Salvare una cartella di lavoro in un formato file diverso

La maggior parte delle volte si vorrà salvare le cartelle di lavoro nel formato file attuale (.xlsx). A volte, però, si potrebbe avere bisogno di salvare una cartella di lavoro in un formato diverso, ad esempio il formato file di una versione precedente di Excel, un file di testo o un file PDF o XPS. È importante tenere a mente che quando una cartella di lavoro viene salvata in un formato file diverso, alcuni dati, funzionalità o la formattazione potrebbero non essere salvati.

Per un elenco dei formati file (detti anche tipi di file) che è possibile (o meno) aprire o salvare in Excel 2013, vedere Formati di file supportati in Excel alla fine dell'articolo.

  1. Aprire la cartella di lavoro da salvare.

  2. Fare clic su File > Salva con nome.

    Opzione Salva con nome nella scheda File

  3. In Posizioni scegliere dove si desidera salvare la cartella di lavoro. Ad esempio, selezionare OneDrive per salvarla sul Web o Computer per salvarla in una cartella locale, come Documenti.

    Scegliere un'opzione di posizione.

  4. Nella finestra di dialogo Salva con nome, scorrere fino alla posizione desiderata.

    Finestra di dialogo Salva con nome

  5. Nell'elenco Tipo file, fare clic sul formato di file desiderato. Fare clic sulle frecce per visualizzare i formati che non compaiono nell'elenco.

    Nota: I formati di file visualizzati dipendono dal tipo di foglio attivo nella cartella di lavoro, ovvero un foglio di lavoro, un foglio grafico o un altro tipo di foglio.

  6. Nella casella Nome file accettare il nome suggerito per la cartella di lavoro oppure digitarne uno nuovo.

Se si apre una cartella di lavoro di Excel 97-2003 ma non si ha bisogno di mantenere quel formato di file, è sufficiente convertirla nel formato file corrente (.xlsx).

  1. Fare clic su File > Informazioni.

  2. Fare clic su Converti.

Pulsante Converti

In Excel 2013 è possibile aprire e salvare file di progetto nei formati di file seguenti:

Formati di file di Excel

Formato

Estensione

Descrizione

Cartella di lavoro di Excel

.xlsx

Il formato di file predefinito basato su XML di Excel 2007-2013. Non consente di memorizzare codice macro di Microsoft Visual Basic, Applications Edition (VBA) o fogli macro di Microsoft Office Excel 4.0 (con estensione xlm).

Cartella di lavoro Open XML Strict

.xlsx

Una versione ISO Strict del formato file della cartella di lavoro (.xlsx).

Cartella di lavoro di Excel (codice)

.xlsm

Il formato di file basato su XML e con attivazione macro di Excel 2007-2013 . Consente di memorizzare codice macro VBA o fogli macro di Excel 4.0 (xlm).

Cartella di lavoro binaria di Excel

.xlsb

Il formato di file binario (BIFF12) di Excel 2007-2013.

Modello

.xltx

Il formato di file predefinito per un modello di Excel di Excel 2007-2013. Non consente di memorizzare codice macro VBA o fogli macro di Excel 4.0 (xlm).

Modello (codice)

.xltm

Il formato di file con attivazione macro per un modello di Excel di Excel 2007-2013. Consente di memorizzare codice macro VBA o fogli macro di Excel 4.0 (xlm).

Cartella di lavoro di Excel 97- Excel 2003

.xls

Il formato di file binario di Excel 97 - Excel 2003 (BIFF8).

Modello Excel 97- Excel 2003

.xlt

Il formato di file binario Excel 97 - Excel 2003 (BIFF8) per un modello di Excel.

Cartella di lavoro di Microsoft Excel 5.0/95

.xls

Il formato di file binario Excel 5.0/95 (BIFF5).

Fogli di calcolo XML 2003

.xml

Il formato di file Foglio di calcolo XML 2003 (XMLSS).

