Se si ha un elenco di dati da raggruppare e riepilogare, è possibile creare una struttura di un massimo di otto livelli. Ogni livello interno, rappresentato da un numero più alto nei simboli di struttura, visualizza i dati dettaglio per il livello immediatamente superiore, rappresentato da un numero più basso nei simboli di struttura. È possibile usare una struttura per visualizzare rapidamente righe o colonne di riepilogo o per mostrare i dati di dettaglio per ogni gruppo. È possibile creare una struttura di righe, come quella illustrata nell'esempio seguente, una struttura di colonne o una struttura di righe e colonne.

Dati con struttura a tre livelli

1. Per visualizzare le righe per un livello, fare clic sui simboli di struttura uno due tre struttura appropriati.

2.  Il livello 1 contiene le vendite totali per tutte le righe di dettaglio.

3.  Il livello 2 contiene le vendite totali per ogni mese in ogni regione.

4. Il livello 3 contiene righe di dettaglio, in questo caso le righe da 17 a 20.

5. Per espandere o comprimere i dati nella struttura, fare clic sui simboli di struttura più e meno oppure premere ALT+MAIUSC+= per espandere e ALT+MAIUSC+- per comprimere.

  1. Assicurarsi che ogni colonna dei dati da strutturare contenga un'etichetta nella prima riga ,ad esempio Area, contenga dati simili in ogni colonna e che l'intervallo da strutturare non contenga righe o colonne vuote.

  2. Se si vuole, le righe di dettaglio raggruppate possono avere una riga di riepilogo corrispondente, ovvero un subtotale. Per crearne una, eseguire una delle operazioni seguenti:

    • Inserire le righe di riepilogo usando il comando Subtotale    

      Il comando Subtotale consente di inserire la funzione SUBTOTALE immediatamente sotto o sopra ogni gruppo di righe di dettaglio e crea automaticamente la struttura. Per ulteriori informazioni sull'uso della funzione SUBTOTALE, vedere Funzione SUBTOTALE.

    • Inserire le proprie righe di riepilogo    

      Inserire le proprie righe di riepilogo con le formule immediatamente sotto o sopra ogni gruppo di righe di dettaglio. Ad esempio, sotto (o sopra) le righe dei dati sulle vendite per marzo e aprile, usare la funzione SOMMA per calcolare il subtotale delle vendite per tali mesi. La tabella più avanti in questo argomento mostra un esempio di questa operazione.

  3. Per impostazione predefinita, Excel cerca le righe di riepilogo sotto i dettagli riepilogati, ma è possibile crearle sopra le righe di dettaglio. Se sono state create le righe di riepilogo sotto i dettagli, andare al passaggio successivo (passaggio 4). Se le righe di riepilogo sono state create sopra le righe di dettaglio, nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo.

    Nel gruppo Struttura fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo

    Si apre la finestra di dialogo Impostazioni.

    Finestra di dialogo Impostazioni per le strutture

    Nella finestra di dialogo Impostazioni deselezionare la casella di controllo Righe di riepilogo sotto i dettagli e quindi fare clic su OK.

  4. Strutturare i dati. Eseguire una delle operazioni seguenti:

    Strutturare i dati automaticamente

    1. Selezionare una cella nell'intervallo di celle da strutturare.

    2. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic sulla freccia sotto a Raggruppa e quindi fare clic su Struttura automatica.

      Fare clic sulla freccia al di sotto di Raggruppa, quindi su Struttura automatica

    Strutturare i dati manualmente

    Importante: Quando si raggruppano livelli di struttura manualmente, è preferibile che i dati siano tutti visualizzati per evitare di raggruppare le righe in modo non corretto.

    1. Per strutturare il gruppo esterno (livello 1), selezionare tutte le righe che il gruppo esterno conterrà, ad esempio le righe di dettaglio e, se sono state aggiunte, le righe di riepilogo.

