Introduzione

In questo articolo vengono illustrati i problemi corretti nell'aggiornamento cumulativo 9 per Microsoft System Center 2016 Operations Manager. Questo articolo contiene anche le istruzioni per l'installazione di questo aggiornamento.

Miglioramenti e problemi risolti

  • Fisso Nella visualizzazione computer Windows della console SCOM le query sono ottimizzate per migliorare prestazioni.

  • Fisso Abbiamo aggiornato SPROC per gestire i nomi dei percorsi di origine degli avvisi che sono maggiori di 512 di lunghezza. Si trattava di una mancata corrispondenza in cui la tabella che stava popolando il DB consente di avere stringhe più grandi mentre la tabella è stata popolata in Questa visualizzazione ha richiesto solo 512. Questo ha causato il troncamento dei dati e successivamente la console arresto anomalo.

  • Fisso Modifiche apportate al parametro indirizzo IP per supportare sia IPv4 che IPv6 cluster Windows.

  • Fisso Risolto il problema con la conversione dei dati più piccoli di 0,01, che era generati da una regola o da un monitor. I dati sono stati trasformati in un errore (Big) valore su sistemi con il linguaggio locale del sistema operativo che contiene la virgola (",") anziché punto (".") come formato decimale.

  • Fisso In uno scenario in cui SCOM monitora 100s di macchine virtuali ospitate in un singolo server Hyper-v; ogni ora il MonitoringHost. exe di ogni virtuale la macchina scrive nel file della pagina VM contemporaneamente. A causa di questo concorrente il paging viene incrementato ogni ora I/O del disco e il database non risponde. HealthService. exe ha ora il ritaglio della memoria abilitato per impostazione predefinita in un'ora pianificare. Viene fornita una chiave del registro di sistema per disabilitare il ritaglio della memoria e Controlla la durata.

Chiave del registro di sistema è: "operazioni di HKLM\Software\Microsoft\Microsoft Manager\3.0\Setup\MonitoringHost\MemoryTrimming"

Enable - 0 (Il ritaglio è disabilitato); 1 (il ritaglio è abilitato)

DelayInSeconds -L'agente del periodo di tempo attende per iniziare a tagliare (l'impostazione predefinita è 120S)

PeriodInSeconds -Periodo ricorrente in cui il working set deve essere tagliato (il valore predefinito è 3600s)

  • Risolto: la durata del downtime verrà calcolata correttamente per il formato ora non usa nel report downtime.

  • Fisso fn_MPVersionDependentId crea un ID per ogni MP installato. L'ID è un Hash SHA1 della stringa "MPName, Version, schema". Quando la parte "schema" è omesso, genera un hash diverso che non corrisponde al previsto valore. Nella sezione Fix "schema = 2" viene aggiunto di nuovo in fn_MPVersionDependentId.

  • Fisso È stato fatto in modo che la data di fine corretta per disponibilità, integrità e I dettagli delle prestazioni sono visualizzati nei report.

  • Supporto abilitato per il driver MSOLEDBSQL in modo che gli utenti possano essere spostati da SQL Server Native Client. È consigliabile installare il driver Microsoft OLE DB per SQL Server (MSOLEDBSQL) per abilitare il supporto per il driver OLE DB.

Nota: nei casi in cui i driver native client di MSOLDEDBSQL/SQL non sono installati nei server di Operation Manager, gli script VB non riescono con un codice di errore 100 e 1199. Per evitare questo problema, installare il   driverMSOLDEDBSQL 18,3  .

Come scaricare e installare l'aggiornamento cumulativo 9 per System Center 2016 Operations Manager

I pacchetti di aggiornamento per Operations Manager sono disponibili in Microsoft Update o tramite download manuale.

Microsoft Update

Per ottenere e installare un pacchetto di aggiornamento da Microsoft Update, seguire questa procedura in un computer in cui è installato un componente Operations Manager:

  1. Fare clic sul pulsante Start e quindi scegliere Pannello di controllo.

  2. Nel pannello di controllo fare doppio clic su Windows Update.

  3. Nella finestra Update di Windows fare clic su Verifica online per gli aggiornamenti da Microsoft Update.

  4. Fare clic su aggiornamenti importanti disponibili.

  5. Selezionare il pacchetto di aggiornamento cumulativo e quindi fare clic su OK.

  6. Fare clic su Installa aggiornamenti per installare il pacchetto di aggiornamento.

Se nel computer è in esecuzione Windows Server 2016 o versione successiva, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sul pulsante Starte quindi su Impostazioni.

