Riportare contenuti offensivi in elenchi condivisi

A volte i truffatori utilizzano tecniche come phishing o spoofing per inviare contenuti offensivi o accedere alle informazioni personali. Ecco come gestire i comportamenti impropri online e i tentativi di phishing e spoofing inviati utilizzando elenchi condivisi in Microsoft To Do:

  • Per segnalare molestie, furto d'identità, sfruttamento dei minori, pedopornografia o altre attività illecite ricevute tramite un collegamento di condivisione di Microsoft To Do, copiare il collegamento di condivisione e inviarlo tramite il modulo Contattaci sotto Richiedi assistenza nelle impostazioni dell’app per dispositivi mobili oppure, dal Web o da Windows, inviando un'email a todohelp@microsoft.com. Con il collegamento di condivisione, indicare il tipo di contenuto inappropriato nell'elenco e includere gli screenshot seguenti:

    1. Uno screenshot dell'elenco che mostra il contenuto inappropriato

    2. Uno screenshot dei membri dell'elenco

  • Se ci si trova sotto minaccia, rivolgersi alle forze dell'ordine locali.

  • Se si ritiene che il proprio account sia oggetto di un attacco, visitare il sito account.microsoft.com per reimpostare l'account.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×