Dati XML

.xml

Il formato Dati XML.

Componente aggiuntivo di Excel

.xlam

Il formato di componente aggiuntivo basato su XML e con attivazione macro di Excel 2007-2013. Un componente aggiuntivo è un programma supplementare progettato per eseguire codice aggiuntivo. Supporta l'utilizzo di progetti VBA e fogli macro di Excel 4.0 (xlm).

Componente aggiuntivo di Excel 97-2003

.xla

Il componente aggiuntivo di Excel 97-2003, un programma supplementare progettato per eseguire codice aggiuntivo. Supporta l'utilizzo di progetti VBA.

Cartella di lavoro Microsoft Excel 4.0

.xlw

Formato di file di Excel 4.0 che consente di salvare solo fogli di lavoro, fogli grafico e fogli macro. In Excel 2013, è possibile aprire una cartella di lavoro in questo formato ma non è possibile salvare un file di Excel in questo formato.

Formati di file di testo

Formato

Estensione

Descrizione

Testo formattato (delimitato da spazio)

.prn

Formato di Lotus delimitato da spazi. Viene salvato solo il foglio attivo.

Testo (delimitato da tabulazione)

.txt

Salva una cartella di lavoro come file di testo delimitato da tabulazioni per consentirne l'utilizzo in un altro sistema operativo Microsoft Windows e assicura che i caratteri di tabulazione, le interruzioni di riga e altri caratteri vengano interpretati correttamente. Viene salvato solo il foglio attivo.

Testo (Macintosh)

.txt

Salva una cartella di lavoro come file di testo delimitato da tabulazioni per consentirne l'utilizzo in un altro sistema operativo Macintosh e assicura che i caratteri di tabulazione, le interruzioni di riga e altri caratteri vengano interpretati correttamente. Viene salvato solo il foglio attivo.

Testo (MS-DOS)

.txt

Salva una cartella di lavoro come file di testo delimitato da tabulazioni per consentirne l'utilizzo in un altro sistema operativo MS-DOS e assicura che i caratteri di tabulazione, le interruzioni di riga e altri caratteri vengano interpretati correttamente. Viene salvato solo il foglio attivo.

Testo Unicode

.txt

Salva una cartella di lavoro come testo Unicode, uno standard di codifica dei caratteri sviluppato dall'Unicode Consortium.

CSV (delimitato da virgola)

.csv

Salva una cartella di lavoro come file di testo delimitato da virgola per consentirne l'utilizzo in un altro sistema operativo Windows e assicura che i caratteri di tabulazione, le interruzioni di riga e altri caratteri vengano interpretati correttamente. Viene salvato solo il foglio attivo.

CSV (Macintosh)

.csv

Salva una cartella di lavoro come file di testo delimitato da tabulazioni per consentirne l'utilizzo in un altro sistema operativo Macintosh e assicura che i caratteri di tabulazione, le interruzioni di riga e altri caratteri vengano interpretati correttamente. Viene salvato solo il foglio attivo.

CSV (MS-DOS)

.csv

Salva una cartella di lavoro come file di testo delimitato da virgola per consentirne l'utilizzo in un altro sistema operativo MS-DOS e assicura che le tabulazioni, le interruzioni di riga e gli altri caratteri vengano interpretati correttamente. Viene salvato solo il foglio attivo.

DIF

.dif

Formato interscambio file. Viene salvato solo il foglio attivo.

SYLK

.slk

Formato connessione logica. Viene salvato solo il foglio attivo.

Nota: Se si salva una cartella di lavoro in formato di testo qualsiasi, tutta la formattazione viene persa.

Altri formati di file

Formato

Estensione

Descrizione

DBF 3, DBF 4

.dbf

dBase III e IV. È possibile aprire questi formati di file in Excel, ma non è possibile salvare un file di Excel nel formato dBase.