  2. In Impostazionifare clic su aggiornamenti & sicurezza.

  3. Nella scheda Windows Update fare clic su Verifica online per gli aggiornamenti da Microsoft Update.

  4. Fare clic su aggiornamenti importanti disponibili.

  5. Selezionare il pacchetto di aggiornamento cumulativo e quindi fare clic su OK.

  6. Fare clic su Installa aggiornamenti per installare il pacchetto di aggiornamento.

Download manuale

Accedere ai siti Web seguenti per scaricare manualmente i pacchetti di aggiornamento dal catalogo Microsoft Update:

Scarica ora il pacchetto di aggiornamento di Operations Manager.

Per informazioni su come scaricare i file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base seguente per visualizzare l'articolo:

119591 - xxxx xxxx

Il file è stato controllato e non contiene virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di sicurezza avanzata che impedisce modifiche del file non autorizzate.

Istruzioni per l'installazione di Operations Manager

Note sull'installazione

  • Questo il pacchetto di aggiornamento cumulativo è disponibile in Microsoft Update nei seguenti Lingue:

    • Cinese Semplificato (CHS)

    • Giapponese JPN

    • Francese FRA

    • Tedesco DEU

    • Russo Rus

    • Italiano ITA

    • Spagnolo ESN

    • Portoghese Brasile PTB

    • Cinese Tradizionale (CHT)

    • Coreano Kor

    • Ceco CSY

    • Olandese NLD

    • Polacco Pol

    • Portoghese Portogallo PTG

    • Svedese SWE

    • Turco Tur

    • Ungherese HUN

    • Inglese ENU

  • Alcuni i componenti sono multi-lingua e gli aggiornamenti per questi componenti sono non localizzato.

  • Si deve eseguire questo aggiornamento cumulativo come amministratore.

  • Se non si vuole riavviare il computer dopo aver applicato l'aggiornamento della console, chiudere la console prima di applicare l'aggiornamento per il ruolo console.

  • A avviare una nuova istanza di Microsoft Silverlight, deselezionare la cache del browser in Silverlight e quindi riavviare Silverlight.

  • Eseguire non applicare un aggiornamento cumulativo subito dopo l'installazione di System Center 2016 Operations Manager. Attendere diverse ore dopo la distribuzione di un nuovo gruppo di gestione prima di applicare qualsiasi aggiornamento cumulativo.

  • Se Il controllo dell'account utente è abilitato, Esegui i file di aggiornamento msp da un prompt dei comandi con privilegi elevati.

  • Si devono avere diritti di amministratore di sistema per le istanze di database per l' Database operativo e data warehouse per applicare gli aggiornamenti a questi database.

Ordine di installazione supportato

  1. Installare pacchetto di aggiornamento cumulativo nell'infrastruttura server seguente:

    • Gestione Server o server

    • Controllo Servizi di raccolta

    • Web computer del ruolo del server console

    • Gateway

    • Operazioni computer del ruolo console

    • Report

  2. Applicare Script SQL.

  3. Manualmente importare i Management Pack.

  4. Applicare Aggiornamenti degli agenti.

  5. Applicare l'aggiornamento dell'agente nano agli agenti installati manualmente o premere il pulsante installazione dalla visualizzazione in sospeso nella console operatore.

  6. Aggiornamento MPs e agenti di UNIX/Linux.

 

Aggiornamento di Operations Manager

Per scaricare il pacchetto di aggiornamento cumulativo ed estrarre i file contenuti nel pacchetto di aggiornamento cumulativo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Scaricare i pacchetti di aggiornamento forniti da Microsoft Update per ogni computer. Microsoft Update fornisce gli aggiornamenti appropriati in base alle componenti installati in ogni computer. In alternativa, scaricare i pacchetti da Microsoft Aggiornare il catalogo.

  2. Applicare file MSP appropriati in ogni computer. Nota I file MSP sono inclusi nel pacchetto di aggiornamento cumulativo. Applicare tutti i file MSP correlati a un computer specifico. Ad esempio, se la console Web e i ruoli della console sono installati in un server di gestione, applicare i file MSP nel server di gestione. Applicare un file MSP in un Server per ogni ruolo specifico che il server contiene.

