La funzione COLONNA restituisce il numero di colonna dell' riferimento di cella. Ad esempio, la formula =COLONNA(D10) restituisce 4, perché la colonna D è la quarta colonna.

Sintassi

RIF.COLONNA([rif])

Nella sintassi della funzione RIF.COLONNA sono previsti gli argomento seguenti:

  • rif    Facoltativo. Cella o intervallo di celle di cui si desidera restituire il numero di colonna.

    • Se l'argomento rif viene omesso o indica un intervallo di celle e se la funzione RIF.COLONNA è immessa come formula in forma di matrice orizzontale, verranno restituiti i numeri di colonna di rif sotto forma di matrice orizzontale.

      Note: 

      • Se si ha una versione corrente di Microsoft 365, è sufficiente immettere la formula nella cella superiore sinistra dell'intervallo di output, quindi premere INVIO per confermare la formula come formula di matrice dinamica. In caso contrario, è necessario immettere la formula come formula di matrice legacy, selezionando prima l'intervallo di output, immettendo la formula nella cella superiore sinistra dell'intervallo di output e quindi premendo CTRL+MAIUSC+INVIO per confermarla. Excel inserisce automaticamente parentesi graffe all'inizio e alla fine della formula. Per ulteriori informazioni sulle formule di matrice, vedere Formule di matrice: indicazioni ed esempi.

    • Se l'argomento rif è un intervallo di celle e la funzione RIF.COLONNA non viene immessa come formula in forma di matrice orizzontale, verrà restituito il numero della colonna più a sinistra.

    • Se l'argomento rif viene omesso, verrà considerato come riferimento della cella contenente la funzione RIF.COLONNA.

    • L'argomento rif non può fare riferimento a più aree.

Esempio

Esempi della funzione COLONNA

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×