17 marzo 2020 - KB4541331 (build del sistema operativo 17763.1131)

Data rilascio:

Versione:

17/03/2020

Build del sistema operativo 17763.1131

Per altre informazioni sui vari tipi di aggiornamenti di Windows, ad esempio aggiornamenti critici, della sicurezza, dei driver, dei Service Pack e così via, vedi il seguente articolo.

Elementi di rilievo

  • Aggiornamento per un problema che causa un errore durante la stampa su una condivisione di documenti.

  • Aggiornamento per un problema che impedisce la comparsa della tastiera virtuale durante l'accesso quando viene chiesto di specificare la password.

  • Aggiornamento per un problema che causa la visualizzazione delle date di calendario nel giorno sbagliato della settimana nella sezione orologio e data dell'area di notifica quando si seleziona il fuso orario di Samoa.

  • Miglioramento della compatibilità tra applicazioni e dispositivi con gli aggiornamenti di Windows.

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento, che non riguarda la sicurezza, include miglioramenti a livello di qualità. Le principali modifiche includono:

  • Risoluzione di un problema che causa un errore durante la stampa su un archivio documenti.

  • Risoluzione di un problema di tracciamento con la barra degli strumenti MFC (Microsoft Foundation Class) che si verifica durante il trascinamento in un ambiente con più monitor.

  • Risoluzione di un problema che impedisce la comparsa della tastiera virtuale durante l'accesso quando viene chiesto di specificare la password.

  • Risoluzione di un problema che causa il tremolio delle nuove finestre secondarie che vengono visualizzate come quadratini bianchi nei dispositivi server configurati per un contrasto visivo netto.

  • Risoluzione di un problema che mostra le proprietà delle cartelle errate in Esplora file quando il percorso è più lungo di MAX_PATH.

  • Risoluzione di un problema che causa la visualizzazione delle date di calendario nel giorno sbagliato della settimana nella sezione orologio e data dell'area di notifica quando si seleziona il fuso orario di Samoa.

  • Risoluzione di un problema relativo ai log di lettura con la funzione OpenEventLogA ().

  • Risoluzione di un problema che impediva ai computer sui quali era abilitato Credential Guard di connettersi a un dominio. Il messaggio di errore era "L'orologio del server non è sincronizzato con l'orologio del controller di dominio primario".

  • Risoluzione di un problema che causava il ritardo di un massimo di due minuti durante l'accesso o lo sblocco di una sessione sulle macchine aggiunte all'identità ibrida di Azure Active Directory.

  • Risoluzione di un problema che causa un errore di autenticazione quando si utilizza Azure Active Directory ed è stato modificato l'ID di sicurezza (SID) dell'utente.

  • Risoluzione di un problema che può provocare che un controller di dominio registri in formato minuscolo, misto o tutto maiuscolo un servizio DNS (Domain Name System) in _MSDCS.<forest root domain> Zona DNS. Si verifica quando i nomi dei computer controller di dominio contengono uno o più caratteri maiuscoli.

  • Risoluzione di un problema che causava la mancata autenticazione in un ambiente di Azure Active Directory e non veniva visualizzato alcun errore.

  • Risoluzione di un problema che causa un utilizzo elevato della CPU durante il ripristino dell'oggetto di una sessione.

  • Correzione dei tempi di risposta di Active Directory Federation Services (AD FS) ad alta latenza per i data center distribuiti a livello globale nei quali SQL potrebbe essere su un data center remoto.

  • Miglioramento delle prestazioni per tutte le richieste di token in arrivo ad AD FS, tra cui OAuth, Security Assertion Markup Language (SAML), WS-Federation e WS-Trust.

  • Risoluzione di un problema di acquisizione dei token OAuth ad alta latenza quando i server front-end di AD FS e i server back-end di SQL si trovano in data center diversi.

  • Ripristino dell'attributo costruito in Active Directory e in Active Directory Lightweight Directory Services (AD LDS) per msDS-parentdistname.

  • Risoluzione di un problema che previene gli errori di SAML e la perdita di accesso alle app di terze parti per quegli utenti che non hanno abilitato l'autenticazione a più fattori.

  • Risoluzione di un problema relativo alla valutazione dello stato di compatibilità dell'ecosistema di Windows per garantire la compatibilità di applicazioni e dispositivi per tutti gli aggiornamenti di Windows.

  • Risoluzione di un problema che impediva alle impostazioni di Microsoft User Experience Virtualization (UE-V) di eseguire il roaming per abilitare i file della firma usati per i nuovi messaggi, i messaggi inoltrati e le risposte.

  • Risoluzione di un problema con l'elevato uso della CPU sui server di AD FS, che si verifica quando è abilitata la funzionalità backgroundCacheRefreshEnabled.

  • Risoluzione di un problema che crea il gruppo di amministratori della replica di archiviazione con SAM-Account-Type e Group-Type non corretti. Questo rende inutilizzabile il gruppo di amministratori della replica di archiviazione durante lo spostamento dell'emulatore del controller di dominio primario (PDC).

  • Risoluzione un problema che impediva in alcuni computer l'attivazione automatica della Modalità sospensione in determinate circostanze a causa della Risposta automatica agli eventi imprevisti (IR) di Microsoft Defender Advanced Threat Protection (ATP).

