Aggiornamento cumulativo 11 per System Center 2012 R2 Operations Manager

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3183990
Introduzione
In questo articolo vengono descritti i problemi risolti nell'aggiornamento cumulativo 11 per Microsoft System Center 2012 R2 Operations Manager. Contiene inoltre le istruzioni di installazione per questo aggiornamento.

Problemi risolti in questo aggiornamento cumulativo

Operations Manager

  • Individuazione della rete non riesce a causa di monitoraggio di arresto anomalo del sistema host se viene impostato alcun file di paging del sistema operativo

    Quando non è impostato alcun file di paging del sistema operativo, il file di paging viene implicitamente impostato su 0. In questo modo, il monitoraggio host il blocco. Questo aggiornamento corregge tale eccezione.

  • Aggiornamenti di backport PuTTY 0,64 e 0,66 dalla versione 2016

    Operazioni responsabili ssh basato su amministrazione di UNIX/Linux computer (disinstallazione dell'agente client rilevamento e installazione, l'aggiornamento,) ora supporta UNIX e Linux computer configurati per richiedere i codici HMAC SHA2 e le modifiche di algoritmo di scambio di chiave, come specificato nella RFC 4419 (Ubuntu 15.10, 16.04 LTS).

  • Aggiornamento registro-SCAdvisor cmdlet per aree di lavoro UEO

    Questo aggiornamento aggiunge il supporto per registrare il gruppo di operazioni di gestione di aree di lavoro nelle regioni fuso orientale USA utilizzando il Register-SCAdvisor cmdlet. Il cmdlet accetta un parametro facoltativo aggiuntivo di (SettingServiceUrl), che è l'URL per l'impostazione del servizio nella regione dell'area di lavoro. Se non è specificato, l'area di lavoro viene considerato negli Stati Uniti orientale.

  • ACS eventschema.xml presenta mapping di parametro non corretto per più eventi di controllo

    Il report denominato Usage_-_Sensitive_Security_Groups_Changes utilizzato per pronunciare n / a \ n/d alcuni eventi di Modificato da colonna. In alcuni eventi e il Membro utente colonna contiene il nome dell'account dell'utente che ha apportato la modifica invece il conto è stato aggiunto o rimosso. Questa correzione risolve il problema, come il Modificato da colonna ora contiene il nome dell'account dell'utente che ha effettuato la modifica, e Membro utente colonna contiene il nome dell'account aggiunti o rimossi, se del caso.

  • Perdita di memoria durante il monitoraggio dei dispositivi di rete utilizzando SNMPv3

    Questo aggiornamento risolve un problema di memoria nell'area di monitoraggio di rete che si verifica durante il monitoraggio dei dispositivi di rete utilizzando SNMPv3.

  • Utente Console Web è possibile visualizzare le prestazioni del data warehouse o dati widget SLA di fuori di osservazioni nell'ambito del dashboard

    Questo aggiornamento implementa la verifica dell'utente connesso per confermare che l'utente può accedere al dashboard aperti prima di caricare lo stesso.

  • Durata dei tempi di inattività non considerare ora business

    Orario di lavoro da calcolare anche quando è deselezionata la casella di controllo orario di lavoro. Questo aggiornamento risolve il problema.

    I file RDL aggiornati si trovano nel seguente percorso:
    %SystemDrive%\Program c:\Programmi\Microsoft System Center 2012 R2\Operations Manager\Server\Reporting

    Per aggiornare il file RDL, attenersi alla seguente procedura:
    1. Passare a http://MachineName/ /Reports_INSTANCE1/Pages/Folder.aspxMachineName Server di report.
    2. In questa pagina, passare alla cartella in cui si desidera aggiungere il file RDL. In questo caso, fare clic su Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.Library.
    3. Caricare i nuovi file RDL facendo clic sul pulsante Carica nella parte superiore. Per ulteriori informazioni, vedere la Caricare un File o un Report (gestione Report) argomento sul sito Web Microsoft Developer Network.


