Salvare una cartella di lavoro di Excel in modo che sia compatibile con versioni precedenti di Excel

Salvare una cartella di lavoro di Excel in modo che sia compatibile con versioni precedenti di Excel

È stato eseguito l'aggiornamento a una nuova versione di Excel e si renderà conto di condividere cartelle di lavoro con utenti che non hanno ancora eseguito l'aggiornamento. Si potranno così risolvere alcuni di questi problemi prima di condividere una cartella di lavoro.

Salvare un file in formato XLS ed esaminare i problemi rilevati da Verifica compatibilità

Seguire questa procedura:

  1. Fare clic su file > Esporta > cambiare il tipo di file.

    Cambia tipo di file nella scheda Esporta

  2. Cambia tipo di file nella scheda Esporta

  3. In Tipi di file delle cartelle di lavoro fare doppio clic su Cartella di lavoro di Excel 97-2003 (*.xls).

    Formato Cartella di lavoro di Excel 97-2003

  4. Nella finestra Salva come popup scegliere un percorso di cartella per la cartella di lavoro.

  5. Nella casella nome file Digitare un nuovo nome di file oppure usare quello già presente.

  6. Fare clic su Salva.

  7. Se viene visualizzato Verifica compatibilità , esaminare i problemi di compatibilità trovati.

    Verifica compatibilità con problemi di perdita non significativa di fedeltà

    Il collegamento trova consente di accedere a tale posizione nel foglio di lavoro e il collegamento Guida consente di ottenere informazioni sul problema e sulle possibili soluzioni.
     

Note: 

  • Nella nuova versione di Excel la cartella di lavoro appena salvata nel formato xls verrà aperta in modalità compatibilità. Continuare a usare la cartella di lavoro in questa modalità se si prevede di scambiarla con persone che la apriranno in una versione precedente di Excel.

  • Quando non è più necessaria la compatibilità con le versioni precedenti, fare clic su File > info > Converti per convertire la cartella di lavoro nel formato di file corrente, in modo da poter sfruttare le novità di Excel.

Eseguire Verifica compatibilità per Excel 2007 e versioni successive

Per verificare che una cartella di lavoro sia compatibile con Excel 2013, 2010 o 2007, eseguire Verifica compatibilità manualmente la prima volta che si salva la cartella di lavoro. Impostare quindi l'esecuzione automatica di Verifica compatibilità ogni volta che si salva la cartella di lavoro.

Seguire questa procedura:

  1. Fare clic su File > Informazioni > Verifica documento.

    Verifica compatibilità

  2. Scegliere Verifica compatibilità.

  3. Per impostare quindi la verifica automatica della compatibilità, selezionare la casella Verifica compatibilità al salvataggio della cartella di lavoro.
     

    Suggerimento: È anche possibile specificare le versioni di Excel che si desidera includere quando si verifica la compatibilità. Per impostazione predefinita vengono controllate tutte le versioni, quindi basta deselezionare le versioni a cui non si è interessati.

    Verifica compatibilità, con le versioni da controllare

    In caso di problemi, il collegamento trova consente di accedere a tale posizione nel foglio di lavoro e il collegamento alla Guida contiene informazioni sul problema e sulle possibili soluzioni.

Usare Access per combinare origini dati per le caratteristiche dei dati che usano più tabelle

Nota: È anche possibile usare la funzione VLOOKUP in Excel per risolvere il problema, ma il processo è alquanto complicato e diventa più complicato dato che il numero di origini dati da combinare aumenta.

Excel 2010 e versioni precedenti non supportano le caratteristiche dei dati che analizzano più tabelle, perché queste versioni di Excel non hanno un modello di dati. Se la cartella di lavoro contiene tali funzionalità, è possibile prepararle per l'uso nelle versioni precedenti combinando le origini dati della caratteristica in una singola tabella e quindi usando la nuova tabella come origine dati.

Un modo per eseguire questa operazione consiste nell'usare Access per combinare le origini dati e riprodurle come query, che è quindi possibile importare nella cartella di lavoro. Il processo procede in questo modo:

  1. In Access importare ogni origine dati originale come nuova tabella.

  2. In Excel aprire la finestra di dialogo relazioni facendo clic su dati > strumenti dati > relazioni e prendere nota delle relazioni tra le origini dati originali.

  3. In Access ricreare ognuna delle relazioni.

  4. In Access creare una query contenente tutti i campi di cui è necessaria la funzionalità di dati di Excel.

  5. In Excel importare la query in un nuovo foglio di lavoro come tabella.

Una volta che i dati si trovavano in una tabella in Excel, scegliere la tabella come origine dati per le caratteristiche dei dati che utilizzavano più tabelle oppure ricreare le caratteristiche dei dati e scegliere la nuova tabella come origine dati.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel, ottenere supporto nella community Microsoft o suggerire una nuova funzionalità o un miglioramento in Excel UserVoice.

Vedere anche

Formattazione e caratteristiche di Excel che non vengono trasferite in altri formati di file

Problemi di compatibilità relativi ai fogli di lavoro

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×