Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

Con Microsoft Office InfoPath 2010, è possibile controllare la formattazione regole basate su condizioni che si verificano nel modulo. Se le condizioni specificate sono vere durante la compilazione di un modulo con regole di formattazione viene applicata la formattazione. Regole di formattazione possono essere utilizzata per applicare il grassetto, sottolineatura, corsivo, barrato, il colore del carattere e sfondo a colori a controlli. Mostra/Nascondi o disabilitare i controlli.

In questo articolo

Esempi di regole di formattazione

Di seguito sono riportati alcuni esempi di utilizzo di regole di formattazione in un modello di modulo:

  • Nascondere la sezione relativa all'indirizzo di spedizione a meno che non sia selezionata la casella di controllo Specifica indirizzo di spedizione.

  • Applicare il colore blu e lo stile grassetto al carattere per tutte le spese per le quali è richiesta una ricevuta.

  • Modificare il colore di sfondo di controllo in una tabella ripetuta in base al valore di una casella di testo nella riga. Ad esempio, rendere tutti i controlli rossa in una riga per un elemento in ritardo e verde per gli elementi presenti nella programmazione.

  • Applicare il colore rosso ai dati finanziari con valore inferiore a € 0 e il colore verde a quelli con valore maggiore o uguale a € 0.

  • Filtrare le righe in una tabella ripetuta.

Nota: È anche possibile utilizzare una regola di convalida per visualizzare un messaggio quando un utente immette valori non corretti in una maschera.

Inizio pagina

Aggiunta di formattazione

Usare il pulsante Aggiungi regola

Regole di formattazione della casella possono essere aggiunti tramite il comando Aggiungi regola.

  1. Fare clic su un controllo.

  2. Nel gruppo Regole della scheda Home fare clic su Aggiungi regola.

Aggiungere regole di formattazione

  1. Fare clic sul tipo di condizione che la regola deve soddisfare per applicare, ad esempio È vuota se si desidera che la regola venga applicata se il valore del campo è vuoto.

  2. Fare clic sul tipo di formattazione da applicare, ad esempio ombreggiatura il colore di sfondo della cella o la modifica del tipo di carattere per indicare un avviso.

Nota: A seconda del tipo di condizione che si è scelto, potrebbe essere necessario immettere informazioni aggiuntive.

Al termine, viene visualizzato il riquadro attività regole e sarà possibile apportare le modifiche necessarie per la regola.

Usare il riquadro attività Regole

Completare la procedura seguente per aggiungere una regola di formattazione dal riquadro attività regole:

  1. Creare una regola di formattazione

    1. Fare clic su un controllo.

    2. Se il riquadro attività Regole non è visibile, nella scheda Home del gruppo Regole fare clic su Gestisci regole.

    3. Fare clic su Nuovo.

      Aggiungere regole di formattazione

    4. Fare clic su formattazione.

    5. Immettere un nome per la regola nella casella di testo Dettagli per.

  2. Specificare le condizioni.

    1. Nella sezione delle condizioni, fare clic su Nessuno.

      Aggiungere regole di formattazione

    2. Se la condizione per la regola è basata su un campo, eseguire le operazioni seguenti:

      1. Nella prima casella, selezionare un campo o Selezionare un campo o gruppo.

      2. Nella seconda casella, fare clic su un operatore, ad esempio è uguale a.

      3. Nella terza casella immettere un valore.

        Nota: È anche possibile su cui basare una regola di un'espressione o una serie di dati firmabile. Per ulteriori informazioni su questi scenari avanzati, vedere la sezione corrispondente in scenari condizione avanzata.

    3. Fare clic su e per aggiungere un'altra condizione e quindi ripetere il passaggio 2 o fare clic su OK.

      Nota: Dopo aver aggiunto una seconda condizione, il pulsante e viene sostituito con una casella. Lasciare e selezionato se la condizione prima e ogni successiva deve essere vera per la formattazione condizionale da applicare. In caso contrario, se solo una delle condizioni deve essere vera per la formattazione condizionale da applicare, fare clic su o.

