UmL (Unified Modeling Language) è un modo standard per disegnare modelli software, creare schizzi di progetti o documentare progetti e sistemi esistenti.

Nota: Se si usa Visio per il Web, tenere presente che i diagrammi UML sono disponibili in Visio piano 1, ma non in Visio in Microsoft 365.

I diagrammi UML disponibili in Visio, suddivisi in due categorie di diagrammi: diagrammi di comportamento e di struttura.

In Visio - Piano 2 e Visio 2019, è possibile iniziare con un modello UML vuoto o, in alcuni casi, modificare un diagramma di base UML.

Questa versione in abbonamento di Visio supporta forme UML conformi alla specifica UML 2.5, fornendo al contempo la flessibilità necessaria per usarle nei diagrammi.

Diagrammi di classe

Usare un diagramma classi per creare un modello generale della struttura di un'applicazione che specifica le classi del sistema, i relativi attributi e metodi e le relazioni tra gli oggetti. 

Creare un diagramma classi UML 

 Diagrammi dei componenti

Usare un diagramma dei componenti per partizionare un sistema in componenti coesivi e mostrare la struttura del codice stesso.

Creare un diagramma dei componenti UML

Diagrammi di distribuzione

Usare un diagramma di distribuzione per mostrare la struttura del sistema di run-time e comunicare come verranno configurati e distribuiti gli elementi hardware e software che costituiscono un'applicazione.

Creare un diagramma di distribuzione UML

Diagrammi di sequenza

Usare un diagramma di sequenza per mostrare gli operatori o gli oggetti che partecipano a un'interazione e gli eventi generati disposti in una sequenza temporale.

Creare un diagramma di sequenza UML

Diagramma di attività

Usare un diagramma di attività per descrivere il comportamento interno di un metodo e rappresentare un flusso basato su azioni generate internamente.

Creare un diagramma di azione UML

Diagrammi macchina a stati

Usare un diagramma a stati (o diagrammadi stato) per mostrare la sequenza di stati attraversati da un oggetto durante la sua durata. 

Creare un diagramma macchina a stati UML 

Diagrammi dei casi d'uso 

Nelle prime fasi di un progetto di sviluppo, usare i diagrammi dei casi d'uso per descrivere le attività e le motivazioni del mondo reale. È possibile perfezionare i diagrammi nelle fasi successive per riflettere i dettagli dell'interfaccia utente e della progettazione.

Creare un diagramma di casi di utilizzo UML

Diagrammi di comunicazione

Usare un diagramma di comunicazione per mostrare quali elementi di un sistema interagiscono con altri elementi in termini di messaggi in sequenza. 

Creare un diagramma di comunicazione UML 

Diagrammi di notazione del database

Usare un diagramma di notazione di database per disegnare un modello di database. 

Creare un diagramma di notazione di database UML

Dove si trova Esplora modelli UML?

Se sono stati creati diagrammi UML nelle versioni precedenti di Visio, è possibile ricordare di usare Esplora modelli. I diagrammi creati con Esplora modelli sono bloccati, per impedire la modifica e alcune operazioni di formattazione. A partire da Visio 2013 Professional, non è disponibile Esplora modelli. È sufficiente trascinare le forme dagli stencil disponibili. Le forme non sono bloccate e sono più flessibili, quindi è possibile modificarne il comportamento, se necessario. Anche i disegni sono più configurabili, ma soddisfano comunque lo standard UML. Siamo spiacenti, ma questo significa anche che se si ha un disegno creato con Esplora modelli, non è possibile lavorarvi nelle versioni più recenti di Visio che non includono Esplora modelli. 

I diagrammi UML disponibili in Visio, suddivisi in due categorie di diagrammi: diagrammi di comportamento e di struttura.

In Visio per il Web, è possibile scegliere tra nove tipi di diagramma UML e numerosi diagrammi di esempio con alcune forme già disegnate nell'area di disegno. Ogni scelta viene fornita con uno stencil che corrisponde al tipo di diagramma selezionato.