  • Problemi di certificazione dispositivi di rete di Cisco 3172 PQ

    Questo aggiornamento consente di risolvere problemi nella periferica di rete Cisco 3172 PQ e i relativi componenti di monitoraggio.

  • Aggiunta di collegamenti di valutazione di SCOM nella visualizzazione Suite di gestione delle operazioni nella console di SCOM

    Collegamenti per la valutazione di Operations Manager e i passaggi di pre-configurazione di valutazione della gestione vengono aggiunti nel nodo connessione Suite di Gestione operazioni sotto il riquadro di amministrazione. Valutazione di SCOM soluzione OMS è attualmente in anteprima privata, per raggiungere la "TAM o altro Microsoft contatti" per ottenere l'accesso alla soluzione.

  • Relazione di sementi di SQL Server con un server che esegue Windows

    I membri del gruppo dinamici non vengono inseriti se la regola dinamica si basa su una relazione di hosting con Server Windows. Questa correzione consente il recupero delle entità di hosting.

  • Sottoscrizioni di avvisi non vengono sempre attivate per monitor di stato 3

    Questo aggiornamento consente la configurazione di un monitor di 3 stato per generare avvisi; il cui livello di gravità è sincronizzato con lo stato di salute del monitor. Una possibile creare una sottoscrizione per ricevere una notifica di modifica della gravità dell'avviso. Anche se lo stato del monitor tiene alternare tra l'avviso e critico, gravità dell'avviso tiene aggiornati e viene generato una notifica di un aggiornamento per la gravità dell'avviso.

  • Quando si connette SCOM OMS, disponibilità consente di monitorare lo stato di salute di alcune modifiche di server di gestione per lo stato di avviso

    Se l'area di lavoro OMS è configurato per raccogliere alcuni registri eventi e i registri degli eventi non presenti sul server di gestione che sono connessi a tale area di lavoro, lo stato di salute del monitor "Disponibilità" dei server di gestione che vengono utilizzati per modificare lo stato di avviso. In questo scenario di cambiamento di stato è stato risolto. In questo modo lo switch a uno stato di avviso.

  • Scadenza della password di RunAs Account non funziona con gli oggetti impostazioni Password di Active directory che si interrompe la convalida dell'account utente locali

    Non è possibile convalidare gli account locali utilizzando ADSystemInfo. Pertanto, quando viene aggiunto un account locale in considerazione RunAs, viene registrato un evento di errore nel Visualizzatore eventi per un'eccezione di convalida l'account locale. Dopo questo aggiornamento, vengono convalidati gli account locali.

  • Voci di MPB nel database del catalogo per la colonna VersionIndependentGuid viene aggiornata

    Questo aggiornamento consente alla console SCOM di visualizzare lo stato di installazione corretto mpb il server di gestione quando tenta di connettersi a un catalogo in linea per aggiornare Mbps.

  • Se non è riuscita al primo tentativo di importazione MPB quindi reimportare la MPB non è stato possibile fino a quando la console SCOM viene chiuso e riaperto

    Questo aggiornamento consente di nuovo il download e l'installazione di un mpb, senza chiudere e riaprire la console SCOM, anche se il primo tenta l'installazione di tale mpb non riuscita a causa di un problema di dipendenza.

  • Modifica del campo displayname per un gruppo in un sealed o non sealed management pack

    Ridenominazione di un gruppo tramite il cmdlet PowerShell non erano visualizzate il nome del nuovo gruppo nella console di SCOM. Questo aggiornamento risolve il problema e la ridenominazione di un gruppo in modo corretto, viene visualizzato il nome di gruppo rinominato nella console di SCOM.

Nuove versioni di sistemi operativi Linux supportate

  • Ubuntu Linux 16.04 LTS (x86 e x64) è ora supportato in System Center 2012 R2 Operations Manager.

Problemi risolti con i management pack di UNIX e Linux

  • Durante l'individuazione dei computer UNIX/Linux, il GetOSVersion.sh script viene eseguito con sudo elevazione se un utente abilitato all'utilizzo di sudo è selezionato per il rilevamento. Questo aggiornamento impedisce il GetOSVersion.sh script di esecuzione con elevazione sudo e non è necessario essere autorizzati nella cartella sudoers/ecc.