      Selezione di dati pronta per creare un gruppo esterno

      1. La prima riga contiene etichette e non è selezionata.

      2. Poiché si tratta del gruppo esterno, selezionare tutte le righe con subtotali e dettagli.

      3. Non selezionare il totale complessivo.

    2. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic su Raggruppa. Nella finestra di dialogo Raggruppa fare clic su Righee quindi su OK.

      Suggerimento: Se si selezionano intere righe anziché solo le celle, Excel raggruppa automaticamente per riga. La finestra di dialogo Raggruppa non si apre neanche.

      Fare clic su Righe, quindi su OK

      Accanto al gruppo verranno visualizzati i simboli di struttura.

    3. È possibile strutturare facoltativamente un gruppo interno annidato, ovvero le righe di dettaglio per una particolare sezione dei dati.

      Nota: Se non è necessario creare gruppi interni, andare al passaggio f, di seguito.

      Per ogni gruppo interno annidato, selezionare le righe di dettaglio adiacenti alla riga contenente la riga di riepilogo.

      Dati selezionati per il raggruppamento al livello 2 in una gerarchia.

      1. È possibile creare più gruppi a ogni livello interno. In questo caso, due sezioni sono già raggruppate al livello 2.

      2. Questa sezione è selezionata e pronta per il raggruppamento.

      3. Non selezionare la riga di riepilogo per i dati da raggruppare.

    4. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic su Raggruppa.

      Fare clic su Raggruppa nella scheda Dati

      Nella finestra di dialogo Raggruppa fare clic su Righee quindi su OK. Accanto al gruppo verranno visualizzati i simboli di struttura.

      Suggerimento: Se si selezionano intere righe anziché solo le celle, Excel raggruppa automaticamente per riga. La finestra di dialogo Raggruppa non si apre neanche.

    5. Continuare a selezionare e raggruppare le righe interne fino a creare tutti i livelli desiderati per la struttura.

    6. Per separare le righe, selezionarle e fare clic su Separa nel gruppo Struttura della scheda Dati.

      È anche possibile separare sezioni della struttura senza rimuovere l'intero livello. Tenere premuto MAIUSC mentre si fa clic sulla casella Più o casella Meno per il gruppo e quindi nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic suSepara.

      Importante: Se si separa una struttura mentre i dati di dettaglio sono nascosti, è possibile che le righe di dettaglio rimangano nascoste. Per visualizzare i dati, trascinare il cursore sui numeri di riga visibili adiacenti alle righe nascoste. Nel gruppo Celle della scheda Home fare clic su Formato,scegliere Nascondi & Scoprie quindi fare clic su Scopri righe.

  1. Verificare che nella prima colonna di ogni riga dei dati da strutturare sia presente un'etichetta, che in ogni riga siano contenute informazioni dello stesso tipo e che nell'intervallo non siano presenti righe o colonne vuote.

  2. Inserire le proprie colonne di riepilogo con formule immediatamente a destra o a sinistra di ogni gruppo di colonne di dettaglio. La tabella indicata nel passaggio 4 più avanti mostra un esempio.

    Nota: Per strutturare i dati per colonne, è necessario che siano presenti colonne di riepilogo contenenti formule che fanno riferimento a celle in ogni colonna di dettaglio del gruppo in questione.

  3. Se la colonna di riepilogo si trova a sinistra delle colonne di dettaglio, nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo.

    Nel gruppo Struttura fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo

    Si apre la finestra di dialogo Impostazioni.

    Finestra di dialogo Impostazioni per le strutture

    Quindi, nella finestra di dialogo Impostazioni deselezionare la casella di controllo Colonne di riepilogo a destra dei dettagli e fare clic su OK.

  4. Per strutturare i dati, eseguire una delle operazioni seguenti:

    Strutturare i dati automaticamente

    1. Selezionare una cella dell'intervallo.

    2. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic sulla freccia sotto a Raggruppa e quindi fare clic su Struttura automatica.

    Strutturare i dati manualmente

    Importante: Quando si raggruppano manualmente i livelli di struttura, è preferibile che i dati siano tutti visualizzati per evitare di raggruppare le colonne in modo non corretto.

    1. Per strutturare il gruppo esterno (livello 1), selezionare tutte le colonne di riepilogo subordinate e i dati di dettaglio correlati.

