Come creare una traccia SQL con Profiler su Microsoft SQL Server 2000-2014

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 857246
Contenuto TechKnowledge
Le informazioni contenute in questo documento si applicano a:

-Great Plains su Microsoft SQL Server

RIEPILOGO

In questo articolo viene descritto come creare una traccia SQL con Profiler su Microsoft SQL Server 2000-2014.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Seguire questi passaggi per creare una traccia SQL.

1. fare clic su Start, scegliere programmi, fare clic su Microsoft SQL Servere quindi fare clic su Profiler.

2. dal menu File, fare clic su Nuovo e quindi fare clic su traccia.

3. connettersi a SQL Server.

4. fare clic sulla scheda Generale, digitare un nome nel campo Nome traccia, fare clic per selezionare Salva l'opzione file e selezionare un file per acquisire i dati per immettere un valore nella finestra di Set di file massima dimensione (MB), fare clic per selezionare l'opzione di rollover Abilita file e quindi fare clic per selezionare l'opzione dati di traccia di SQL Server Serverprocesses.

5. fare clic sulla scheda eventi, andmake che le seguenti classi di evento e i tipi di eventi vengano visualizzati nella finestra di classi di eventi selezionati:

Cursori
-CursorPrepare
-CursorOpen
-CursorExecute
-CursorClose

Errori e avvisi
-Attenzione
-Eccezioni
-Missing Column Statistics

Oggetti
-Statistiche automatico

Sessioni
-ExistingConnection

Prestazioni
-Piano di esecuzione

Stored procedure
-RPC: avvio
-RPC: completato
-SP: completata
-SP: ricompilare
-SP: avvio
-SP: StmtCompleted
-SP: StmtStarting

TSQL
-SQL: BatchStarting
-SQL: BatchCompleted
-StmtStarting
-SQL:StmtCompleted

Se le classi di evento o tipi di eventi non vengono visualizzati nella finestra di classi di evento selezionato, fare clic per selezionare l'elemento nella casella di classi di evento disponibili e quindi fare clic su Aggiungi.

6. fare clic sulla scheda colonne theData e assicurarsi che le colonne seguenti vengono visualizzati nella casella dati selezionato:

-Ora di inizio
-Ora di fine
-SPID
-Classe di evento
-Dati testo
-Dati integer
-Dati binari
-Durata
-CPU
-Legge
-Scritture
-Nome applicazione
-Nome utente NT
-LoginName

Se uno qualsiasi di columnsdo non presente nel databox selezionati, fare clic per selezionare l'elemento nella finestra di Availabledata e quindi fare clic su Aggiungi.

7. eseguire la traccia.

8. quando si desidera uscire eseguirlo, interrompere la traccia. In caso contrario l'analisi continuerà a eseguire e completare il limite di tabella completo definito nel passaggio 4.

Questo articolo è stato ID:27316 di documento TechKnowledge

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 857246 - Ultima revisione: 04/05/2016 14:49:00 - Revisione: 0.1

Microsoft Dynamics GP 2015, Microsoft Dynamics GP 2013, Microsoft Dynamics GP 2010, Microsoft Dynamics GP 10.0, Microsoft Dynamics GP 9.0, Microsoft Business Solutions–Great Plains 8.0

  • kbnosurvey kbhowto kbexpertiseadvanced kbmbsmigrate kbmt KB857246 KbMtit
Feedback