  3. Eseguire gli script SQL seguenti nel server di database Database di OperationsManagerDW.

UR_Datawarehouse.sql

  1. Eseguire lo script SQL di database seguente nel server di database in base a OperationsManagerDB database

Update_rollup_mom_db.sql

Nota Questo script si trova all'indirizzo seguente percorso

%SystemDrive%\Program \Programmi\system Center 2016 \ operazioni Script Manager\Server\SQL per gli aggiornamenti cumulativi

  1. Importazione i Management Pack seguenti:

    • Microsoft.SystemCenter.Internal.mp

    • Microsoft.SystemCenter.2007.mp

    • Microsoft.SystemCenter.Advisor.Internal.mpb

    • Microsoft.SystemCenter.OperationsManager.Library.mp

    • Microsoft.SystemCenter.Image.Library.mp

    • Microsoft.SystemCenter.Visualization.Library.mpb

    • Microsoft.SystemCenter.Advisor.mpb

    • Microsoft.Windows.InternetInformationServices.CommonLibrary.mp

    • Microsoft.SystemCenter.AlertAttachment.mpb

    • Microsoft.SystemCenter.IntelliTraceProfiling.mpb

    • Microsoft.SystemCenter.SyntheticTransactions.Library.mp

    • Microsoft.SystemCenter.OperationsManager.AM.DR.2007.mp

    • Microsoft.SystemCenter.OperationsManager.SummaryDashboard.mp

    • Microsoft.SystemCenter.Advisor.Resources.(LANGUAGECODE_3LTR).mpb

    • Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.Library.mp

    • Microsoft.SystemCenter.ACS.Internal.mp

    • Microsoft.SystemCenter.Visualization.ServiceLevelComponents.mpb

    • Microsoft.SystemCenter.Library.mpb

    • Microsoft.SystemCenter.Apm.Infrastructure.mpb

    • Microsoft.Windows.Cluster.Library.mp

    • Microsoft.SystemCenter.OperationsManager.Reports.2007.mp

 

Per informazioni su come importare un Management Pack da un disco, vedere l'argomento relativo all'importazione di Microsoft TechNet un Management Pack di Operations Manager.

Nota I Management Pack sono inclusi nel server aggiornamenti del componente nella posizione seguente:

% SystemDrive%\Program \Programmi\System Center 2016 \ Operations Manager\Server\Management Pack per gli aggiornamenti cumulativi

Aggiornamento dell'agente nano

Per installare manualmente gli aggiornamenti in nano Agent, scaricare file di kb3209591-8.0.10913.0-nanoagent. cab . È possibile installare questo aggiornamento in un sistema di nano Agent usando le operazioni seguenti Script di PowerShell:

.\UpdateNanoServerScomAgentOnline.ps1

 -NanoServerFQDN <FQDN di destinazione nano >server

 -BinaryFolder <percorso in cui è stato aggiornato il CAB è già espanso o percorso di uno o più file CAB di aggiornamento di nano-Agent>

 -IsCabExpanded <$true se il percorso di BinaryFolder è un Expanded. cab, $false se si tratta di un file CAB compresso (s) >

 -RemoveBackup <$true per rimuovere il precedente file binari dal computer dell'agente>

 

Aggiornamento di UNIX e Linux Management Pack

Per installare i Service Pack e gli agenti di monitoraggio aggiornati per UNIX e sistemi operativi Linux, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Applicare Aggiornare il rollup 5 all'ambiente di Operations Manager di System Center 2016.

Nota Non ci sono Aggiornamenti di UNIX/Linux MP nell'aggiornamento cumulativo 9.

  1. Scaricare i Management Pack aggiornati per System Center 2016 dai seguenti Sito Web Microsoft: sistema Center Management Pack per sistemi operativi UNIX e Linux

  1. Installare pacchetto di aggiornamento del Management Pack per estrarre i file del Management Pack.

  2. Importazione il Management Pack aggiornato per ogni versione di Linux o UNIX che si sta monitoraggio nell'ambiente.

  3. Aggiornamento ogni agente alla versione più recente usando le finestre Update-SCXAgent Cmdlet di PowerShell o l' aggiornamento guidato dell'agente UNIX/Linux in riquadro Amministrazione della console operatore.

Disinstallare le informazioni

Per disinstallare un aggiornamento, eseguire il comando seguente:

msiexec/Uninstall PatchCodeGuid /package RTMProductCodeGuid

Nota: Segnaposto PatchCodeGuid rappresenta uno dei GUID seguenti.

