MODA.MULT (funzione MODA.MULT)

Restituisce una matrice verticale dei valori più ricorrenti in una matrice o intervallo di dati. Per le matrici orizzontali, utilizzare MATR.TRASPOSTA(MODA.MULT(num1;num2;...)).

Se sono presenti più mode, verranno restituiti più risultati. Dal momento che questa funzione restituisce una matrice di valori, deve essere immessa come una formula della matrice.

Sintassi

MODA.MULT((num1,[num2],...)

Gli argomenti della sintassi della funzione MODA.MULT sono i seguenti:

  • num1     Obbligatorio. Primo argomento numerico di cui si desidera calcolare la moda.

  • Num2; ...     Facoltativo. Argomenti numerici da 2 a 254 di cui si desidera calcolare la moda. È inoltre possibile utilizzare un'unica matrice o un riferimento a una matrice anziché argomenti separati da punti e virgola.

Osservazioni

  • Gli argomenti possono essere numeri oppure nomi, matrici o riferimenti contenenti numeri.

  • Se una matrice o un riferimento contiene testo, valori logici o celle vuote, tali valori verranno ignorati. Le celle contenenti il valore zero verranno invece incluse nel calcolo.

  • Gli argomenti rappresentati da valori di errore o da testo non convertibile in numeri generano errori.

  • Se il set di dati non contiene coordinate duplicate, MODA.MULT restituirà il valore di errore #N/D.

Esempio

Copiare i dati di esempio contenuti nella tabella seguente e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Dati

1

2

3

4

3

2

1

2

3

5

6

1

Formula

Descrizione

Risultato

=MODA.MULT(A2:A13)

La formula =MODE. MULT(A2:A13)deve essere immesso come formula di matrice. Quando viene immesso come formula di matrice, MODA. MULT restituisce 1, 2 e 3 come modalità perché vengono visualizzate 3 volte. Se la formula non viene immessa come formula di matrice, il singolo risultato sarà 1. Questo sarebbe lo stesso risultato dell'uso della modalità. SNGL. Quando ho creato la formula di matrice, ho incluso diverse celle aggiuntive per assicurarsi che siano state restituite tutte le modalità. Ho creato la formula di matrice nell'intervallo C15:C22. Se non sono presenti modalità additonal, sono presenti #N di errore/D.

1

2

3

#N/D

#N/D

#N/D

#N/D

#N/D

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

×