Controllo documento ha rilevato uno o più filtri automatici o filtri di tabella attivi nella cartella di lavoro. Questi filtri possono essere la causa dei dati memorizzati nella cache o nascosti nella cartella di lavoro.

Ad esempio, quando si applica un filtro a una colonna, Excel crea una copia memorizzata nella cache di valori univoci della colonna in modo da riflettere lo stato di filtro corrente della cartella di lavoro. Se poi si modificano o si rimuovono i dati dalla cartella di lavoro, la copia memorizzata nella cache rimane nella cartella di lavoro finché non si applica nuovamente il filtro.

Problema

Controllo documento non può rimuovere automaticamente queste cache filtro.

Soluzione consigliata

Per verificare che la cartella di lavoro non contenga dati imprevisti nelle cache filtro, rimuovere i filtri e riapplicarli.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×