  3. Specificare la formattazione.

    1. La formattazione della sezione, effettuare le selezioni desiderate. Da questa sezione è possibile indicare che il testo nel controllo è in grassetto o sottolineato, modificare il colore del colore di testo o di sfondo del controllo, attivare o disattivare il controllo.

Nota: Se si aggiungono più regole di formattazione e più è vera, viene applicata solo la formattazione per la prima condizione vera.

Criteri di immissione di dati

Regole di formattazione possono essere basate su modello di testo che un utente immette in un campo di testo. Ad esempio, se si desidera raccogliere un codice postale negli Stati Uniti, quindi che si desidera assicurarsi che solo cinque numeri, non meno caratteri alfabetici non più e non sono stati immessi. Analogamente, se si vuole che un utente di immettere un indirizzo di posta elettronica, è possibile associare l'input a un modello che include testo, un "@" simbolo, un dominio e un suffisso di dominio, ad esempio "com".

A questo scopo, dalla casella di testo operatore selezionare Corrispondenze motivo quando si crea la condizione e quindi selezionare l'opzione Seleziona un motivo. Viene visualizzata la finestra di dialogo Schema immissione dati, da cui è possibile selezionare da numerosi modelli predefiniti di standard. Se uno di questi modelli non soddisfa le proprie esigenze, è possibile indicare un modello personalizzato. Modelli personalizzati è possono richiedere l'utilizzo di caratteri speciali, che è possibile inserire facilmente selezionandoli dalla casella di inserire un carattere speciale.

Scenari di condizioni avanzati

Di seguito vengono spostate scenari che è possibile utilizzare quando si imposta la condizione di una regola di formattazione dei dati.

  • Basare una regola su un'espressione

Un'espressione è un set di valori, campi o gruppi, funzioni e operatori. È possibile utilizzare un'espressione per impostare il valore di un campo in scenari quali automaticamente inclusi data odierna in una maschera o aggiungendo il costo di articoli immessi in una nota spese per ottenere il totale.

  1. Nella prima casella, fare clic su un'espressione.

  2. Nella seconda casella immettere il valore di expression.

  • Basare una regola su un blocco di dati firmabile

Se non è stato firmato richiede una firma digitale, è consigliabile disattivare il pulsante Invia. O, ad esempio, è possibile impostare il colore di sfondo del campo firma essere rosso fino a un modulo è stato effettuato l'accesso. Questa condizione è supportata solo nei moduli di InfoPath Filler.

  1. Nella prima casella, fare clic su Seleziona dati firmabile.

  2. Nella finestra di dialogo Selezionare Set di dati firmabile selezionare il set di dati firmabile e quindi fare clic su OK.

  3. Nella seconda casella fare clic su una condizione e quindi, nella terza casella selezionare i criteri necessari.

Nota: Per ulteriori informazioni, vedere Firme digitali in InfoPath 2010.

  • Basare una regola su un ruolo utente

Sebbene sia possibile creare una maschera con diverse visualizzazioni e attivare la visualizzazione appropriata per un utente, in base al ruolo ricoperto, è possibile disporre di una visualizzazione per tutti gli utenti e nascondere o visualizzare i singoli controlli nella visualizzazione per un utente in base al ruolo ricoperto. È possibile usare questa per inserire automaticamente in Gestione di un utente, reparto o altre informazioni, in base al ruolo ricoperto. Ruoli utente sono supportati solo nei moduli di InfoPath Filler.

  1. Nella prima casella, fare clic su ruolo corrente dell'utente.

  2. Nella seconda casella, fare clic sull'operatore, ad esempio è uguale a.

  3. Nella terza casella fare clic sul ruolo o Gestione ruoli per gestire i ruoli utente.

Inizio pagina

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×