Sommario
×

Data di rilascio:

23/01/2020

Versione:

Build del sistema operativo 14393.3474

Promemoria: l'assistenza aggiuntiva per Windows 10 Enterprise, Education e IoT Enterprise termina il 9 aprile 2019 e non si estende oltre tale data. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

Promemoria: il 12 marzo e il 9 aprile sono stati rilasciati gli ultimi due aggiornamenti Delta per Windows 10, versione 1607. Per i clienti con Long-Term Servicing Branch (LTSB), gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza continueranno a essere disponibili tramite i pacchetti di aggiornamento cumulativo rapidi e completi. Per altre informazioni su questa modifica, visita il nostro blog.

Windows 10, versione 1607, ha raggiunto la fine del servizio il 10 aprile 2018. I dispositivi in cui è in esecuzione Windows 10 Home o Pro non riceveranno più gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza mensili che offrono la protezione dalle minacce alla sicurezza più recenti. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

IMPORTANTE: Windows 10 Enterprise e Windows 10 Education riceveranno gratuitamente assistenza aggiuntiva fino al 9 aprile 2019. I dispositivi con opzione Long-Term Servicing Channels (LTSC) continueranno a ricevere gli aggiornamenti fino a ottobre 2026 in base a quanto indicato nella pagina dei criteri del ciclo di vita. I dispositivi con Aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 (versione 1607) in cui è in esecuzione il chipset Intel "Clovertrail" continueranno a ricevere aggiornamenti fino a gennaio 2023 in base a quanto descritto nel blog di Microsoft Community.

Windows Server 2016 Standard Edition, opzione di installazione Nano Server e Windows Server 2016 Datacenter Edition, opzione di installazione Nano Server hanno raggiunto la fine del servizio il 9 ottobre 2018. Queste edizioni non riceveranno più gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza mensili che offrono la protezione dalle minacce alla sicurezza più recenti. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

Windows 10 Mobile, versione 1607 ha raggiunto la fine del servizio in data 8 ottobre 2018. I dispositivi che eseguono Windows 10 Mobile e Windows 10 Mobile Enterprise non riceveranno più gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza mensili che offrono la protezione dalle minacce alla sicurezza più recenti. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

Per ulteriori informazioni sui vari tipi di aggiornamenti di Windows, ad esempio aggiornamenti critici, della sicurezza, dei driver, dei Service Pack e così via, vedi il seguente articolo.

Elementi di rilievo

  • Aggiornamento di un problema che a volte potrebbe verificarsi in Microsoft Word quando passi alla modalità Ottimizzato tramite l'Input Method Editor (IME) coreano di Windows.

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento che non riguarda la sicurezza include miglioramenti della qualità. Modifiche principali:

  • Risoluzione di un problema che a volte potrebbe verificarsi in Microsoft Word quando passi alla modalità Ottimizzato tramite l'Input Method Editor (IME) coreano di Windows.

  • Risoluzione di un problema, che si verifica dopo l'accesso, a causa del quale un'applicazione si blocca quando usi l'IME con la tastiera virtuale.

  • Risoluzione di un problema che potrebbe impedire l'accesso a una nuova sessione di console Desktop remoto o la riconnessione a una sessione esistente in un dispositivo che ha raggiunto il limite di sessioni attive. Se i tentativi di accesso non hanno immediatamente esito negativo, è possibile sia necessario attendere a lungo nella schermata iniziale. Il messaggio di errore è "Impossibile completare l'attività che si sta tentando di eseguire perché Servizi Desktop remoto è attualmente occupato. Riprovare tra alcuni minuti. È possibile che altri utenti riescano comunque a connettersi".

  • Risoluzione di una condizione di competizione che si verifica quando sono in esecuzione più script PowerShell contemporaneamente.

  • Miglioramento dell'affidabilità di Microsoft User Experience Virtualization (UE-V) AppMonitor.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale i server di accesso diretto possono usare una quantità elevata di memoria della riserva non di paging (pooltag: NDnd).

  • Risoluzione di un problema relativo alle regole del firewall AppContainer che vengono perse quando gli utenti guest o gli utenti con profilo utente obbligatorio accedono e si disconnettono da Windows Server. Per abilitare le modifiche, aggiungi una nuova chiave del Registro di sistema, "DeleteUserAppContainersOnLogoff" (DWORD) in "HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\SharedAccess\Parameters\FirewallPolicy" utilizzando Regedit e impostala su 1.

  • Risolve un problema che causa l'esito negativo delle query su chiavi di grandi dimensioni in Ntds.dit con l'errore "MAPI_E_NOT_ENOUGH_RESOURCES". A causa di questo problema gli utenti potrebbero vedere la sala riunioni con disponibilità limitata perché l'interfaccia MAPI (Messaging Application Programming Interface) di Exchange non è in grado di allocare memoria aggiuntiva per le richieste di riunione.