  • Script eseguito al ExecuteScript metodo nei Management Pack sempre eseguito dalla cartella /tmp. Con questo aggiornamento, nella cartella temporanea per gli script è configurabile. Per utilizzare un'altra cartella, aggiornare simbolico al collegamento in una cartella temporanea di propria scelta:
    /etc/OPT/Microsoft/scx/conf/tmpdir

  • Computer UNIX o Linux con le versioni di sshd che implementano algoritmi di scambio di chiave descritto nella RFC 4419, ad esempio Ubuntu 15.10, non possono essere individuati con la procedura guidata Discovery.

  • Quando viene utilizzato anche un altro strumento quale NetStat, raccolte nei server AIX le statistiche di rete vengono reimpostate.

  • Dischi fisici vengono visualizzati erroneamente come non in linea se non si effettua uno snapshot LVM.

Come ottenere e installare l'aggiornamento cumulativo 11 per System Center 2012 R2 Operations Manager

Informazioni sul download

Pacchetti di aggiornamento per Operations Manager sono disponibili da Microsoft Update o tramite download manuale.

Microsoft Update
Come ottenere e installare un pacchetto di aggiornamento da Microsoft Update, attenersi alla seguente procedura su un computer in cui è installato un componente di gestione operativa:
  1. Fare clic su Inizio e quindi fare clic su Pannello di controllo.
  2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Windows Update.
  3. Nella finestra Windows Update, fare clic su Verificare in linea per gli aggiornamenti da Microsoft Update.
  4. Fare clic su Sono disponibili aggiornamenti importanti.
  5. Selezionare il pacchetto di aggiornamento cumulativo e quindi fare clic su Ok.
  6. Fare clic su Installare gli aggiornamenti Per installare il pacchetto di aggiornamento.
Download manuale dei pacchetti di aggiornamento
Visitare il seguente sito Web per scaricare manualmente i pacchetti di aggiornamento dal catalogo di Microsoft Update:


Istruzioni di installazione

Note sull'installazione
  • Questo aggiornamento è disponibile da Microsoft Update nelle seguenti lingue:
    • Cinese semplificato (CHS)
    • Giapponese (JPN)
    • Francese (FRA)
    • Tedesco (Germania)
    • Russo (RUS)
    • Italiano (ITA)
    • Spagnolo (spagnolo)
    • Portoghese (Brasile) (PTB)
    • Cinese tradizionale (CHT)
    • Coreano (KOR)
    • Ceco (CSY)
    • Olandese (Paesi Bassi)
    • Polacco (POL)
    • Portoghese (Portogallo) (PTG)
    • Svedese (Svedese)
    • Turco (TUR)
    • Ungherese (HUN)
    • Inglese (ITA)
    • Cinese di Hong Kong (HK)


  • Alcuni componenti sono in più lingue e gli aggiornamenti per questi componenti non sono localizzati.
  • Questo aggiornamento cumulativo è necessario eseguire come amministratore.
  • Se non si desidera riavviare il computer dopo avere applicato l'aggiornamento della console, chiudere la console prima di applicare l'aggiornamento per il ruolo di console.
  • Per avviare una nuova istanza di Microsoft Silverlight, cancellare la cache del browser in Silverlight, quindi riavviare Silverlight.
  • Non installare questo aggiornamento subito dopo l'installazione del server di System Center 2012 R2. In caso contrario, lo stato del servizio sanitario potrebbe non essere inizializzato.
  • Se controllo Account utente è attivato, eseguire msp file di aggiornamento da un prompt dei comandi con privilegi elevato.
  • Sulle istanze del database per il Database operativo e di un Data warehouse applicare gli aggiornamenti a questi database, è necessario disporre dei diritti di amministratore di sistema.
  • Per attivare la console web consente di correggere, aggiungere la seguente riga al file %windir%\Microsoft.NET\Framework64\v2.0.50727\CONFIG\web.config:

