La funzione TESTO.UNISCI combina il testo di più intervalli e/o stringhe e include un delimitatore specificato dall'utente tra ogni valore di testo da unire. Se il delimitatore è una stringa di testo vuota, la funzione concatena correttamente gli intervalli.

Nota: Questa funzionalità è disponibile in Windows o Mac se si ha Office 2019 o se si ha un abbonamento Microsoft 365. Gli abbonati a Microsoft 365devono verificare di avere installato la versione più recente di Office.

Sintassi

TESTO.UNISCI(delimitatore,ignora_vuote, testo1, [testo2], …)

Argomento

Descrizione

delimitatore
(obbligatorio)

Stringa di testo, vuota o costituita da uno o più caratteri racchiusi tra virgolette doppie oppure riferimento a una stringa di testo valida. Se si specifica un numero, viene trattato come testo.

ignore_empty
(obbligatorio)

Se VERO, ignora le celle vuote.

testo1
(obbligatorio)

L'elemento di testo da unire. Una stringa di testo o una matrice di stringhe, ad esempio un intervallo di celle.

[testo2, ...]
(facoltativo)

Altri elementi di testo da unire. Per gli elementi di testo è possibile usare un massimo di 252 argomenti di testo, incluso testo1. Ognuno può essere una stringa di testo o una matrice di stringhe, come un intervallo di celle.

Ad esempio, =TESTO.UNISCI(" ",VERO, "Il", "sole", "sorgerà" , "domani.") restituisce Il sole sorgerà domani.

Osservazioni

  • Se la stringa risultante supera 32767 caratteri (limite di cella), TESTO.UNISCI restituisce l'errore #VALORE! .

Esempi

Copiare i dati di esempio contenuti in ognuna delle tabelle seguenti e incollarli nella cella A1 di un nuovo foglio di lavoro di Excel. Per visualizzare i risultati delle formule, selezionarle, premere F2 e quindi premere INVIO. Se necessario, è possibile regolare la larghezza delle colonne per visualizzare tutti i dati.

Esempio 1

Valuta

Dollaro statunitense

Dollaro australiano

Yuan cinese

Dollaro di Hong Kong

Sheqel israeliano

Won sudcoreano

Rublo russo

Formula:

=TESTO.UNISCI(", ", VERO, A2:A8)

Risultato:

Dollaro statunitense, Dollaro australiano, Yuan cinese, Dollaro della RAS di Hong Kong, Sheqel israeliano, Won sudcoreano, Rublo russo

Esempio 2

A

B

a1

b1

a2

b2

a4

b4

a5

b5

a6

b6

a7

b7

Formula:

=TESTO.UNISCI(", ", VERO, A2:B8)

Risultato:

a1, b1, a2, b2, a4, b4, a5, b5, a6, b6, a7, b7

Se ignora_vuote=FALSO, il risultato è: a1, b1, a2, b2, , , a4, b4, a5, b5, a6, b6, a7, b7

Esempio 3

Città

Provincia

CAP

Paese

Firenze

FI

74133

ITA

Milano

MI

98109

ITA

Venezia

VE

08830

ITA

Genova

GE

33309

ITA

Napoli

NA

85285

ITA

fine

,

,

,

;

Formula:

=TESTO.UNISCI(A8:D8, VERO, A2:D7)

Risultato:

Firenze,FI,50121,ITA,Milano,MI,20121,ITA,Venezia,VE,30121,ITA,Genova,GE,16121,ITA,Napoli,NA,80121,ITA;fine

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel oppure ottenere supporto nella community Microsoft.

Vedere anche

CONCATENA

Funzione CONCAT

Panoramica delle formule in Excel

Come evitare errori nelle formule

Trovare e correggere errori nelle formule

Scelte rapide da tastiera e tasti funzione di Excel

Funzioni di testo (riferimento)

Funzioni di Excel (in ordine alfabetico)

Funzioni di Excel (in base alla categoria)

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Quanto ti soddisfa la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×