  • Risoluzione di un problema che impediva in alcuni computer l'esecuzione corretta di Gestione delle minacce e delle vulnerabilità di Microsoft Defender ATP.

  • Miglioramento del supporto per i percorsi di file non ASCII per la risposta automatica agli eventi imprevisti di Microsoft Defender ATP.

  • Risoluzione di un problema che, in alcuni scenari, provoca l'errore 0xEF durante l'aggiornamento a Windows 10, versione 1809.

  • Miglioramento delle prestazioni di Resilient File System (ReFS) in scenari che coinvolgono molte operazioni su file clonati ReFS.

  • Risoluzione di un problema che impedisce agli account utente standard configurati con le impostazioni di Controllo dell'account utente massime di installare le funzionalità su richiesta della lingua usando le impostazioni di sistema.

  • Risoluzione di un problema che causa il mancato completamento della connessione a una rete privata virtuale (VPN), per cui lo stato resta "Connessione in corso".

  • Risolve un problema che interrompe l'associazione tra Get-Iscsisession, Get-Iscsiconnection e Get-Disk PowerShell quando viene creato un cluster. Per questo motivo le applicazioni e gli script che si basano su questa associazione potrebbero non riuscire.

Se sono stati installati aggiornamenti precedenti, nel dispositivo verranno scaricate e installate solo le nuove correzioni rapide contenute in questo pacchetto.

Miglioramenti di Windows Update

Microsoft rilascerà un aggiornamento direttamente al client di Windows Update per migliorare l'affidabilità. A tutti i dispositivi con Windows 10 configurati per ricevere automaticamente gli aggiornamenti da Windows Update, incluse le versioni Enterprise e Pro, verrà offerto l'ultimo aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 basato sulla compatibilità dei dispositivi e sui criteri di differimento di Windows Update per le aziende. Questo non si applica alle edizioni di manutenzione a lungo termine.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Dopo l'installazione di KB4493509, sui dispositivi con alcuni Language Pack dell'Asia potrebbe verificarsi l'errore "0x800f0982 - PSFX_E_MATCHING_COMPONENT_NOT_FOUND".

  1. Disinstalla e reinstalla tutti i Language Pack aggiunti di recente. Per istruzioni, vedi Gestire le impostazioni della lingua di input e di visualizzazione in Windows 10.

  2. Seleziona Verifica disponibilità aggiornamenti e installa l'aggiornamento cumulativo di aprile 2019. Per istruzioni, vedi Aggiornare Windows 10.

Nota: se la reinstallazione del Language Pack non risolve il problema, reimposta il PC come indicato di seguito:

  1. Vai all'app Impostazioni > Ripristino.

  2. Seleziona Informazioni di base nell'opzione di ripristino Reimposta questo PC.

  3. Seleziona Mantieni i miei file.

Microsoft sta lavorando a una risoluzione e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

I dispositivi che usano un proxy manuale o configurato automaticamente, in particolare con una rete privata virtuale (VPN), potrebbero mostrare uno stato di connessione a Internet limitato o non disponibile nell'Indicatore stato connettività di rete (NCSI) nell'area di notifica. Questo problema può verificarsi quando ci si connette o disconnette da una VPN o dopo aver modificato lo stato tra i due. I dispositivi con questo problema potrebbero anche avere problemi a raggiungere Internet con applicazioni che utilizzano WinHTTP o WinInet. Esempi di app che potrebbero essere interessate sui dispositivi in questo stato includono, ma non solo, Microsoft Teams, Microsoft Office, Microsoft Office 365, Microsoft Outlook, Internet Explorer 11 e alcune versioni di Microsoft Edge.

Questo problema è stato risolto in KB4554354.

I dispositivi in un dominio potrebbero non essere in grado di installare le app pubblicate tramite un oggetto Criteri di gruppo (GPO). Questo problema interessa solo le installazioni delle app che usano file .msi. Non influisce su altri metodi di installazione, ad esempio dal Microsoft Store.

Questo problema è stato risolto in KB4549949.

Come ottenere questo aggiornamento

Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per informazioni generali sugli aggiornamenti degli stack di manutenzione, vedi Aggiornamenti degli stack di manutenzione e Aggiornamenti degli stack di manutenzione: Domande frequenti.

Se usi Windows Update, l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione (KB4539571) sarà disponibile automaticamente. Per scaricare il pacchetto autonomo per l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Installa questo aggiornamento

Canale di rilascio

Disponibile

Passaggio successivo

Windows Update o Microsoft Update

Vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update. Nell'area Aggiornamenti facoltativi disponibili troverai il collegamento per scaricare e installare l'aggiornamento.

Microsoft Update Catalog

Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Windows Server Update Services (WSUS)

No

Puoi importare questo aggiornamento in WSUS manualmente. Per istruzioni, vedi Microsoft Update Catalog.

 

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4541331

Nota: In alcuni file viene erroneamente visualizzato "Non applicabile" nella colonna "Versione file" del file CSV. Ciò potrebbe causare falsi positivi o falsi negativi quando si utilizzano alcuni strumenti di rilevamento analisi di terze parti per convalidare la build.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×