Riepilogo

Una curva a campana è un tracciato di distribuzione normale di un dato set di dati. Questo articolo descrive come creare un grafico di una curva a campana in Microsoft Excel.

Altre informazioni

n l'esempio seguente consente di creare una curva a campana di dati generati da Excel usando lo strumento di generazione di numeri casuali nell'analisi ToolPak. Dopo che Microsoft Excel genera un set di numeri casuali, è possibile creare un istogramma usando questi numeri casuali e lo strumento istogramma dall'analisi ToolPak. Dall'istogramma è possibile creare un grafico per rappresentare una curva a campana.

Per creare una curva a campana di esempio, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Avviare Excel.

  2. Immettere le intestazioni di colonna seguenti in un nuovo foglio di lavoro:

    A1:Original B1:Average C1:Bin D1:Random E1:Histogram G1:Histogram

  3. Immettere i dati seguenti nello stesso foglio di lavoro:

    A2: 23   B2:
    A3: 25   B3: STDEV
    A4: 12   B4:
    A5: 24
    A6: 27
    A7: 57
    A8: 45
    A9: 19
  4. Immettere le formule seguenti nello stesso foglio di lavoro:

    B2: =AVERAGE(A2:A9)
    B3:
    B4: =STDEV(A2:A9)

    Queste formule genereranno rispettivamente la media e la deviazione standard dei dati originali.

  5. Immettere le formule seguenti per generare l'intervallo di collocazione per l'istogramma:

    C2: =$B$2-3*$B4

    Viene generato il limite inferiore dell'intervallo di collocazione. Questo numero rappresenta tre deviazioni standard inferiori alla media.

    C3: =C2+$B$4

    Questa formula aggiunge una deviazione standard al numero calcolato nella cella precedente.

  6. Selezionare la cella C3, afferrare il quadratino di riempimento e quindi riempire la formula dalla cella C3 alla cella C8.

  7. Per generare i dati casuali che costituiscono la base della curva a campana, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Scegliere analisi dati dal menu strumenti.

    2. Nella casella strumenti analisi fare clic su generazione numero casuale e quindi fare clic su OK.

    3. Nella casella numero di variabili Digitare 1.

    4. Nella casella numero di numeri casuali Digitare 2000.

      Nota: La variazione di questo numero aumenterà o diminuirà la precisione della curva di Bell.

    5. Nella casella distribuzione selezionare normale.

    6. Nel riquadro parametri Immetti il numero calcolato nella cella B2 (29 nell'esempio) nella casella media.

    7. Nella casella deviazione standard immettere il numero calcolato nella cella B4 (14,68722).

    8. Lascia vuota la casella seme casuale.

    9. Nel riquadro Opzioni di output fare clic su intervallo di output.

    10. Digitare D2 nella casella intervallo di output.

      In questo modo vengono generati numeri casuali di 2.000 che si adattano a una distribuzione normale.

    11. Fare clic su OK.

  8. Per creare un istogramma per i dati casuali, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Scegliere analisi dati dal menu strumenti.

    2. Nella casella strumenti analisi selezionare istogramma e quindi fare clic su OK.

    3. Nella casella intervallo di input digitare D2: D2001.

    4. Nella casella intervallo collocazione digitare C2: C8.

    5. Nel riquadro Opzioni di output fare clic su intervallo di output.

    6. Digitare E2 nella casella intervallo di output.

    7. Fare clic su OK.

  9. Per creare un istogramma per i dati originali, eseguire le operazioni seguenti:

    1. Scegliere analisi dati dal menu strumenti.

    2. Fare clic su istogramma e quindi su OK.

    3. Nella casella intervallo di input digitare a2: a9.

    4. Nella casella intervallo collocazione digitare C2: C8.

    5. Nel riquadro Opzioni di output fare clic su intervallo di output.

    6. Digitare G2 nella casella intervallo di output.

    7. Fare clic su OK.

  10. Creare etichette per la legenda nel grafico immettendo quanto segue:

    E14: =G1&"-"&G2
    E15: =E1&"-"&F2
    E16: =G1&"-"&H2
  11. Selezionare l'intervallo di celle, E2: H10, nel foglio di lavoro.

  12. Nel menu Inserisci fare clic su grafico.

  13. In tipo di graficofare clic su XY (dispersione).

  14. In Sottotipo grafico, nella riga centrale, fare clic sul grafico a destra.

    Nota: Appena sotto questi 5 sottotipi, la descrizione dirà "dispersione con i punti dati connessi tramite linee smussate senza indicatori".

  15. Fare clic su Avanti.

  16. Fare clic sulla scheda serie.

  17. Nella casella nome eliminare il riferimento di cella e quindi selezionare la cella E15.

  18. Nella casella valori X eliminare il riferimento all'intervallo e quindi selezionare l'intervallo E3: E10.

  19. Nella casella valori Y eliminare il riferimento all'intervallo e quindi selezionare l'intervallo F3: F10.

  20. Fare clic su Aggiungi per aggiungere un'altra serie.

  21. Fare clic sulla casella nome e quindi selezionare la cella E14.

  22. Fare clic sulla casella valori X e quindi selezionare l'intervallo E3: E10.

  23. Nella casella valori Y eliminare il valore presente e quindi selezionare l'intervallo G3: G10.

  24. Fare clic su Aggiungi per aggiungere un'altra serie.

  25. Fare clic sulla casella nome e quindi selezionare cella E16.

  26. Fare clic sulla casella valori X e quindi selezionare l'intervallo E3: E10.

  27. Fare clic sulla casella valori Y, eliminare il valore presente e quindi selezionare l'intervallo H3: H10.

  28. Fare clic su Fine.

    Il grafico avrà due serie curve e una serie piana lungo l'asse x.

  29. Fare doppio clic sulla seconda serie; dovrebbe essere etichettato come "-bin" nella legenda.

  30. Nella finestra di dialogo Formato serie di dati fare clic sulla scheda asse.

  31. Fare clic su asse secondario e quindi su OK.

Ora hai un grafico che confronta un dato set di dati in una curva di Bell.

Riferimenti

Per altre informazioni sulla creazione di grafici, fare clic su Guida di Microsoft Excel dal menu?, digitare creare un grafico nell'Assistente di Office o nella risposta guidata e quindi fare clic su Cerca per visualizzare l'argomento.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×