      Dati disposti in colonne da raggruppare

      1. La colonna A contiene etichette.

      2. Selezionare tutte le colonne di dettaglio e subtotale. Se non si selezionano intere colonne, quando si fa clic su Raggruppa (nella scheda Dati del gruppo Struttura) si apre la finestra di dialogo Raggruppa e viene chiesto di scegliere Righe o Colonne.

      3. Non selezionare la colonna totale complessivo.

    2. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic su Raggruppa.

      Fare clic su Raggruppa nella scheda Dati

      Il simbolo di struttura viene visualizzato sopra il gruppo.

    3. Per strutturare un gruppo interno annidato di colonne di dettaglio (livello 2 o superiore), selezionare le colonne di dettaglio adiacenti alla colonna che contiene la colonna di riepilogo.

      Dati raggruppati in colonne

      1. È possibile creare più gruppi a ogni livello interno. In questo caso, due sezioni sono già raggruppate al livello 2.

      2. Queste colonne sono selezionate e pronte per il raggruppamento. Se non si selezionano intere colonne, quando si fa clic su Raggruppa (nella scheda Dati del gruppo Struttura) si apre la finestra di dialogo Raggruppa e viene chiesto di scegliere Righe o Colonne.

      3. Non selezionare la colonna di riepilogo per i dati da raggruppare.

    4. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic su Raggruppa.

      Fare clic su Raggruppa nella scheda Dati

      Accanto al gruppo verranno visualizzati i simboli di struttura.

  5. Continuare a selezionare e a raggruppare le colonne interne fino a creare tutti i livelli desiderati per la struttura.

  6. Per separare le colonne, selezionarle, quindi fare clic su Separa nel gruppo Struttura della scheda Dati.

Nella scheda Dati fare clic su Separa

È anche possibile separare sezioni della struttura senza rimuovere l'intero livello. Tenere premuto MAIUSC mentre si fa clic sulla casella Più o casella Meno per il gruppo e quindi nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic suSepara.

Se si separa una struttura mentre i dati di dettaglio sono nascosti, è possibile che le colonne di dettaglio rimangano nascoste. Per visualizzare i dati, trascinare il cursore sulle lettere di colonna visibili adiacenti alle colonne nascoste. Nel gruppo Celle della scheda Home fare clic su Formato, scegliere Nascondi e scopri, quindi fare clic su Scopri colonne

  1. Se i simboli di struttura uno due tre, piùe menonon sono visualizzati, passare a Opzioni file >> Avanzatee quindi nella sezione Opzioni di visualizzazione per il foglio di lavoro selezionare la casella di controllo Mostra simboli di struttura se è applicata una struttura e quindi fare clic su OK.

  2. Eseguire una o più delle operazioni seguenti:

    • Mostrare o nascondere i dati di dettaglio di un gruppo    

      Per visualizzare i dati di dettaglio all'interno di un gruppo, fare clic sul pulsante più per il gruppo oppure premere ALT+MAIUSC+=.

    • Per nascondere i dati di dettaglio per un gruppo, fare clic sul meno per il gruppo oppure premere ALT+MAIUSC+-.

    • Espandere o comprimere l'intera struttura a un livello particolare    

      Nella casella uno due tre simboli di struttura fare clic sul numero del livello desiderato. I dati di dettaglio dei livelli inferiori verranno nascosti.

      Se ad esempio una struttura contiene quattro livelli, è possibile nascondere il quarto livello e visualizzare gli altri facendo clic su tre.

    • Mostrare o nascondere tutti i dati di dettaglio strutturati    

      Per visualizzare tutti i dati di dettaglio, fare clic sul livello più basso nei simboli uno due tre struttura. Se ad esempio sono presenti tre livelli, fare clic su tre.

    • Per nascondere tutti i dati di dettaglio, fare clic su uno.

