Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

FIX: È disponibile un aggiornamento rapido (hotfix) che rende la proprietà SecurityMessageProperty.OutgoingSupportingToken pubblica in Microsoft .NET Framework 3.5 Service Pack 1

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 976394
INTRODUZIONE
In Microsoft .NET Framework 3.5 viene creata una chiave RSA casuale per ogni richiesta di token rilasciato autenticare i servizi Windows Communication Foundation (WCF). Tuttavia, alcune applicazioni non richiedono una chiave RSA univoca per ogni token rilasciato. Al contrario, queste applicazioni richiedono una chiave RSA univoca per ciascun dominio applicazione. Inoltre, ogni volta che viene generata una chiave RSA, le prestazioni dell'applicazione viene compromesso. Questo aggiornamento rapido (hotfix) consente la stessa chiave RSA essere riutilizzato. Questo fornisce un miglioramento marginale delle prestazioni.

Questo aggiornamento rapido (hotfix) rende la proprietà SecurityMessageProperty.OutgoingSupportingToken pubblica in Microsoft .NET Framework 3.5 Service Pack 1 (SP1). In questo modo si utilizza una chiave RSA condivisa in un dominio applicazione. Questa consente a una pagina Web che utilizza più servizi WCF in modo sicuro, ad esempio, utilizzano la stessa chiave RSA. Le pagine Web che utilizzano più servizi WCF sono comuni nei servizi di SharePoint.
Risoluzione

Informazioni sull'hotfix

Un hotfix supportato è ora disponibile da Microsoft. Tuttavia è destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicarla solo nei sistemi in cui si verificano questo problema specifico. Questo aggiornamento rapido (hotfix) è possibile che venga visualizzato ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere la versione successiva di Microsoft .NET Framework contenente tale aggiornamento rapido (hotfix).

Per risolvere immediatamente questo problema, contattare il servizio di supporto tecnico clienti Microsoft per ottenere l'hotfix. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio supporto tecnico clienti Microsoft e informazioni sui costi dell'assistenza, visitare il seguente sito Web Microsoft:Nota in casi particolari, le spese normalmente addebitate per le chiamate al Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft potrebbero essere annullate qualora un addetto del Supporto Tecnico Microsoft dovesse determinare che uno specifico aggiornamento risolverà il problema. I normali costi del Servizio Supporto Tecnico Clienti verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico aggiornamento in questione.

Per scaricare questo aggiornamento rapido (hotfix) da MSDN Code Gallery, visitare il seguente sito Web Microsoft:Nota MSDN Code Gallery vengono visualizzate le lingue per cui l'aggiornamento rapido (hotfix) è disponibile. Se non viene visualizzata la lingua desiderata nell'elenco, è perché la pagina risorse Code Gallery non è disponibile per tale lingua.

Nota In alternativa, è possibile scaricare questo hotfix cumulativo dal seguente sito Microsoft Connect Web:La versione in lingua inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate in UTC (Coordinated Universal Time). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e l'ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di Data e ora nel Pannello di controllo.

versioni x 86 di Windows Vista Service Pack 2 e Windows Server 2008 Service Pack 2
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOra
Smdiagnostics.dll3.0.4506.4429110.59202/11 / 200907: 54
Servicemonikersupport.dll3.0.4506.442917,24002/11 / 200907: 54
System.IdentityModel.dll3.0.4506.4429434.17602/11 / 200907: 53
System.Runtime.Serialization.dll3.0.4506.4429970,75202/11 / 200907: 54
System.ServiceModel.dll3.0.4506.44295,943,29602/11 / 200907: 54
versioni x 64 di Windows Vista Service Pack 2 e Windows Server 2008 Service Pack 2
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Servicemonikersupport.dll3.0.4506.442919,30402/11 / 200907: 53x 64
Smdiagnostics.dll3.0.4506.442994.20802/11 / 200907: 53x 64
System.IdentityModel.dll3.0.4506.4429393,21602/11 / 200907: 53x 64
System.Runtime.Serialization.dll3.0.4506.4429847,87202/11 / 200907: 53x 64
System.ServiceModel.dll3.0.4506.44295,279,74402/11 / 200907: 53x 64
Versioni Itanium di Windows Vista Service Pack 2 e Windows Server 2008 Service Pack 2
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Servicemonikersupport.dll3.0.4506.442933,62402/11 / 200907: 54IA-64
Smdiagnostics.dll3.0.4506.442994.20802/11 / 200907: 54IA-64
System.IdentityModel.dll3.0.4506.4429393,21602/11 / 200907: 53IA-64
System.Runtime.Serialization.dll3.0.4506.4429847,87202/11 / 200907: 53IA-64
System.ServiceModel.dll3.0.4506.44295,279,74402/11 / 200907: 53IA-64

Prerequisiti

È necessario disporre di .NET Framework 3.5 SP1 per applicare questo aggiornamento rapido (hotfix).

Informazioni sul riavvio

Non è necessario riavviare il computer dopo avere installato questo aggiornamento rapido (hotfix) se non vi è alcuna istanza di .NET Framework in uso.
Status
Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Proprietà

ID articolo: 976394 - Ultima revisione: 12/02/2009 04:26:07 - Revisione: 2.0

Microsoft .NET Framework 3.5 Service Pack 1

  • kbmt kbfix kbbug kbexpertiseinter kbsurveynew kbpubtypekc kbqfe kbhotfixserver KB976394 KbMtit
Feedback
mp;t=">html>