    <machineKey validationkey="AutoGenerate,IsolateApps" decryptionkey="AutoGenerate,IsolateApps" validation="3DES" decryption="3DES"></machineKey>


    Nota Aggiungere la riga nella sezione <system.web>, come descritto nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

    </system.web>
    911722 Che venga visualizzato un messaggio di errore quando si accedono a pagine Web ASP.NET che sono attivo dopo l'aggiornamento da ASP.NET 1.1 ad ASP.NET 2.0
  • La correzione per il data warehouse BULK insert problemi di timeout dei comandi descritti nell'aggiornamento cumulativo 1 per System Center 2012 R2 Operations Manager consente di aggiungere una chiave del Registro di sistema. Questa chiave può essere utilizzata per impostare il valore di timeout (in secondi) per i comandi di inserimento BULK warehouse dati. Questi sono i comandi che inseriscono nuovi dati nel data warehouse.

    Nota Questa chiave deve essere aggiunto manualmente in qualsiasi server di gestione in cui si desidera eseguire l'override del timeout del comando di predefinito BULK insert.

    Percorso del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Microsoft Operations Manager\3.0\Data Warehouse

    Nome DWORD: Secondi timeout comando inserimento di massa
    Valore DWORD: 40

    Nota Impostare questo valore in secondi. Ad esempio, per un periodo di timeout di 40 secondi, impostare questo valore su 40.

Ordine di installazione supportate
Si consiglia di installare questo aggiornamento seguendo questi passaggi nell'ordine indicato:
  1. Installare il pacchetto di rollup di aggiornamento sull'infrastruttura di server seguenti:
    • Gestione server o server
    • Audit Collection Services
    • Server gateway
    • Computer con ruolo server Web console
    • Computer con ruolo Operations console


  2. Applicare lo script SQL (vedere le informazioni di installazione).
  3. Importare manualmente i management pack.
  4. Applicare l'aggiornamento dell'agente per gli agenti installati manualmente o push dell'installazione dall'in sospeso visualizzare nella console.

Aggiornamento di Operations Manager
Per scaricare il pacchetto di aggiornamento cumulativo ed estrarre i file contenuti nel pacchetto di rollup di aggiornamento, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scaricare i pacchetti di aggiornamento fornito da Microsoft Update per ogni computer. Microsoft Update fornisce gli aggiornamenti appropriati in base ai componenti che vengono installati su ciascun computer. Oppure scaricare al Catalogo di Download Microsoft.
  2. Applicare i file MSP appropriati in ogni computer.

    Nota I file MSP vengono inclusi nel pacchetto di rollup di aggiornamento. Applicare tutti i file MSP che si riferiscono a un computer specifico. Ad esempio, se la web console e i ruoli di console sono installati su un server di gestione, applicare i file MSP sul server di gestione. Applicare un file MSP in un server per ciascun ruolo specifico che contiene il server.

  3. Eseguire lo script SQL Datawarehouse e dinamici nel data warehouse Server database OperationsManagerDW:

    UR_Datawarehouse.SQL


    Nota Questo script si trova nel percorso seguente:

    Script %SystemDrive%\Program file Center 2012 R2\Operations Manager\Server\SQL per gli aggiornamenti cumulativi

  4. Eseguire lo script sql Database nel server di Database nel database di OperationsManagerDB:

    Update_rollup_mom_db.SQL

  5. Importare i management pack di seguito:
    • Microsoft.SystemCenter.TFSWISynchronization.mpb, che presenta la seguente relazione:
      • Microsoft.SystemCenter.AlertAttachment.mpb, che dovrebbe essere installato dal supporto di System Center Operations Manager 2012 R2.
      • Microsoft.SystemCenter.Visualization.Library.mpb