Nota: La creazione e la modifica di diagrammi UML in Visio per il Web richiede una licenza Visio - Piano 1 o Visio - Piano 2, che viene acquistata separatamente da Microsoft 365. Per altre informazioni, contattare l'Microsoft 365 amministratore. Se l'amministratore ha attivato gli acquisti in modalità self-service, è possibile acquistare una licenza per Visio se stessi. Per altre informazioni, vedere Domande frequenti sugli acquisti in self-service.

Questa versione in abbonamento di Visio supporta forme UML conformi alla specifica UML 2.5, fornendo al contempo la flessibilità necessaria per usarle nei diagrammi.

Diagrammi di classe

Usare un diagramma classi per creare un modello generale della struttura di un'applicazione che specifica le classi del sistema, i relativi attributi e metodi e le relazioni tra gli oggetti. 

Creare un diagramma classi UML 

 Diagrammi dei componenti

Usare un diagramma dei componenti per partizionare un sistema in componenti coesivi e mostrare la struttura del codice stesso.

Creare un diagramma dei componenti UML

Diagrammi di distribuzione

Usare un diagramma di distribuzione per mostrare la struttura del sistema di run-time e comunicare come verranno configurati e distribuiti gli elementi hardware e software che costituiscono un'applicazione.

Creare un diagramma di distribuzione UML

Diagrammi di sequenza

Usare un diagramma di sequenza per mostrare gli operatori o gli oggetti che partecipano a un'interazione e gli eventi generati disposti in una sequenza temporale.

Creare un diagramma di sequenza UML

Diagrammi di attività

Usare un diagramma di attività per descrivere il comportamento interno di un metodo e rappresentare un flusso basato su azioni generate internamente.

Creare un diagramma di azione UML

Diagrammi macchina a stati

Usare un diagramma a stati (o diagrammadi stato) per mostrare la sequenza di stati attraversati da un oggetto durante la sua durata. 

Creare un diagramma macchina a stati UML 

Diagrammi dei casi d'uso 

Nelle prime fasi di un progetto di sviluppo, usare i diagrammi dei casi d'uso per descrivere le attività e le motivazioni del mondo reale. È possibile perfezionare i diagrammi nelle fasi successive per riflettere i dettagli dell'interfaccia utente e della progettazione.

Creare un diagramma di casi di utilizzo UML

Diagrammi di comunicazione

Usare un diagramma di comunicazione per mostrare quali elementi di un sistema interagiscono con altri elementi in termini di messaggi in sequenza. 

Creare un diagramma di comunicazione UML 

Diagrammi di notazione del database

Usare un diagramma di notazione di database per disegnare un modello di database. 

Creare un diagramma di notazione di database UML

I diagrammi UML disponibili in Visio, suddivisi in due categorie di diagrammi: diagrammi di comportamento e di struttura.

In Visio, è possibile iniziare con un modello UML vuoto e lo stencil appropriato per creare il diagramma UML.

Diagrammi di classe

Usare un diagramma classi per creare un modello generale della struttura di un'applicazione che specifica le classi del sistema, i relativi attributi e metodi e le relazioni tra gli oggetti. 

Creare un diagramma classi UML 

Diagrammi di sequenza

Usare un diagramma di sequenza per mostrare gli operatori o gli oggetti che partecipano a un'interazione e gli eventi generati disposti in una sequenza temporale.

Creare un diagramma di sequenza UML

Diagramma di attività

Usare un diagramma di attività per descrivere il comportamento interno di un metodo e rappresentare un flusso basato su azioni generate internamente.

Creare un diagramma di azione UML

Diagrammi macchina a stati

Usare un diagramma a stati (o diagrammadi stato) per mostrare la sequenza di stati attraversati da un oggetto durante la sua durata. 

