Aggiornamento cumulativo 1 per System Center 2016 Data Protection Manager

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3190600
Introduzione
In questo articolo vengono descritte le nuove funzionalità nell'aggiornamento cumulativo 1 per Microsoft System Center 2016 Data Protection Manager. Contiene inoltre le istruzioni di installazione per questo aggiornamento.

Nota Necessario eseguire l'aggiornamento di Data Protection Manager esistente ai clienti di Windows Azure all'agente più recente (versione 2.0.9050.0 o superiore). Nel caso in cui ciò non è installato, i backup in linea avrà esito negativo e non di Data Protection Manager per il funzionamento di Windows Azure funzionerà.

Annuncio di archiviazione DPM moderno

Dopo aver installato questo aggiornamento, è possibile archiviare i backup utilizzando la tecnologia di Storage di Data Protection Manager moderni. Grazie alla tecnologia di duplicazione blocco resiliente File System (ReFS) per archiviare i backup incrementali, System Center 2016 Data Protection Manager migliora significativamente le prestazioni e dell'utilizzo di archiviazione. Di seguito sono alcuni vantaggi:

  • risparmio del 30-40% di archiviazione
  • Backup sono più veloci con archiviazione Data Protection Manager moderni il 70%
  • Possibilità di configurare i carichi di lavoro per l'archiviazione su alcuni volumi
  • Archiviazione dei backup in linea con l'origine dati di produzione

Annuncio RCT base backup di macchine Virtuali Hyper-V

System Center 2016 Data Protection Manager utilizza RCT basata rilevamento delle modifiche, mediante Windows Server 2016. Questo rende i backup più affidabili, scalabili e migliora le prestazioni di backup. System Center 2016 Data Protection Manager consente inoltre di eseguire le operazioni seguenti:

  • Contratti SLA backup durante l'aggiornamento in sequenza del sistema operativo del cluster
  • Perfettamente proteggere e ripristinare riparo macchine virtuali
  • Proteggere le macchine virtuali archiviate in spazi di archiviazione diretta
  • ProtectVMs memorizzati nei cluster basati su riferimenti SOFS

Come ottenere e installare l'aggiornamento cumulativo 1 per System Center 2016 Data Protection Manager

Informazioni sul download

I pacchetti di aggiornamento di Orchestrator - servizio Provider Foundation sono disponibili da Microsoft Update o tramite download manuale.

Microsoft Update
Come ottenere e installare un pacchetto di aggiornamento da Microsoft Update, attenersi alla seguente procedura su un computer in cui è installato un componente di Data Protection Manager:

  1. Fare clic su Starte quindi fare clic suPannello di controllo.
  2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Windows Update.
  3. Nella finestra Windows Update, fare clic su Verificare in linea per gli aggiornamenti da Microsoft Update.
  4. Fare clic su aggiornamenti importanti.
  5. Selezionare il pacchetto di rollup di aggiornamento e quindi fare clic suOk.
  6. Fare clic su Installa gli aggiornamenti per installare il pacchetto di aggiornamento.

Se il computer esegue Windows Server 2016 o versione successiva, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic su Starte quindi fare clic suImpostazioni.
  2. In impostazioni, fare clic su Aggiornamenti della protezione &.
  3. Nella scheda Windows Update , fare clic su Verificare in linea per gli aggiornamenti da Microsoft Update.
  4. Fare clic su aggiornamenti importanti.
  5. Selezionare il pacchetto di rollup di aggiornamento e quindi fare clic suOK.
  6. Fare clic su Installa gli aggiornamenti per installare il pacchetto di aggiornamento.

Download manuale
Visitare il seguente sito Web per scaricare manualmente il pacchetto di aggiornamento dal catalogo di Microsoft Update:


Istruzioni di installazione

Per installare questo aggiornamento per Microsoft Data Protection Manager, attenersi alla seguente procedura:

  1. Prima di installare questo aggiornamento, eseguire il backup del database Data Protection Manager.
  2. Installare questo pacchetto cumulativo sul server in cui è in esecuzione System Center 2012 R2 Data Protection Manager. A tale scopo, eseguire Microsoft Update sul server.
  3. Nella Console di amministrazione di Data Protection Manager, aggiornare gli agenti di protezione. A tale scopo, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.

    Nota Questo aggiornamento dell'agente di aggiornamento cumulativo richiede di riavviare i server protetti al fine di creare o modificare gruppi di protezione.

    Metodo 1: Aggiornare gli agenti di protezione dalla Console di amministrazione di Data Protection Manager
    1. Aprire la Console di amministrazione di Data Protection Manager.
    2. Fare clic sulla scheda di Gestione e quindi fare clic sulla scheda agenti .
    3. Nell'elenco Computer protetto , selezionare un computer e quindi scegliere aggiornamento il Azione riquadro.
    4. Fare clic su e quindi fare clic su Aggiorna agenti.



    Metodo 2: Aggiornare gli agenti di protezione sui server protetti
    1. Ottenere il pacchetto di aggiornamento protezione dell'agente dalla directory seguente nel server di System Center 2012 R2 Data Protection Manager:

      Data_Protection_Manager_installation_location\DPM\DPM\Agents\RA\5.0.247.0


      I pacchetti di installazione sono i seguenti:

      • Per gli aggiornamenti basati su x86: i386\1033\DPMProtectionAgent_KB3190600.msp
      • Per gli aggiornamenti basati su x64: amd64\1033\DPMProtectionAgent_KB3190600_AMD64.msp


    2. Eseguire il pacchetto DPMProtectionAgent.msp appropriato su ciascun server protetto, basato sull'architettura dell'agente.
    3. Aprire la Console di amministrazione di Data Protection Manager sul server di System Center 2012 R2 Data Protection Manager.
    4. Fare clic sulla scheda Gestione e quindi fare clic sulla schedaagenti e selezionare il server protetto, aggiornare le informazioni e quindi verificare che il numero di versione dell'agente 5.0.247.0.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3190600 - Ultima revisione: 10/12/2016 18:39:00 - Revisione: 1.0

Microsoft System Center 2016

  • kbqfe kbsurveynew kbfix kbexpertiseinter atdownload kbmt KB3190600 KbMtit
Feedback