 

PatchCodeGUID

Componente

Architettura

Lingua

{73F2FE7D-249A-48DA-AD81-FC4321320294}

Agente

amd64

it

{0F4D869C-70AE-40A6-BC46-D0133764E09B}

ACS

amd64

it

{C97A6520-9DEC-4346-B21D-A308AFB8D637}

Console

amd64

it

{F312FDC0-2B99-48C7-8F35-8772EA97D1FF}

Report

amd64

it

{0DE603C9-4641-473C-A13E-AF61DE993E22}

WebConsole

amd64

it

{80A701DC-F582-4D4F-AA84-2977608EF82B}

Gateway

amd64

it

{2CD72205-EF20-423A-B3D3-B07DD4174037}

Server

amd64

it

{0BE3AF97-AAD9-48D8-A55D-F714E771CF6F}

Agente

x86

it

{3CD79BA1-E9DC-492A-A234-9EE1318B39C9}

Console

x86

it

{11630D67-5D20-4FD4-9E03-DF436A9256E0}

ACS

amd64

CN

{10994FB9-714A-4076-A441-6A4E0F1CABAA}

Console

amd64

CN

{4AD1381A-7D7D-46CC-A25E-5BC3F0D802FE}

Report

amd64

CN

{E211B7C3-009F-42AA-83E6-FD976AEC4CE9}

WebConsole

amd64

CN

{0767EBE9-1522-43FA-A29F-C09F943BAB40}

Console

x86

CN

{70544437-F03A-469B-AC23-ACF0C84FEBA6}

ACS

amd64

CS

{FD8D1BB3-C15C-41B3-ADFE-3FB8C412D1F8}

Console

amd64

CS

{B0681518-AA0C-4DDF-A719-292C6DCDC394}

Report

amd64

CS

{866D9C3A-4549-4E54-BACE-53D574C0E078}

WebConsole

amd64

CS

{D30DAEF3-EC89-4D88-93BF-B4C9954BE99A}

Console

x86

CS

{D816170F-F754-4780-96DF-3C00161D8CC4}

ACS

amd64

de

{A73E3E86-6CB5-49F8-8B00-C5E435410A8A}

Console

amd64

de

{6E0A8572-4428-4CBD-9127-E9D374F724C4}

Report

amd64

de

{D21721B2-9D8E-4C73-8FF7-73EFD302106B}

WebConsole

amd64

de

{A0DB4EF0-A109-43C9-A3DB-5CCE54C8A7DD}

Console

x86

de

{70CA5FB0-502F-4887-B797-1CDDA87370DF}

ACS

amd64

es

{6456DFEE-364C-4DF2-838A-7A7EB58CCC12}

Console

amd64

es

{971562A9-7DC5-4104-9B51-B534070B6058}

Report

amd64

es

{961A652D-B553-480B-8152-349E5B2370E2}

WebConsole

amd64

es

{57DD194A-6AEA-4F39-80F3-DE2E35011CC3}

Console

x86

es

{9EBC87BC-579B-4369-B386-12284F39B5B7}

ACS

amd64

fr

{CAB8D79E-A61B-4ACD-8978-683309B338B5}

Console

amd64

fr

{6DB33DBE-1771-47C6-B57C-D5EF03E4B7A9}

Report

amd64

fr

{3141560C-88AE-4A50-A3EE-A4B618E2DF60}

WebConsole

amd64

fr

{06C3793C-6B52-41F2-866B-96C048481273}

Console

x86

fr

{AAA0E4F9-7B09-4FE9-A035-7140A6B31F06}

ACS

amd64

Hu

{C8A789F1-2FEA-4ECA-8E57-25CBC2B1E3F6}

Console

amd64

Hu

{1DCC8112-6876-4E36-9960-11DB0C324F51}

Report

amd64

Hu

{C1C98C6C-0017-49E9-8A5A-FBAA741E9B56}

WebConsole

amd64

Hu

{169A2A95-98F3-4196-93C7-15835B21B254}

Console

x86

Hu

{394DEAC6-DF93-49BD-BCE8-270C5E7CE2FE}

ACS

amd64

è

{002F2EC0-50F3-4590-9FC3-BEB629373D34}

Console

amd64

è

{D88A1E84-BEEE-484A-B936-5A80E1CA7877}

Report

amd64