Creare un diagramma macchina a stati UML 

Diagrammi dei casi d'uso 

Nelle prime fasi di un progetto di sviluppo, usare i diagrammi dei casi d'uso per descrivere le attività e le motivazioni del mondo reale. È possibile perfezionare i diagrammi nelle fasi successive per riflettere i dettagli dell'interfaccia utente e della progettazione.

Creare un diagramma di casi di utilizzo UML

Diagrammi di notazione del database

Usare un diagramma di notazione di database per disegnare un modello di database. 

Creare un diagramma di notazione di database UML

Dove si trova Esplora modelli UML?

Se sono stati creati diagrammi UML nelle versioni precedenti di Visio, è possibile ricordare di usare Esplora modelli. I diagrammi creati con Esplora modelli sono bloccati, per impedire la modifica e alcune operazioni di formattazione. A partire daVisio 2013 Professional, non è disponibile Esplora modelli. È sufficiente trascinare le forme dagli stencil disponibili. Le forme non sono bloccate e sono più flessibili, quindi è possibile modificarne il comportamento, se necessario. Anche i disegni sono più configurabili, ma soddisfano comunque lo standard UML. Siamo spiacenti, ma questo significa anche che se si ha un disegno creato con Esplora modelli, non è possibile lavorarvi nelle versioni più recenti di Visio che non includono Esplora modelli. 

Diagramma UML 2.0.

IlMicrosoft Visiodiagramma modello UML fornisce il supporto completo per la creazione di modelli orientati a oggetti di sistemi software complessi.

Diagrammi di classe

Usare un diagramma a struttura statica in Visio per creare diagrammi di classe che scompongono un sistema software nelle sue parti.

Creare un diagramma classi UML

Diagrammi dei casi d'uso

Nelle prime fasi di un progetto di sviluppo, usare un diagramma caso di utilizzo per descrivere le attività e le motivazioni del mondo reale. È possibile perfezionare il diagramma nelle fasi successive per riflettere i dettagli dell'interfaccia utente e della progettazione.

Creare un diagramma di casi di utilizzo UML

Diagrammi a struttura statica

Usare diagrammi a struttura statica per creare diagrammi concettuali che rappresentano i concetti del mondo reale e le relazioni tra di essi oppure diagrammi di classe che scompongono un sistema software nelle sue parti.

Creare un diagramma a struttura statica UML

Diagrammi di pacchetto

Usare pacchetto per raggruppare gli elementi correlati in un sistema. Un pacchetto può contenere pacchetti subordinati, diagrammi o singoli elementi.

Creare un diagramma di pacchetto UML

Diagrammi di attività

Usare un diagramma di attività per descrivere il comportamento interno di un metodo e rappresentare un flusso basato su azioni generate internamente.

Creare un diagramma di azione UML

Diagrammi di diagramma di stato

Usare un diagramma di stato per mostrare la sequenza di stati attraversati da un oggetto durante la sua vita.

Creare un diagramma di stato UML

Diagrammi di sequenza

Usare un diagramma di sequenza per mostrare gli operatori o gli oggetti che partecipano a un'interazione e gli eventi generati disposti in una sequenza temporale.

Creare un diagramma di sequenza UML

Diagrammi di collaborazione

Usare un diagramma di collaborazione per mostrare le relazioni tra i ruoli degli oggetti, ad esempio il set di messaggi s scambiati tra gli oggetti per ottenere un'operazione o un risultato.

Creare un diagramma di collaborazione UML

Diagrammi dei componenti

Usare un diagramma dei componenti per partizionare un sistema in componenti coesivi e mostrare la struttura del codice stesso.

Creare un diagramma dei componenti UML

Diagrammi di distribuzione

Usare un diagramma distribuzione per mostrare la struttura del sistema di run-time e comunicare come verranno configurati e distribuiti gli elementi hardware e software che costituiscono un'applicazione.

Creare un diagramma di distribuzione UML

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×