Formato ODS

.ods

Formato ODS. È possibile salvare file di Excel 2010 per poterli aprire in applicazioni di foglio di calcolo che utilizzano questo formato, ad esempio Google Docs e OpenOffice.org Calc. È inoltre possibile aprire fogli di calcolo in formato ods in Excel 2010. Quando si salvano e di aprono file con estensione ods, è possibile che la formattazione venga persa.

PDF

.pdf

Pdf (Portable Document Format). Questo formato di file mantiene la formattazione del documento e consente di condividere i file. Quando il file in formato PDF viene visualizzato online o stampato, mantiene il formato desiderato. I dati nel file non possono essere modificati facilmente. Il formato PDF è utile anche per i documenti che verranno riprodotti usando metodi di stampa commerciali.

Documento XPS

.xps

Formato XPS (XML Paper Specification). Questo formato di file mantiene la formattazione del documento e consente di condividere i file. Quando il file in formato XPS viene visualizzato online o stampato, mantiene esattamente il formato previsto e i dati in esso contenuti non possono essere facilmente modificati.

Formati di file che usano gli appunti

Se negli Appunti sono stati copiati dati in uno dei formati di file seguenti, è possibile incollarli in Excel usando il comando Incolla o Incolla speciale (Home > Appunti > Incolla).

Formato

Estensione

Identificatori di tipo degli Appunti

Immagine

.wmf o .emf

Immagini in formato metafile di Windows (WMF) o Enhanced metafile di Windows (EMF).

Nota: Se si copia un'immagine metafile di Windows da un altro programma, l'immagine verrà incollata come Enhanced metafile.

Bitmap

.bmp

Immagini memorizzate in formato bitmap (BMP).

Formati di file di Microsoft Excel

.xls

Formati di file binario per le versioni di Excel 5.0/95 (BIFF5), Excel 97-2003 (BIFF8) e Excel 2013 (BIFF12).

SYLK

.slk

Formato connessione logica.

DIF

.dif

Formato interscambio dati.

Testo (delimitato da tabulazione)

.txt

Formato testo delimitato da tabulazione.

CSV (delimitato da virgola)

.csv

Formato dei valori separati da virgola.

Testo formattato (delimitato da spazio)

.rtf

RTF (Rich Text Format). Solo da Excel.

Oggetto incorporato

.gif, .jpg, .doc, .xls o .bmp

Oggetti di Microsoft Excel, oggetti di programmi correttamente registrati che supportano OLE 2.0 (OwnerLink) e Immagine o un altro formato di presentazione.

Oggetto collegato

.gif, .jpg, .doc, .xls o .bmp

OwnerLink, ObjectLink, Link, Immagine o un altro formato.

Oggetto disegno di Office

.emf

Formato oggetto disegno Office o Immagine (Formato Enhanced metafile di Windows, EMF).

Testo

.txt

Testo visualizzato, Testo OEM.

Pagina Web in file unico

.mht, .mhtml

Pagina Web in file unico (MHT o MHTML). Questo formato di file integra elementi grafici incorporati, applet, documenti collegati e altri elementi di supporto a cui viene fatto riferimento nel documento.

Pagina Web

.htm, .html

HTML (Hypertext Markup Language).

Nota: Quando si copia il testo da un altro programma, questo verrà incollato in formato HTML, indipendentemente dal formato del testo originale.

Formati di file non supportati in Excel 2013

I formati di file seguenti non sono più supportati, e pertanto non è più possibile aprire o salvare file in questi formati.

Per lavorare con i dati di una cartella di lavoro in uno dei programmi che non sono più supportati, provare una delle seguenti:

  • Eseguire una ricerca sul Web per individuare una società che produca convertitori dei formati di file non supportati in Excel.

  • Salvare la cartella di lavoro in un altro formato di file che è possibile aprire in un altro programma. Ad esempio, salvare in formato cartella di lavoro XML o file di testo supportato da un altro programma.