  • Risoluzione di un problema ODBC (Open Database Connectivity) che causa un ciclo infinito nella logica di ripetizione dei tentativi quando sono presenti diverse connessioni perse nel pool di connessioni.

  • Risoluzione di un problema che non è in grado di applicare i valori di connessione definiti per i Servizi Desktop remoto (RDS).

  • Risoluzione di un problema a causa del quale viene utilizzato un numero di byte errato per eseguire i backup tra partizioni; in questo modo, i backup avranno esito negativo anche quando lo spazio sarà sufficiente.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale netdom.exe non riesce a identificare correttamente le relazioni di trust quando una delega non vincolata viene abilitata in modo esplicito aggiungendo la maschera di bit 0x800 all'oggetto trust. L'impostazione della maschera di bit è necessaria a causa delle modifiche relative alla sicurezza apportate al comportamento predefinito delle deleghe non vincolate negli aggiornamenti di Windows rilasciati l'8 luglio 2019 o in data successiva. Per ulteriori informazioni, vedi KB4490425e 6.1.6.7.9 trustAttributes.

  • Risoluzione di un problema relativo alla valutazione dello stato di compatibilità dell'ecosistema di Windows per garantire la compatibilità di applicazioni e dispositivi per tutti gli aggiornamenti di Windows.

  • Risoluzione di un problema che potrebbe causare la perdita di memoria da parte di Application Virtualization (App-V) Streaming Driver (appvstr.sys) quando abiliti la modalità Shared Content Store (SCS).

  • Risoluzione di un problema a causa del quale il refactoring del codice interrompe l'ottimizzazione per la scrittura dei metadati, aumentando i Logical Volume Integrity Descriptor (LVID).

  • Risoluzione di un problema a causa del quale l'utilizzo della CPU aumenta anche quando non è attiva.

  • Aggiunta del supporto per le credenziali moderne che non richiedono password (chiavi di sicurezza Fast Identity online 2 (FIDO2)) negli ambienti ibridi di Azure Active Directory.

Se hai installato aggiornamenti precedenti, sul dispositivo verranno scaricate e installate solo le nuove correzioni contenute in questo pacchetto.

Miglioramenti di Windows Update

Microsoft rilascerà un aggiornamento direttamente al client di Windows Update per migliorare l'affidabilità. A tutti i dispositivi con Windows 10 configurati per ricevere automaticamente gli aggiornamenti da Windows Update, incluse le versioni Enterprise e Pro, verrà offerto l'ultimo aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 basato sulla compatibilità dei dispositivi e sui criteri di differimento di Windows Update per le aziende. Questo non si applica alle edizioni di manutenzione a lungo termine.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Dopo l'installazione di KB4467684, l'avvio del servizio cluster potrebbe non riuscire e restituire l'errore "2245 (NERR_PasswordTooShort)" se l'opzione per i criteri di gruppo "Lunghezza minima password" è configurata su più di 14 caratteri.

Imposta i criteri "Lunghezza minima password" predefiniti del dominio su un numero di caratteri minore o uguale a 14.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Alcune operazioni, ad esempio la ridenominazione di file o cartelle presenti in un'istanza di Volume condiviso cluster (CSV, Cluster Shared Volume), potrebbero non essere eseguite correttamente e restituire l'errore "STATUS_BAD_IMPERSONATION_LEVEL (0xC00000A5)". Ciò si verifica quando esegui l'operazione su un nodo proprietario del volume condiviso cluster da un processo che non dispone di privilegi di amministratore.

Esegui una di queste operazioni:

  • Esegui l'operazione da un processo che dispone di privilegi di amministratore.

  • Esegui l'operazione da un nodo che non dispone della proprietà del volume condiviso cluster.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Come ottenere questo aggiornamento

Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per informazioni generali sugli aggiornamenti degli stack di manutenzione, vedi Aggiornamenti degli stack di manutenzione e Aggiornamenti degli stack di manutenzione: domande frequenti.

Se usi Windows Update, l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente (KB4520724) sarà disponibile automaticamente. Per ottenere il pacchetto autonomo dell'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente, cercalo nel sito Web Microsoft Update Catalog

Installa questo aggiornamento

Canale di rilascio

Disponibile

Passaggio successivo

Windows Update o Microsoft Update

Vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e seleziona Verifica la disponibilità di aggiornamenti.

Microsoft Update Catalog

Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Windows Server Update Services (WSUS)

No

Puoi importare questo aggiornamento in WSUS manualmente. Per istruzioni, vedi Microsoft Update Catalog.

 

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4534307.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×