e migliora i messaggi di errore di installazione.
  • Consente di migliorare l'accuratezza della telemetria facoltativo che viene generato dal Database Analytics e R Server autonomo.
  • Aggiunge la possibilità di eseguire durante l'utilizzo di più nodi del processore disattivando l'affinità di thread Intel MKL in Launchpad.
  • Risolve un problema in cui viene effettuata una chiamata a rxPredict che specifica outData come una tabella di output con un nome di tabella completo e la chiamata ha esito negativo e restituisce un messaggio di errore "nome oggetto non valido".
  • Risolve errori che si verificano quando si utilizza servizi di SQL Server 2016 R in Azure macchine virtuali (VM) creati in sottoscrizioni non-ExpressRoute che hanno carattere nelle stringhe di connessione.
  • Risolve i problemi TSQL che si verificano quando SQL Server 2016 R vengono eseguiti servizi Azure VM negli abbonamenti non-ExpressRoute.
Risoluzione
Il problema è stato corretto nell'aggiornamento cumulativo di SQL Server seguente: Raccomandazioni: Installare l'aggiornamento cumulativo più recente per SQL Server
Ogni nuovo aggiornamento cumulativo per SQL Server contiene tutti gli hotfix e tutte le correzioni di protezione che sono stati incluse nell'aggiornamento cumulativo precedente. Si consiglia di scaricare e installare gli ultimi aggiornamenti cumulativi per SQL Server:
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema per i prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".
Riferimenti
Per ulteriori informazioni, vedere la terminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3175018 - Ultima revisione: 07/27/2016 23:46:00 - Revisione: 1.0

Microsoft SQL Server 2016 Developer, Microsoft SQL Server 2016 Enterprise, Microsoft SQL Server 2016 Enterprise Core, Microsoft SQL Server 2016 Standard

  • kbsurveynew kbexpertiseadvanced kbqfe kbmt KB3175018 KbMtit
Feedback