Formato

Estensione

Identificatori di tipo degli Appunti

Grafico Excel

.xlc

Formati di file di Excel 2.0, 3.0 e 2.x

WK1, FMT, WK2, WK3, FM3, WK4

.wk1, .wk2, .wk3, .wk4, .wks

Formati di file di Lotus 1-2-3 (tutte le versioni)

Microsoft Works

.wks

Formato di file di Microsoft Works (tutte le versioni)

DBF 2

.dbf

Formato di file di DBASE II

WQ1

.wq1

Formato di file di Quatro Pro per MS-DOS

WB1, WB3

.wb1, .wb3

Quattro Pro 5.0 e 7.0 per Windows.

È possibile salvare una cartella di lavoro di Excel 2007 o versione successiva nel formato di file di una versione precedente di Excel, in un formato di file di testo e in altri formati di file, ad esempio PDF o XPS. Per impostazione predefinita, i file vengono salvati nel .xlsx, ma è possibile modificare il formato di file predefinito per il salvataggio. Se si usa spesso il comando Salva con nome, è possibile aggiungerlo alla barra di accesso rapido.

Importante: Se si salva una cartella di lavoro in un formato di file diverso dal formato di file Excel corrente, i formati e le caratteristiche univoci di Excel 2007 e versioni successive non verranno mantenuti. Per altre informazioni, vedere Usare le Excel con le versioni precedenti di Excel.

  1. In Excel aprire la cartella di lavoro che si vuole salvare per usarla in un altro programma.

  2. Nella scheda File fare clic su Salva con nome.

  3. Per salvare la cartella di lavoro in un percorso diverso, specificare l'unità e il percorso nelle caselle percorso file e cartella.

  4. Nella casella Nome file accettare il nome suggerito per la cartella di lavoro oppure digitarne uno nuovo.

  5. Nell'elenco Tipo file fare clic sul formato che si sa che è possibile aprire nell'altro programma.

Se necessario, fare clic sulle frecce per scorrere fino ai formati di file non visibili nell'elenco.

Nota: I formati di file disponibili variano a seconda del tipo di foglio attivo, ad esempio un foglio di lavoro, un foglio grafico o un altro tipo di foglio.

Suggerimento: Per altre informazioni su come salvare una cartella di lavoro in formati di file PDF (.pdf) o XPS (xps), vedere Salvare come PDF o XPS.

È possibile salvare qualsiasi formato di file che è possibile aprire in Excel 2007 e versioni successive nel formato di file cartella di lavoro Excel corrente (.xlsx). In questo modo, è possibile usare nuove caratteristiche non supportate da altri formati di file.

Nota: Quando si salva una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel come cartella di lavoro di Excel 2007 e versioni successive, alcuni formati e caratteristiche potrebbero non essere mantenuti. Per informazioni sulle funzionalità Excel 97-2003 non supportate, vedere Usare Excel con versioni precedenti di Excel.

  1. Aprire il file da salvare nel formato di file corrente.

  2. Nella scheda File fare clic su Salva con nome.

  3. Per salvare il file in un percorso diverso, specificare l'unità e il percorso nelle caselle percorso file e cartella.

  4. Nella casella Nome file accettare il nome suggerito per la cartella di lavoro oppure digitarne uno nuovo.

  5. Nell'elenco Tipo file eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si salva una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel e la cartella di lavoro contiene macro da conservare, fare clic su Excel Macro-Enabled Cartella di lavoro (*.xlsm).

    • Se si vuole salvare la cartella di lavoro come modello, fare clic su Excel modello (*.xltx).

    • Se si salva una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel, la cartella di lavoro contiene le macro da conservare e si vuole salvare la cartella di lavoro come modello, fare clic su Excel Macro-Enabled Modello.xltm.

    • Se si vuole salvare la cartella di lavoro nel formato Excel cartella di lavoro corrente, fare clic su Excel cartella di lavoro (*.xlsx).

    • Se si vuole salvare il file nel nuovo formato di file binario, fare clic Excel cartella di lavoro binaria (*.xslb).