    • Microsoft.SystemCenter.Visualization.Component.Library.mpb
    • Microsoft.SystemCenter.Visualization.Library.mpb
    • Microsoft.SystemCenter.Advisor.mpb
    • Microsoft.SystemCenter.Advisor.Internal.mpb
    • Microsoft.SystemCenter.2007.mp
    • Microsoft.SystemCenter.Advisor.Resources.LANGUAGECODE_3LTR.mpb
    • Microsoft.SystemCenter.SyntheticTransactions.Library.mp
    • Microsoft.SystemCenter.OperationsManager.Library.mp
    • Microsoft.SystemCenter.OperationsManager.Internal.mp
    • Microsoft.SystemCenter.Apm.Web.IIS10.mp con la seguente relazione:
    • Microsoft.SystemCenter.ClientMonitoring.Internal.mp con la seguente relazione:
      • Microsoft.SystemCenter.ClientMonitoring.Library.mp
      • Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.Library.mp
      • Microsoft.SystemCenter.ClientMonitoring.Views.Internal.mp

Per informazioni su come importare un management pack da un disco, vedere il Come importare un Management Pack di Operations Manager argomento sul sito Web Microsoft TechNet.

Nota Management Pack sono inclusi negli aggiornamenti di componenti Server nel seguente percorso:

Centro file %SystemDrive%\Program 2012 R2\Operations Manager\Server\Management pacchetti per gli aggiornamenti cumulativi

Aggiornamento di UNIX/Linux Management Pack
Per installare il Pack aggiornato di monitoraggio e gli agenti per sistemi operativi UNIX e Linux, attenersi alla seguente procedura:
  1. Applicare l'aggiornamento cumulativo 11 all'ambiente System Center 2012 R2 Operations Manager.
  2. Scaricare i pacchetti di gestione aggiornato per System Center 2012 R2 dal seguente sito Web Microsoft:


  3. Installare il pacchetto di aggiornamento di management pack per estrarre i file del management pack.
  4. Importare aggiornato management pack per ogni versione di Linux o UNIX che si sta monitorando nel proprio ambiente.
  5. Aggiornare ogni agente per la versione più recente utilizzando il cmdlet Windows PowerShell SCXAgent di aggiornamento o l'agente di aggiornamento guidato UNIX/Linux nel riquadro della Console di amministrazione.

Informazioni di disinstallazione

Per disinstallare un aggiornamento, eseguire il comando seguente:

msiexec /Uninstall PatchCodeGuid /package RTMProductCodeGuid

Nota In questo comando, PatchCodeGuid è un segnaposto che rappresenta uno dei seguenti GUID.