Per le righe strutturate, Microsoft Excel usa stili come RowLevel_1 e RowLevel_2 . Per le colonne strutturate, Excel usa stili come ColLevel_1 e ColLevel_2. Questi stili usano il grassetto, il corsivo e altri formati di testo per differenziare le righe o le colonne di riepilogo nei dati. Modificando la modalità di definizione di ognuno di questi stili, è possibile applicare formati di testo e celle diversi per personalizzare l'aspetto della struttura. È possibile applicare uno stile a una struttura quando si crea la struttura o dopo la creazione.

Eseguire una o più delle operazioni seguenti:

Applicare automaticamente uno stile a nuove righe o colonne di riepilogo    

  1. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo.

    Nel gruppo Struttura fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo

    Si apre la finestra di dialogo Impostazioni.

    Finestra di dialogo Impostazioni per le strutture

  2. Selezionare la casella di controllo Stili automatici.

Applicare uno stile a una riga o a una colonna di riepilogo esistente    

  1. Selezionare le celle a cui si vuole applicare uno stile.

  2. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo.

    Nel gruppo Struttura fare clic sul pulsante di visualizzazione della finestra di dialogo

    Si apre la finestra di dialogo Impostazioni.

    Finestra di dialogo Impostazioni per le strutture

  3. Selezionare la casella di controllo Stili automatici e quindi fare clic su Applica stili.

    Finestra di dialogo Impostazioni con l'opzione Stili automatici selezionata

Per formattare i dati strutturati è anche possibile usare formati automatici.

  1. Se i simboli di struttura uno due tre, piùe menonon sono visualizzati, passare a Opzioni > file> Avanzate e quindi nella sezione Opzioni di visualizzazione per il foglio di lavoro selezionare la casella di controllo Mostra simboli di struttura se è applicata una struttura.

  2. Usare i simboli di struttura uno due tre, menoe più per nascondere i dati di dettaglio che non si desidera copiare.

    Per altre informazioni, vedere la sezione Mostrare o nascondere i dati strutturati.

  3. Selezionare l'intervallo di righe di riepilogo.

  4. Nel gruppo Modifica della scheda Home fare clic su Trova e sostituisci e quindi su Vai a.

    Fare clic su Trova e seleziona, quindi su Vai a

  5. Fare clic sul pulsante Vai a formato speciale.

  6. Fare clic sul pulsante di opzione Solo celle visibili.

  7. Fare clic su OK e quindi copiare i dati.

Nota: Quando si nasconde o si rimuove una struttura i dati non vengono eliminati.

Nascondere una struttura

  • Passare a Opzioni > file > Avanzate equindi nella sezione Opzioni di visualizzazione per il foglio di lavoro deselezionare la casella di controllo Mostra simboli di struttura se è applicata una struttura.

Rimuovere una struttura

  1. Fare clic sul foglio di lavoro.

  2. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic su Separa e quindi su Cancella struttura.

    Fare clic su Separa, quindi su Cancella struttura

    Importante: Se si rimuove una struttura mentre i dati di dettaglio sono nascosti, le righe o le colonne di dettaglio potrebbero rimanere nascoste. Per visualizzare i dati, trascinare il cursore sulle lettere di colonna o sui numeri di riga visibili adiacenti alle colonne e alle righe nascoste. Nel gruppo Celle della scheda Home fare clic su Formato, scegliere Nascondi e scopri e quindi fare clic su Scopri righe o Scopri colonne.

Si supponga di voler creare un riepilogo dei dati in cui vengono visualizzati solo i totali accompagnati dal rispettivo grafico. In generale è possibile eseguire l'operazione seguente:

  1. Creare un report di riepilogo

    1. Strutturare i dati.

      Per ulteriori informazioni, vedere le sezioni Creare una struttura di righe o Creare una struttura di colonne.

    2. Nascondere i dettagli facendo clic sui simboli di struttura uno due tre, piùe meno per visualizzare solo i totali, come illustrato nell'esempio seguente di struttura di una riga:

      Elenco strutturato in cui sono visualizzate solo le righe del totale

    3. Per altre informazioni, vedere la sezione Mostrare o nascondere i dati strutturati.

  2. Creare un grafico del report di riepilogo

    1. Selezionare i dati di riepilogo che si desidera tracciare in un grafico.

      Ad esempio, per creare un grafico solo dei totali di Buchanan e Davolio, ma non dei totali complessivi, selezionare le celle da A1 a C19, come illustrato nell'esempio precedente.