  6. Fare clic su Salva.

È possibile modificare il tipo di file usato per impostazione predefinita quando si salva una cartella di lavoro.

  1. Nella scheda File fare clic su Opzioni.

  2. Nella categoria Salva, in Salvacartelle di lavoro, nella casella Salva file in questo formato fare clic sul formato di file che si vuole usare per impostazione predefinita.

Il comando Salva con nome non è disponibile come pulsante sulla barra multifunzione. È tuttavia possibile aggiungere il comando alla barra di accesso rapido.

  1. Fare clic sulla freccia a discesa sulla barra di accesso rapido e quindi su Altri comandi.

    Quick Access Toolbar arrow

  2. Nella casella Scegli comandi da verificare che l'opzione Comandi più comuni sia selezionata.

  3. Nella casella di riepilogo scorrere fino al pulsante Salva con nome e quindi selezionarlo.

  4. Fare clic su Aggiungi.

È possibile salvare una cartella Microsoft Office Excel 2007 cartella di lavoro in un formato di file diverso. È possibile salvare una cartella di lavoro in un formato di file della versione precedente, in formato di file di testo e in altri formati di file, ad esempio PDF o XPS. È anche possibile salvare qualsiasi formato di file che è possibile aprire in Office Excel 2007 come cartella Excel 2007 cartella di lavoro. Per impostazione predefinita, Excel 2007 i file vengono .xlsx file nel formato di file predefinito, ma è possibile modificare il formato di file predefinito per il salvataggio.

Se si usa spesso il comando Salva con nome, è possibile aggiungerlo alla barra di accesso rapido.

È possibile salvare qualsiasi formato di file che è possibile aprire in Excel 2007 nel formato di file Excel cartella di lavoro corrente (.xlsx). In questo modo, è possibile usare le nuove funzionalità di Excel 2007, ad esempio la griglia più grande, non supportate da altri formati di file.

Nota: Quando si salva una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel come cartella di lavoro Excel 2007, alcuni formati e caratteristiche potrebbero non essere mantenuti.

  1. Aprire la cartella di lavoro che si vuole salvare come Excel 2007 cartella di lavoro.

  2. Fare clic sul pulsante Microsoft Office icona del pulsante e quindi su Salva con nome.

  3. Nella casella Nome file accettare il nome suggerito per la cartella di lavoro oppure digitarne uno nuovo.

  4. Nell'elenco Tipo file eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Se si salva una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel e la cartella di lavoro contiene macro da conservare, fare clic su xlsm.

    • Se si vuole salvare la cartella di lavoro come modello, fare clic su xltx.

    • Se si salva una cartella di lavoro creata in una versione precedente di Excel, la cartella di lavoro contiene le macro da conservare e si vuole salvare la cartella di lavoro come modello, fare clic su xltm.

    • Se si vuole salvare la cartella di lavoro nel formato Excel cartella di lavoro corrente, fare clic su .xlsx.

    • Se si vuole salvare il file nel nuovo formato di file binario, fare clic su .xslb.

    • Per altre informazioni sui formati di file, vedere Formati di file supportati in Excel.

  5. Fare clic su Salva.

È possibile modificare il tipo di file usato per impostazione predefinita quando si salva una cartella di lavoro.

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office icona del pulsante e quindi su Opzioni di Excel.

  2. Nella categoria Salva, in Salvacartelle di lavoro, nella casella Salva file in questo formato fare clic sul formato di file che si vuole usare per impostazione predefinita.

Il comando Salva con nome non è disponibile come pulsante sulla interfaccia utente Microsoft Office Fluent barra multifunzione. È tuttavia possibile aggiungere il comando alla barra di accesso rapido.

Barra di accesso rapido

  1. Fare clic sul pulsante Microsoft Office icona del pulsante.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mousesu Salva con nome e quindi scegliere Aggiungi alla barra di accesso rapido.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×