PatchCodeGUIDComponenteArchitetturaLingua
{1BEA7876-9751-4F7D-B0F3-AA920CF39FE8}AgenteAMD64en
{76F2D605-EC96-46B9-AC5E-F19639FEFFA6}ACSAMD64en
{6A3309C9-240C-4904-88B5-4A78F314D2C5}ConsoleAMD64en
{55C00A85-308D-4C7D-B81A-CEE4EC83B111}WebConsoleAMD64en
{4A87E85B-3759-499E-9473-05409F238689}GatewayAMD64en
{99C8B4E6-D60C-45AE-9FC0-EA359FAF86F4}ServerAMD64en
{D6D17399-5A96-47C4-A713-3F0FEA09CC94}Agentex86en
{BCE36471-9235-4719-AD7A-DEB3D54A98FE}Consolex86en
{48131D44-B0CD-4865-9669-87F048DBA58B}ACSAMD64NC
{2FC5B34E-B633-4B8F-9151-2E96244F2244}ConsoleAMD64NC
{E98CEFF0-1D04-4F17-872A-0AEEA54D41A7}WebConsoleAMD64NC
{FD472D8D-A975-4CEB-AB13-87A581235688}Consolex86NC
{C15BDE9B-5A72-44FB-926F-8CA9E69F465C}ACSAMD64cs
{F9F50C29-3707-4D32-B3C3-241AD4D61978}ConsoleAMD64cs
{74EB14FC-3FF5-470E-8EF6-3619C28A6033}WebConsoleAMD64cs
{549064C0-3099-4FAA-ADE3-DAA4863374BE}Consolex86cs
{1F73EFB2-3815-47D5-ACD0-F573808378D7}ACSAMD64de
{3A7535DD-D150-4631-ACBD-9893E6DC43A6}ConsoleAMD64de
{B54095F5-4F18-486D-8811-170156585C32}WebConsoleAMD64de
{B9D0815D-0E13-4EF5-AE32-9F97CAFC5F36}Consolex86de
{62C3D1E0-1303-4A05-895C-4401CF206A80}ACSAMD64es
{583AE4E4-74CD-4695-9440-B7144AC33E62}ConsoleAMD64es
{8A274BF6-E20C-44CD-B724-630C605A7C7B}WebConsoleAMD64es
{D2D2903C-68D2-4195-85DC-4B25A29E96FA}Consolex86es
{97DC104B-EFBE-4868-AE47-23CF67851BF5}ACSAMD64FR
{61536BE6-BB91-4243-9E2C-F26B844BB40A}ConsoleAMD64FR
{EA1A7E89-D343-4C7A-B4BE-6C64D5B19EB5}WebConsoleAMD64FR
{35C97780-F577-48D9-956B-2BF82CF6411F}Consolex86FR
{81F93A12-A772-45FF-8D46-B6BBB5ED98FA}ACSAMD64hu
{F51C647D-7F1A-48D5-97FE-5BE684085786}ConsoleAMD64hu
{F3257928-75AF-448B-B267-C1029756B885}WebConsoleAMD64hu
{62E1EC9D-CC6C-4198-95DB-111598ED5102}Consolex86hu
{51759E23-3028-4441-8F76-424D3D5AACB7}ACSAMD64esso
{688B9BA1-8EC3-490C-A9A4-E1EE89D98848}ConsoleAMD64esso
{02120E70-F5C0-4EA0-8D1B-A6697B54951C}WebConsoleAMD64esso
{85995C40-6514-46C4-8649-C1119B8ABF9E}Consolex86esso
{1B6CF01D-8160-43EE-B4B5-372B76AAE0D7}ACSAMD64ja
{B80CA051-85A4-4A44-9911-73B5AD949986}ConsoleAMD64ja
{6EEEDDC6-0D3A-47FF-A12B-902F0D350A35}WebConsoleAMD64ja
{F80D2870-2137-4057-8A16-3A3BC8EAE986}Consolex86ja
{EA09412C-DB4F-4CB9-842E-0A9A61765CCB}ACSAMD64ko
{04C9B6DE-21FF-488E-BC04-BF0E07E9D790}ConsoleAMD64ko
{8F7690E0-36A4-41A0-B09D-F3BB1C5C5112}WebConsoleAMD64ko
{68D1C4B7-02E8-4A98-8EAE-EDDB4C8FBAA5}Consolex86ko
{084ED1F2-9D61-416B-BC90-3F66EC0340C6}ACSAMD64NL
{65CC7E5B-706C-4541-BD73-D0CF819C2F41}ConsoleAMD64NL
{9E14B898-8A7E-431A-9F93-86998E1332BE}WebConsoleAMD64NL
{EBE50208-7D4F-4631-9449-1EF37D21C9ED}Consolex86NL
{6B81C9DD-FC36-478E-B876-C68EEE2BE16D}ACSAMD64PL
{3BB4AAA3-C499-4E84-BC81-F1DBDE7736F4}ConsoleAMD64PL
{18DA1B8B-FD9C-4ACD-A332-8CAC4946187F}WebConsoleAMD64PL
{3A039978-4AC0-4269-8F78-BD58D72D7512}Consolex86PL
{BA42BE64-F924-416A-9AAE-BB01E20025F6}ACSAMD64pt-br
{515FBAC3-33A0-49A0-8314-7695F0A9295A}ConsoleAMD64pt-br
{2C17E5B0-1506-45A1-83A0-134D72BD849C}WebConsoleAMD64pt-br
{523B9168-CBE8-42A6-9CAF-9C8990389545}Consolex86pt-br
{20B04166-C75F-4888-B320-68332B91FB0D}ACSAMD64pt-pt
{18EEFC74-5D2F-48A5-8DE4-31F42223DC50}ConsoleAMD64pt-pt
{F3A6766B-4489-49D2-9780-4949798276AE}WebConsoleAMD64pt-pt
{574D845A-C015-4F89-8009-596714254972}Consolex86pt-pt
{8EE59C2D-C836-4B4D-B2AD-0392493AA326}ACSAMD64RU
{8E522503-43D2-4B80-B7B7-C811F45FF444}ConsoleAMD64RU
{D7ECABB4-0F0F-45A5-A902-42DBC8E541CD}WebConsoleAMD64RU
{6D9E5D5F-1F8B-4C0B-A38E-7BAC7C46C8CD}Consolex86RU
{B380D52B-0B1B-4989-B9E1-41B423225AE2}ACSAMD64SV
{5B40DB9C-A8CF-44A4-A6FC-AF9C935B4CB7}ConsoleAMD64SV
{7707CE00-A504-412E-A08F-0B37B7F1FE49}WebConsoleAMD64SV
{A841DDFD-B866-414E-B890-4018EFD5CEEE}Consolex86SV
{9DAD88AA-53CB-45B2-855A-B664D5944B86}ACSAMD64TR
{186557C7-16B8-4ACB-AFBA-C4F8AE9D4404}ConsoleAMD64TR
{EC90F781-A454-42F5-9F85-A6AAB8AC592C}WebConsoleAMD64TR
{9E5B81EA-3A5D-49E1-839A-57AB87EA015E}Consolex86TR
{6D789E32-1498-4260-966D-4D443B081275}ACSAMD64TW
{144C4761-D54E-4D5A-8222-7633A049BD6C}ConsoleAMD64TW
{C4827A89-5D87-4AF8-8B87-BAD2690821D1}WebConsoleAMD64TW
{1B5EA902-0753-4FD5-B648-21C74B8C0A31}Consolex86TW
{406E605B-007D-4058-BA84-8C01DA75E106}ACSAMD64zh-hk
{043BBE6A-3570-4B34-A423-8C55406AC01E}ConsoleAMD64zh-hk
{4333D68C-3A48-42EF-9C8E-80A05B0F9012}WebConsoleAMD64zh-hk
{5DED5981-BE98-45F3-A792-85DCDD3B5F82}Consolex86zh-hk


