Creare un portale community

Un portale community è una directory in cui solo elencati tutti i siti community disponibili nella Intranet aziendale. Attraverso tale portale gli utenti possono eseguire ricerche, scoprire, seguire, visitare e partecipare alle community di loro interesse.

Esempio di un portale community

Come funziona

Il portale della community funziona in combinazione con i siti personali e il centro ricerche aziendali. Si tratta di un modello di sito aziendale che richiede pochissime configurazioni o manutenzioni da parte del proprietario o dell'amministratore. Una volta che il portale viene compilato, viene continuamente aggiornato con le nuove community e le statistiche della community, ad esempio data di creazione, numero di membri, numero di discussioni e così via. Questo aggiornamento continuo è possibile grazie alla stretta integrazione con la ricerca aziendale, che esegue automaticamente la ricerca per indicizzazione della rete Intranet ogni pochi minuti e quindi indicizza e visualizza le nuove community e i relativi dati.

L'inclusione di comunità nel portale della community non dipende da una particolare gerarchia, né supporta la creazione di siti della community sotto la raccolta siti del portale community. È consigliabile che ogni community sia la propria raccolta siti. La ricerca cercherà la ricerca per indicizzazione di tutti i siti della community e delle raccolte siti. I siti della community saranno elencati in ordine di popolarità.

Per accertarsi che il portale della community funzioni come previsto, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Creare una raccolta siti del portale community.

  2. Creare singoli siti community o raccolte siti (solo le comunità create con il modello di sito della community verranno aggiunte al portale della community).

    Nota:  Viene effettuato il provisioning di un centro ricerche aziendale quando ci si iscrive per Microsoft 365 e SharePoint in modo che non sia necessario crearne uno per supportare il portale della community.

Per creare un portale della community, è necessario essere membri del gruppo di amministratori SharePoint. Per altre informazioni, vedere Concetti relativi ai livelli di autorizzazione.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di SharePoint nella scheda della barra multifunzione raccolta siti, sezione collaborazione, fare clic su nuovo > raccolta siti privata.

  2. Nella finestra di dialogo Nuova raccolta siti immettere le informazioni seguenti:

    • Nella casella Titolo digitare un titolo per la raccolta siti.

    • Per l' indirizzo del sito Web, selezionare un nome di dominio e un percorso URL (ad esempio/sites/) nell'elenco, quindi digitare un nome URL per la raccolta siti del portale community.

    • In Selezione modelloselezionare una lingua per la raccolta siti nell'elenco a discesa Seleziona una lingua . È importante selezionare la lingua appropriata per la raccolta siti, perché non sarà possibile modificarla in seguito. È possibile abilitare l'interfaccia multilingue di SharePoint nei siti, ma la lingua principale per la raccolta siti rimarrà sempre la stessa.

    • In Selezione modelloscegliere Enterprise > Community Portalnella sezione selezionare un modello .

    • In fuso orarioselezionare il fuso orario standard appropriato per la posizione della raccolta siti.

    • Nella casella per nome utente in amministratoreDigitare il nome utente dell'amministratore della raccolta siti. È anche possibile usare i pulsanti Controlla nomi o Sfoglia per trovare un utente da specificare come amministratore della raccolta siti.

    • In quota di archiviazioneDigitare il numero di MB da allocare alla raccolta siti. Verificare il valore di MB disponibili in modo da non superarlo.

    • In quota risorse del serverDigitare la quota di utilizzo da allocare alla raccolta siti. Se si prevede di personalizzare il sito con soluzioni sandbox, è necessario verificare che la quantità di risorse allocate sia sufficiente per eseguire il codice. Se non si è certi, usare il valore predefinito.

  3. Fare clic su OK. Potrebbe essere necessario qualche minuto prima che la nuova raccolta siti del portale community venga visualizzata nell'elenco URL.

Ecco i passaggi di base per la creazione di una community.

  1. Nell' area di amministrazione di SharePoint nella scheda della barra multifunzione raccolte siti fare clic su nuovo > raccolta siti privata.

  2. Nella finestra di dialogo Nuova raccolta siti immettere le informazioni seguenti:

    • Nella casella Titolo digitare un titolo per la raccolta siti.

    • Per l' indirizzo del sito Web, selezionare un nome di dominio e un percorso URL (ad esempio/sites/) nell'elenco, quindi digitare un nome URL per la raccolta siti del portale community.

    • In Selezione modelloselezionare una lingua per la raccolta siti nell'elenco a discesa Seleziona una lingua . È importante selezionare la lingua appropriata per la raccolta siti, perché non sarà possibile modificarla in seguito. È possibile abilitare l'interfaccia multilingue di SharePoint nei siti, ma la lingua principale per la raccolta siti rimarrà sempre la stessa.

    • In Selezione modelloscegliere collaborazione > sito della communitynella sezione selezionare un modello .

    • In fuso orarioselezionare il fuso orario standard appropriato per la posizione della raccolta siti.

    • Nella casella per nome utente in amministratoreDigitare il nome utente dell'amministratore della raccolta siti. È anche possibile usare i pulsanti Controlla nomi o Sfoglia per trovare un utente da specificare come amministratore della raccolta siti.

    • In quota di archiviazioneDigitare il numero di MB da allocare alla raccolta siti. Verificare il valore di MB disponibili in modo da non superarlo.

    • In quota risorse del serverDigitare la quota di utilizzo da allocare alla raccolta siti. Se si prevede di personalizzare il sito con soluzioni sandbox, è necessario verificare che la quantità di risorse allocate sia sufficiente per eseguire il codice. Se non si è certi, usare il valore predefinito.

  3. Fare clic su OK. Potrebbe essere necessario qualche minuto prima che la nuova raccolta siti della community venga visualizzata nell'elenco URL.

Nota:  Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Queste informazioni sono risultate utili' Questo è l'articolo in inglese per riferimento.

Sii sempre un passo avanti con Microsoft 365

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×