Tre semplici passaggi per migliorare la sicurezza informatica

Ottobre è il mese della sensibilizzazione alla sicurezza informatica (#BeCyberSmart), e per tutto il mese condivideremo suggerimenti e informazioni per aiutarvi a essere più sicuri sia a casa che in ufficio. In questo articolo inizieremo con tre operazioni che è possibile eseguire subito per migliorare il proprio Cybersecurity.

Passaggio 1-pulizia delle molle

La prima cosa che ti consigliamo è passare attraverso i tuoi dispositivi: computer, tablet, smartphone e cercare app che non usi o che non sono più necessarie.

Oltre a usare lo spazio di archiviazione del dispositivo, può anche essere caricato tranquillamente in background e usando altre risorse di sistema. Possono anche--in particolare su uno smartphone--essere in silenzio per seguire o monitorare il comportamento. 

Concettuale: una foto di un custode che pulisce una finestra.

In uno scenario peggiore una di queste app potrebbe essere effettivamente il malware, lo spyware o un altro tipo di app potenzialmente indesiderata che causa effettivamente danni.

Quindi, se non ti serve... disinstallarlo! Probabilmente sarete piacevolmente sorpresi di quanto sia più pulito e più veloce il dispositivo senza che tutte le app non necessarie ingombrano le cose.

Suggerimenti: 

  • Se si usa un computer aziendale, è consigliabile verificare con l'amministratore IT prima di disinstallare un elemento, solo per verificare che non sia un elemento che l'azienda deve avere.

  • Se non si è certi di aver bisogno di qualcosa o meno, è possibile lasciarlo solo se si rende più comodo. Basta concentrarsi sulle cose che sai che non ti servono, ad esempio il gioco che tuo nipote ha installato l'ultima festa o l'app musica per cui non hai più un abbonamento. 

Il modo in cui disinstalli le app varia da dispositivo a dispositivo. Ecco come disinstallare le app in Windows 10.

Non dimenticare il browser.

È indubbiamente necessario mantenere installato il Web browser, ma è consigliabile verificare se nel browser sono installate eventuali estensioni del browser che non sono necessarie o desiderate. Per la maggior parte dei browser è possibile trovarli nel menu impostazioni oppure digitando about: Extensions nella barra degli indirizzi del browser.

Alla ricerca di una pulizia più estrema?

A volte reimposto il computer o lo smartphone in "impostazioni di fabbrica", il che significa che è tornato al modo in cui è stato tolto dalla finestra. Quindi reinstallo solo il software e i dati necessari.  Assicurarsi che se si sceglie di eseguire il backup di tutti i dati, i file e le foto, si sa come reinstallare le app importanti e si hanno i codici Product Key che potrebbero essere necessari.

La procedura da eseguire è leggermente diversa per ogni tipo di dispositivo. Ecco come reimpostare Windows 10. 

Passaggio 2-ottenere un aggiornamento

Ora che i tuoi dispositivi sono carini e puliti, assicurati che il software rimanente abbia tutti gli aggiornamenti e le patch di sicurezza installati.

In Windows questo significa che è possibile usare Windows Updateper assicurarsi di avere tutti gli aggiornamenti di sistema, gli aggiornamenti per altri prodotti Microsoft e la maggior parte dei driver di dispositivo. In altri dispositivi, in genere, è necessario passare alle impostazioni di sistema o all'App Store per il dispositivo e verificarne gli eventuali aggiornamenti.

La finestra di dialogo Windows Update success, che mostra che il dispositivo è aggiornato.

Non fermarti qui, però. Se si dispone di software di altre società, è consigliabile controllare tutte le app per verificare di avere anche le versioni più recenti.

Suggerimento: Nei dispositivi mobili devi anche assicurarti che le tue app siano aggiornate. Ecco come eseguire questa operazione in Android.Ecco come fare in iOS.

Non dimenticare il browser.

Il Web browser è una delle applicazioni più importanti per mantenersi aggiornati. Prima di tutto, devi assicurarti di eseguire un browser sicuro, moderno, come Microsoft Edge

Quindi, se il browser sta dicendo di avere un aggiornamento da installare, dovresti accettare l'aggiornamento il prima possibile. Se non si è certi, la maggior parte dei browser può indicare se si ha un aggiornamento in attesa nella pagina informazioni su. Accedere a impostazioni e cercare informazioni suo aiutare &> feedback . About

Se si verifica che il Web browser sia aggiornato, è anche necessario verificare che le eventuali estensioni Web che si è scelto di mantenere siano aggiornate anche in questo modo...

Passaggio 3-analisi approfondita

Si spera che un buon programma antimalware sia in uso nel computer. Ora è il momento giusto per ottenere un secondo parere o una analisi più approfondita.

In Windows 10 provare a eseguire Microsoft Defender offline. A questo scopo, assicurati di aver salvato tutti i file che hai aperto, quindi passa a Windows Security > virus & Threat Protection > Opzioni di digitalizzazione e seleziona analisi offline di Microsoft Defender. Questo strumento riavvia il computer e esegue un'analisi approfondita che a volte può rilevare il malware che potrebbe eludere il normale software antimalware.

Lo scanner offline Defender controlla un sistema per il malware.

Se si sta ancora usando Windows 8,1, è possibile scaricare Microsoft Defender offline. Per altre informazioni e collegamenti, vedere informazioni su Microsoft Defender offlineper scaricarlo, se necessario.

Stiamo solo iniziando

Se si sono verificati questi tre passaggi, è possibile iniziare a fare in modo che il sistema sia ben protetto. Ogni settimana di Cybersecurity mese di sensibilizzazione si sta per avere un nuovo articolo. Visita https://support.Microsoft.com/Security per suggerimenti e suggerimenti più utili.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×