    2. Fare clic > grafici >grafici consigliati,quindi fare clic sulla scheda Tutti i grafici e scegliere il tipo di grafico.

      Finestra di dialogo Inserisci grafico

      Ad esempio, se si sceglie l'opzione Istogramma raggruppato, il grafico sarà simile al seguente:

      Grafico dei dati dei subtotali

      Se si mostrano o si nascondono i dettagli nell'elenco strutturato dei dati, anche il grafico verrà aggiornato per mostrare o nascondere i dati.

È possibile raggruppare (o strutturare) righe e colonne in Excel per il Web.

Nota: Anche se è possibile aggiungere righe o colonne di riepilogo ai dati usando funzioni come SOMMA o SUBTOTALE, non è possibile applicare stili o impostare una posizione per le righe e le colonne di riepilogo in Excel per il Web.

Creare una struttura di righe o colonne

Struttura delle righe in Excel Online

Struttura delle colonne in Excel Online

Struttura delle righe in Excel Online

  1. La prima colonna contiene etichette.

  2. Le righe di dettaglio e le righe di riepilogo sono raggruppate nella struttura.

  3. Il totale complessivo non è raggruppato nella struttura.

Struttura delle colonne in Excel Online

  1. La prima riga contiene etichette.

  2. Le colonne di dettaglio e le colonne di riepilogo sono raggruppate nella struttura.

  3. Il totale complessivo non è raggruppato nella struttura.

  1. Assicurarsi che ogni colonna (o riga) dei dati da strutturare contenga un'etichetta nella prima riga (o colonna), contenga dati simili in ogni colonna (o riga) e che l'intervallo non contenga righe o colonne vuote.

  2. Selezionare i dati (incluse le righe o le colonne di riepilogo).

  3. Nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic su Raggruppa > Raggruppa righe o Raggruppa colonne.

  4. Facoltativamente, se si vuole strutturare un gruppo interno annidato, selezionare le righe o le colonne all'interno dell'intervallo di dati strutturato e ripetere il passaggio 3.

  5. Continuare a selezionare e raggruppare le righe o le colonne interne finché non sono stati creati tutti i livelli desiderati nella struttura.

Separare righe o colonne

  • Per separare, selezionare le righe o le colonne e quindi nel gruppo Struttura della scheda Dati fare clic su Separa e selezionare Separa righe o Separa colonne.

Mostrare o nascondere i dati strutturati

Eseguire una o più delle operazioni seguenti:

Mostrare o nascondere i dati di dettaglio di un gruppo    

  • Per visualizzare i dati di dettaglio all'interno di un gruppo, fare clic sul più per il gruppo oppure premere ALT+MAIUSC+=.

  • Per nascondere i dati di dettaglio per un gruppo, fare clic sul meno per il gruppo oppure premere ALT+MAIUSC+-.

Espandere o comprimere l'intera struttura a un livello particolare    

  • Nella casella uno due tre simboli di struttura fare clic sul numero del livello desiderato. I dati di dettaglio dei livelli inferiori verranno nascosti.

  • Se ad esempio una struttura contiene quattro livelli, è possibile nascondere il quarto livello e visualizzare gli altri facendo clic su tre.

Mostrare o nascondere tutti i dati di dettaglio strutturati    

  • Per visualizzare tutti i dati di dettaglio, fare clic sul livello più basso nei simboli uno due tre struttura. Se ad esempio sono presenti tre livelli, fare clic su tre.

  • Per nascondere tutti i dati di dettaglio, fare clic su uno.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel oppure ottenere supporto nella community Microsoft.

Vedere anche

Raggruppare o separare dati in una tabella pivot

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Quanto ti soddisfa la qualità della traduzione?

Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Altri commenti e suggerimenti? (Facoltativo)

Grazie per il feedback!

×