Inoltre, il RTMProductCodeGuid segnaposto rappresenta uno dei seguenti GUID:

ComponenteRTMProductCodeGuid
Server{C92727BE-BD12-4140-96A6-276BA4F60AC1}
Console (AMD64){041C3416-87CE-4B02-918E-6FDC95F241D3}
Console (x86){175B7A24-E94B-46E5-A0FD-06B78AC82D17}
WebConsole (AMD64){B9853D74-E2A7-446C-851D-5B5374671D0B}
Gateway{1D02271D-B7F5-48E8-9050-7F28D2B254BB}
ACS{8574A035-1191-4EBA-BA6C-1F4D37171CE2}
Agente (AMD64){786970C5-E6F6-4A41-B238-AE25D4B91EEA}
Agente (x86){B4A63055-7BB1-439E-862C-6844CB4897DA}

File aggiornati in questo aggiornamento cumulativo

Aggiornare i file che vengono aggiornati in System Center 2012 R2 Operations Manager
Di seguito è riportato un elenco di file che sono stati modificati in questo aggiornamento cumulativo. Se non si dispongono di tutti i precedenti aggiornamenti cumulativi installati, possono aggiornare anche file diversi da quelli elencati di seguito. Per un elenco completo dei file che vengono aggiornati, consultare la sezione "File aggiornato in questo aggiornamento cumulativo" di tutti gli aggiornamenti cumulativi rilasciati dopo l'aggiornamento cumulativo corrente.

