Nota: Riteniamo importante fornire il contenuto della Guida più recente non appena possibile, nella lingua dell'utente. Questa pagina è stata tradotta automaticamente e potrebbe contenere errori di grammatica o imprecisioni. L'intento è quello di rendere fruibile il contenuto. Nella parte inferiore della pagina è possibile indicare se le informazioni sono risultate utili. Questo è l'articolo in lingua inglese per riferimento.

  1. In un diagramma distribuzione, trascinare una forma nodo o Istanza nodo dallo stencil UML-distribuzione nella pagina di disegno.

  2. Fare doppio clic sul nodo per aggiungere un nome, attributi, operazioni e altri valori di proprietà.

  3. Trascinare un quadratino d'angolo per ridimensionare il nodo in modo che possa contenere gli elementi a cui che si vuole che contenga.

  4. Trascinare componenteIstanza del componente e le forme degli oggetti nella parte superiore della forma nodo e quindi connettere le forme con relazioni di dipendenza quando opportuno.

  5. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Fare doppio clic su ogni nodo. Nella finestra di dialogo Proprietà nodo UML, fare clic su componenti. In scegliere componenti distribuiti dal nodo, selezionare i componenti appropriati e quindi fare clic su OK.

    • Fare doppio clic su ogni componente. Nella finestra di dialogo Proprietà componente UML, fare clic su nodi. In scegliere i nodi di distribuzione questo componente, selezionare i nodi appropriati e quindi fare clic su OK.

      Importante: Non raggruppare un nodo e le forme. Se occorre spostare un nodo e gli elementi all'interno di essa, trascinare un rettangolo di selezione intorno al nodo per selezionare tutte le forme e quindi trascinarli nella posizione desiderata.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×