Configurare OneDrive in SharePoint Server 2013 locale - Guida per l'amministratore

La configurazione di Microsoft OneDrive nell'ambiente locale di SharePoint Server 2013 è più facile di quanto si pensi. Infatti potrebbe essere già configurata.

Se OneDrive è già configurato per gli utenti di SharePoint 2013, sarà visibile un pulsante OneDrive nell'angolo in alto a destra nel sito SharePoint 2013. Per questo motivo, è probabile che i servizi necessari per OneDrive siano già configurati. Per verificarlo, passare a Verificare la configurazione.

Icona di OneDrive nel sito di SharePoint 2013

I tre servizi seguenti devono essere configurati in Amministrazione centrale di SharePoint per usare OneDrive nell'ambiente locale di SharePoint Server 2013:

<Inserire le icone per la configurazione dei servizi>

Nota: Le procedure riportate di seguito rappresentano i requisiti minimi di base per la configurazione dei servizi necessari per abilitare OneDrive in SharePoint 2013. Per altre informazioni sulle funzionalità complete di ogni servizio, vedere i collegamenti alla fine di ogni passaggio per informazioni aggiuntive sulla pianificazione.

<Inserire l'icona per la Configurazione del servizio metadati gestiti>

Per attivare il servizio Web metadati gestiti:

  1. In Amministrazione centrale di SharePoint Server 2013, nella sezione Impostazioni di sistema, fare clic su Gestisci i servizi nel server.

  2. Nell'elenco a discesa Server, scegliere Cambia server.

  3. Scegliere il server in cui si vuole eseguire il servizio Web metadati gestiti.

  4. Nell'elenco Servizi, fare clic suAvvia per il servizio Web metadati gestiti.

Per creare un'applicazione del servizio metadati gestiti:

  1. In SharePoint Server 2013, nella sezione Gestione applicazioni di Amministrazione centrale, fare clic su Gestisci applicazioni di servizio.

  2. Fare clic su Nuovo e poi su Servizio metadati gestiti.

  3. Digitare il nome per l'applicazione del servizio nella casella Nome.

  4. Nella casella Nome database digitare il nome per il database.

  5. In Pool di applicazioni, scegliere Impostazione predefinita dei servizi Web di SharePoint dall'elenco Usa pool di applicazioni esistente.

  6. Fare clic su OK.

Se si vuole fare un uso ulteriore dei metadati gestiti, vedere Pianificare i metadati gestiti in SharePoint Server 2013.

<Inserire l'icona per Configurazione dei siti personali >

Per creare un'applicazione Web per i siti personali:

  1. In SharePoint Server 2013, nella sezione Gestione applicazioni di Amministrazione centrale, fare clic su Gestisci applicazioni Web.

  2. Sulla barra multifunzione, fare clic su Nuovo.

  3. Nella sezione Autenticazione della pagina Crea nuova applicazione Web, selezionare la modalità di autenticazione che verrà usata per l'applicazione Web.

Per creare una raccolta siti host di siti personali:

  1. In SharePoint Server 2013, nella sezione Gestione applicazioni di Amministrazione centrale, fare clic su Crea raccolta siti.

  2. Nella sezione Web Application della pagina Crea raccolta siti, selezionare l'applicazione Web appena creata per i siti personali.

  3. Nella sezione Titolo e descrizione digitare il titolo e la descrizione per la raccolta siti.

  4. Nella sezione Indirizzo sito Web, selezionare il percorso dell'URL per l'host siti personali. Nella maggior parte dei casi, è possibile usare la directory radice (/).

  5. Nella sezione Selezione del modello, fare clic sulla scheda Organizzazione e quindi selezionare Host siti personali.

  6. Nella sezione Amministratore principale raccolta siti digitare il nome utente (nel formato <DOMINIO>\<nome utente>) per l'utente che sarà l'amministratore principale della raccolta siti.

  7. Nella sezione Amministratore secondario raccolta siti specificare il nome utente per l'amministratore secondario della raccolta siti.

  8. Se si usano le quote per gestire lo spazio di archiviazione per le raccolte siti, nella sezione Modello quote fare clic su un modello nell'elenco Selezionare un modello quote.

  9. Fare clic su OK.

Se si vuole fare un uso ulteriore dei siti personali, vedere Configurare i siti personali in SharePoint Server 2013.

<Inserire l'icona per Configurazione servizio profili utente>

Per attivare il servizio profili utente:

  1. In Amministrazione centrale di SharePoint Server 2013, nella sezione Impostazioni di sistema fare clic su Gestisci i servizi nel server.

  2. Nell'elenco a discesa Server, scegliere Cambia server.

  3. Scegliere il server in cui si vuole eseguire il servizio profili utente.

  4. Nell'elenco dei servizi fare clic suAvvia per il servizio profili utente.

Per creare un'applicazione del servizio profili utente:

  1. In SharePoint Server 2013, nella sezione Gestione applicazioni di Amministrazione centrale, fare clic su Gestisci applicazioni di servizio.

  2. Fare clic su Nuovo e poi fare clic su Servizio profili utente.

  3. Digitare il nome per l'applicazione del servizio nella casella Nome.

  4. In Pool di applicazioni, scegliere Impostazione predefinita dei servizi Web di SharePoint dall'elenco Usa pool di applicazioni esistente.

  5. Nell'elenco a discesa Istanza di sincronizzazione del profilo scegliere il server in cui si vuole eseguire il servizio di sincronizzazione dei profili utente.

  6. Nella casella URL host siti personali digitare l'URL dell'host siti personali creato.

  7. Se si vuole, è possibile modificare altre impostazioni in modo da soddisfare le esigenze dell'organizzazione.

  8. Fare clic su OK.

Per attivare il servizio di sincronizzazione dei profili utente:

  1. In Amministrazione centrale di SharePoint Server 2013, nella sezione Impostazioni di sistema fare clic su Gestisci i servizi nel server.

  2. Nell'elenco a discesa Server, scegliere Cambia server.

  3. Scegliere il server in cui si vuole eseguire il servizio di sincronizzazione dei profili utente.

  4. Nell'elenco Servizi, fare clic su Avvia per il servizio di sincronizzazione dei profili utente.

  5. Digitare le credenziali per l'account visualizzato, poi fare clic su OK.

Se si vuole fare un uso ulteriore del servizio profili utente, vedere Pianificare profili e identità utente (SharePoint Server 2013).

<Aggiungere icona per Verificare la configurazione >

  1. Verificare che gli utenti possano vedere il collegamento OneDrive nella parte superiore destra della pagina del Sito personale.

  2. Aprire Microsoft Word o Blocco note, creare un file di test e salvarlo sul desktop.

  3. Nel sito di SharePoint, fare clic sul collegamento OneDrive per aprire la raccolta documenti di OneDrive. Fare clic sulla scheda File e poi su Carica documento. Nella schermata Aggiungi un documento fare clic Sfoglia e poi selezionare il file di test salvato nel desktop. Fare clic su OK. Se il file viene salvato nella raccolta documenti di OneDrive ed è visibile, la configurazione è stata eseguita correttamente.

    Raccolta documenti di OneDrive for Business
Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×