File aggiornatiVersioneDimensioni
SM-SNMP. dll7.1.10285.0630 KB
Microsoft.EnterpriseManagement.UI.Administration.dll7.1.10226.12394.21 MB
SM-sms.dll7.1.10285.0144 KB
sshcom.dll7.5.1057.081 KB
sshlib.dll7.5.1057.0345 KB
momsshmodules.dll7.5.1057.0312 KB
Microsoft.SystemCenter.OperationsManagerV10.Commands.dll7.1.10226.1239647 KB
EventSchema.xml7.1.10226.12392.01 MB
Microsoft.EnterpriseManagement.Management.DataProviders.dll7.1.10226.1239581 KB
monitoringportal.xap7.1.10226.12393.95 MB
Microsoft.EnterpriseManagement.UI.Reporting.dll7.1.10226.12391,2 MB
oid2type_Cisco.conf7.1.10226.1239400 KB
HealthService.dll7.1.10285.03.17 MB
MOMModules2.dll7.1.10285.0253 KB
Microsoft.SystemCenter.Advisor.Resources. .Mpb (LANGUAGECODE_3LTR)7.1.10226.122676 KB
Microsoft.SystemCenter.Advisor.mpb7.1.10226.1239360 KB
Microsoft.SystemCenter.2007.mp7.1.10226.1239426 KB
update_rollup_mom_db.SQL7.1.10226.1239246 KB
Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.Downtime.rdl7.1.10226.1239129 KB
Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.Availability.rdl7.1.10226.1239193 KB
Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.AvailabilityMonitor.rdl7.1.10226.1239290 KB
Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.AvailabilityTime.rdl7.1.10226.1239150 KB

File che vengono aggiornati nel management pack aggiornamento UNIX e Linux

Di seguito è riportato un elenco di file che sono stati modificati in questo aggiornamento cumulativo. Se non si dispongono di tutti i precedenti aggiornamenti cumulativi installati, possono aggiornare anche file diversi da quelli elencati di seguito. Per un elenco completo dei file che vengono aggiornati, consultare la sezione "File aggiornati in questo aggiornamento cumulativo" di tutti gli aggiornamenti cumulativi rilasciati dopo l'aggiornamento cumulativo corrente.

File che sono stati modificati Dimensione del file Versione
Microsoft.ACS.Linux.RHEL.7.mp 19.16 KB 7.5.1060.0
Microsoft.AIX.5.3.mpb 15,5 MB 7.5.1060.0
Microsoft.AIX.6.1.mpb 15.51 MB 7.5.1060.0
Microsoft.AIX.7.mpb 14.53 MB 7.5.1060.0
Microsoft.AIX.Library.mp 30.66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.HPUX.11iv2.mpb 20.47 MB 7.5.1060.0
Microsoft.HPUX.11iv3.mpb 19.46 MB 7.5.1060.0
Microsoft.HPUX.Library.mp 30.66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.Library.mp 30.66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.RedHat.Library.mp 14,66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.RHEL.4.mpb 7.82 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.RHEL.5.mpb 7.77 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.RHEL.6.mpb 7.31 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.RHEL.7.mpb 2.3 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.SLES.10.mpb 7.15 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.SLES.11.mpb 4.65 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.SLES.12.mpb 1.82 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.SLES.9.mpb 3.57 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.SUSE.Library.mp 14,66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.Universal.Library.mp 14,66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.Universal.Monitoring.mp 82.66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.UniversalD.1.mpb 13.98 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Linux.UniversalR.1.mpb 12.61 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Solaris.10.mpb 26.56 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Solaris.11.mpb 26.29 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Solaris.9.mpb 13.62 MB 7.5.1060.0
Microsoft.Solaris.Library.mp 21.66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Unix.Library.mp 82.66 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Unix.LogFile.Library.mpb 86.5 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Unix.Process.Library.mpb 98 KB 7.5.1060.0
Microsoft.Unix.ShellCommand.Library.mpb 68 KB 7.5.1060.0

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3183990 - Ultima revisione: 08/31/2016 10:03:00 - Revisione: 1.0

Microsoft System Center 2012 R2 Operations Manager

  • kbqfe kbsurveynew kbfix kbexpertiseinter atdownload kbmt KB3183990 KbMtit
Feedback