Argomenti correlati
×
Accedi a Microsoft
Accedi o crea un account.
Salve,
Select a different account.
Hai più account
Scegli l'account con cui vuoi accedere.

Data di rilascio:

23/01/2020

Versione:

Build del sistema operativo 17134.1276

Per le edizioni Home e Pro di Windows 10, version 1803 (aggiornamento di aprile 2018) è stata raggiunta la fine del servizio. Per i dispositivi Windows 10 alla fine del servizio o a pochi mesi dalla fine del servizio, Windows Update inizierà ad avviare automaticamente un aggiornamento delle funzionalità (gli utenti potranno scegliere il momento più appropriato). Ciò consente di mantenere attivo il supporto per tali dispositivi, che potranno inoltre ricevere gli aggiornamenti mensili critici per la sicurezza e per l'integrità dell'ecosistema.

Elementi di rilievo

  • Aggiornamento di un problema che potrebbe impedire la sincronizzazione delle impostazioni di un utente tra più dispositivi.

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento che non riguarda la sicurezza include miglioramenti qualitativi. Modifiche principali:

  • Risoluzione di un problema con l'uso di Gestione account Web per l'accesso alle app di Office.

  • Risoluzione di un problema relativo alle notifiche di download con più schede e reindirizzamenti di breve durata.

  • Risoluzione di un problema con una perdita di memoria in ctfmon.exe che si verifica durante l'aggiornamento di un'applicazione che dispone di una casella modificabile.

  • Risoluzione di un problema relativo alla fase Configurazione guidata di Windows per un nuovo dispositivo. Quando utilizzi l'Input Method Editor (IME) per la lingua cinese, giapponese o coreano, potresti non essere in grado di creare un account utente locale.

  • Risoluzione di un problema relativo ai criteri di sblocco a più fattori di Windows Hello for Business a causa del quale l'opzione di accesso predefinita non viene visualizzata nei dispositivi Windows 10.

  • Risoluzione di un problema che impedisce agli oggetti computer di essere aggiunti a gruppi locali utilizzando la preferenza dei Criteri di gruppo "Utenti e gruppi locali". L'Editor Criteri di gruppo restituisce il messaggio di errore "L'oggetto selezionato non corrisponde al tipo dell'origine di destinazione. Selezionare di nuovo".

  • Risoluzione di un problema che impedisce l'apertura di Internet Explorer quando Microsoft User Experience Virtualization (UE-V) viene usato per eseguire il roaming di molti preferiti.

  • Miglioramento dell'affidabilità di UE-V AppMonitor.

  • Risoluzione di un problema che potrebbe impedire la sincronizzazione delle impostazioni di un utente tra più dispositivi.

  • Risoluzione di un problema che potrebbe causare un elevato consumo di CPU in Microsoft Defender Advanced Threat Protection quando utilizzi Microsoft Teams.

  • Risoluzione di un problema che causa l'interruzione dell'esecuzione di LSASS (Local Security Authority Subsystem Service) quando accedi usando un nome di accesso UPN aggiornato (ad esempio, la modifica di UserN@contoso.com in User.Name@contoso.com). Il codice errore è "0xc0000005 (STATUS_ACCESS_VIOLATION)".

  • Risoluzione di un problema a causa del quale una connessione protetta da Internet Security (IPSec) Internet Key Exchange versione 1 (IKEv1) è in grado di utilizzare più associazioni di sicurezza (SA) di breve durata anziché utilizzarne una fino alla scadenza.

  • Risoluzione di un problema relativo alle regole del firewall AppContainer che vengono perse quando gli utenti guest o gli utenti con profilo utente obbligatorio accedono e si disconnettono da Windows Server.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale viene utilizzato un numero di byte errato per eseguire i backup tra partizioni; in questo modo, i backup avranno esito negativo anche quando lo spazio sarà sufficiente.

  • Risoluzione di un problema relativo alla valutazione dello stato di compatibilità dell'ecosistema di Windows per garantire la compatibilità di applicazioni e dispositivi per tutti gli aggiornamenti di Windows.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale netdom.exe non riesce a identificare correttamente le relazioni di trust quando una delega non vincolata viene abilitata in modo esplicito aggiungendo la maschera di bit 0x800 all'oggetto trust. L'impostazione della maschera di bit è necessaria a causa delle modifiche relative alla sicurezza apportate al comportamento predefinito delle deleghe non vincolate negli aggiornamenti di Windows rilasciati l'8 luglio 2019 o in data successiva. Per ulteriori informazioni, vedi KB4490425e 6.1.6.7.9 trustAttributes.

  • Risoluzione di un problema che potrebbe causare la perdita di memoria da parte di Application Virtualization (App-V) Streaming Driver (appvstr.sys) quando abiliti la modalità Shared Content Store (SCS).

  • Risoluzione di un problema a causa del quale un file di log viene danneggiato quando un volume di archiviazione è pieno e i dati continuano a essere scritti nel database Extensible Storage Engine Technology (ESENT).

Se hai installato aggiornamenti precedenti, sul dispositivo verranno scaricate e installate solo le nuove correzioni contenute in questo pacchetto.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Alcune operazioni, ad esempio la ridenominazionedi file o cartelle presenti in un'istanza di Volume condiviso cluster (CSV, Cluster Shared Volume), potrebbero non essere eseguite correttamente e restituire l'errore "STATUS_BAD_IMPERSONATION_LEVEL (0xC00000A5)". Ciò si verifica quando esegui l'operazione su un nodo proprietario del volume condiviso cluster da un processo che non dispone di privilegi di amministratore.

Esegui una di queste operazioni:

  • Esegui l'operazione da un processo che dispone di privilegi di amministratore.

  • Esegui l'operazione da un nodo che non dispone della proprietà del volume condiviso cluster.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Come ottenere questo aggiornamento

Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per informazioni generali sugli aggiornamenti degli stack di manutenzione, vedi Aggiornamenti degli stack di manutenzione e Aggiornamenti degli stack di manutenzione: domande frequenti.

Se usi Windows Update, l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente (KB4523203) sarà disponibile automaticamente. Per ottenere il pacchetto autonomo dell'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente, cercalo nel sito Web Microsoft Update Catalog.  

Installa questo aggiornamento

Canale di rilascio

Disponibile

Passaggio successivo

Windows Update o Microsoft Update

Vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update. Nell'area Aggiornamenti facoltativi disponibili troverai il collegamento per scaricare e installare l'aggiornamento.

Microsoft Update Catalog

Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Windows Server Update Services (WSUS)

No

Puoi importare questo aggiornamento in WSUS manualmente. Per istruzioni, vedi Microsoft Update Catalog.

 

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4534308

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×