INDIRETTO (funzione INDIRETTO)

Questo articolo descrive la sintassi della formula e l'uso della funzione INDIRETTO in Microsoft Excel.

Descrizione

Restituisce il riferimento specificato da una stringa di testo. I riferimenti vengono calcolati immediatamente in modo da visualizzarne il contenuto. Usare la funzione INDIRETTO quando si desidera cambiare il riferimento a una cella all'interno di una formula senza modificare la formula stessa.

Sintassi

INDIRETTO(rif; [a1])

Gli argomenti della sintassi della funzione INDIRETTO sono i seguenti:

  • Rif    Obbligatorio. Un riferimento a una cella che contiene un riferimento di tipo A1, un riferimento di tipo R1C1, un nome definito come riferimento oppure un riferimento a una cella come stringa di testo. Se rif non è un riferimento di cella valido, INDIRETTO restituirà il valore di errore #RIF! .

    • Se rif si riferisce a un'altra cartella di lavoro (un riferimento esterno), l'altra cartella di lavoro deve essere aperta. Se la cartella di lavoro non è aperta, INDIRETTO restituirà il valore di errore #RIF! .

      Nota    I riferimenti esterni non sono supportati in Excel Web App.

    • Se rif si riferisce a un intervallo di celle esterno al limite di riga pari a 1.048.576 o al limite di colonna pari a 16.384 (XFD), INDIRETTO restituirà il valore di errore #RIF! .

      Nota    Questo comportamento è diverso rispetto alle versioni di Excel precedenti a Microsoft Office Excel 2007, in cui il superamento del limite viene ignorato e viene restituito un valore.

  • A1    Facoltativo. Valore logico che specifica il tipo di riferimento contenuto nella cella rif.

    • Se a1 è VERO o è omesso, rif verrà interpretato come un riferimento di tipo A1.

    • Se a1 è FALSO, rif verrà interpretato come un riferimento di tipo R1C1.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Dati

B2

1,333

B3

45

Giorgio

10

5

62

Formula

Descrizione

Risultato

'=INDIRETTO(A2)

Valore del riferimento nella cella A2. Il riferimento è alla cella B2 che contiene il valore 1,333.

1,333

'=INDIRETTO(A3)

Valore del riferimento nella cella A3. Il riferimento è alla cella B3 che contiene il valore 45.

45

'=INDIRETTO(A4)

Dato che la cella B4 ha il nome definito "Giorgio", il riferimento a tale nome definito è alla cella B4 che contiene il valore 10.

10

'=INDIRETTO("B"&A5)

Combina "B" con il valore in A5, ossia 5. Questo fa a sua volta riferimento alla cella B5 che contiene il valore 62.

62

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

×