è

{56044DA9-D967-40AE-9A1A-F3760CA173FB}

WebConsole

amd64

è

{AF212A1E-E197-4EE1-A462-BF88803A7E3C}

Console

x86

è

{B02FC47E-7A0A-4B0E-A21F-658F4D817560}

ACS

amd64

ja

{253B70F1-5796-486C-8A17-84944C88C5EA}

Console

amd64

ja

{F5F09D6B-EC5A-42AB-8B6F-14F9F1272BC1}

Report

amd64

ja

{F35110B7-874D-46FA-9357-A139616F5849}

WebConsole

amd64

ja

{063686BA-6317-4788-B65F-2F8960DC12F2}

Console

x86

ja

{D07D9486-470C-4DBB-BBDD-5C6658F1C98E}

ACS

amd64

Ko

{546210EE-1E01-429C-B62E-4A745C984959}

Console

amd64

Ko

{106CC72A-37AF-4EA5-BB03-F7B5E2760AAD}

Report

amd64

Ko

{ED56ECB1-5A01-48BE-B456-3EC5E1FCDBA2}

WebConsole

amd64

Ko

{08CFD54B-2B27-479D-B5D3-35651D5122A7}

Console

x86

Ko

{C697A0C1-93FC-496C-A96C-B4FE4BA4ED12}

ACS

amd64

nl

{2EE7FE00-F4DD-40BE-80FE-ACFB18B55831}

Console

amd64

nl

{2191F11E-0D90-45B5-8E6B-19C46DCF611A}

Report

amd64

nl

{EE52DB9A-6090-4FCA-9E41-41A8444DCBAC}

WebConsole

amd64

nl

{5CB93132-98F1-45DE-A13E-280523C143C9}

Console

x86

nl

{DF02E6AE-CEEC-4D32-BE5C-8610F1EC9DB9}

ACS

amd64

pl

{0D5F1138-46F3-43FD-9821-0B6279DD2D9C}

Console

amd64

pl

{6D7AE0D2-4951-4D2D-9C7E-7A161BCA9ABB}

Report

amd64

pl

{89BC4B42-DFB1-42BE-B545-EB09043337AC}

WebConsole

amd64

pl

{2F1D6380-D006-48D0-8BA4-3EE02E9BE44E}

Console

x86

pl

{B423A3BB-CF30-4D02-8BAB-D6C20225CF50}

ACS

amd64

PT-BR

{A716345F-07C1-4E7B-A20B-E806C58F9EF8}

Console

amd64

PT-BR

{3970A4E7-630D-4F5A-AE82-A2F6CF4ECC7C}

Report

amd64

PT-BR

{3C3C2C8B-D06F-4DE7-84C2-F892AD96D9C3}

WebConsole

amd64

PT-BR

{A51FB22C-72E2-4E63-B9DF-1247D6295698}

Console

x86

PT-BR

{FEC88AE8-DBD8-4E17-A85A-9C496C0A288C}

ACS

amd64

PT-PT

{165C631A-6D3E-4C1C-ADE5-61EC170FF268}

Console

amd64

PT-PT

{6378CCEC-F6BE-43FE-8DC2-EE701CD779AF}

Report

amd64

PT-PT

{4B8E3C67-97DB-4E16-83D2-71AF5967FDE9}

WebConsole

amd64

PT-PT

{D4E2FF5E-CEB9-49C8-BFAB-5008276203F9}

Console

x86

PT-PT

{4E8A64AB-4207-4FF0-8145-4BA4BD6D4B6A}

ACS

amd64

ru

{3CFCB4DE-5268-45C6-A3AF-C87F83F4DF58}

Console

amd64

ru

{015A180A-EB6A-4FF3-987E-E61AE8597A9D}

Report

amd64

ru

{960C1512-1C6E-41F1-BC08-97D97D90E9EF}

WebConsole

amd64

ru

{B9A18969-72A8-4FBE-A764-23C226125056}

Console

x86

ru

{FF8CB88D-CFC7-4F4E-B826-2F011F7A1718}

ACS

amd64

SV

{EE89091A-D6D0-47E2-A027-61B020A4ADA7}

Console

amd64

SV

{0C07A777-DA3D-45E5-AEEE-13BC1AB1B296}

Report

amd64

SV

{FAF9A432-1800-4F66-88BE-4B03AF6A71C5}

WebConsole

amd64

SV

{9A9E231A-2D54-4366-A20A-036506A36AC6}

Console

x86

SV

{26C73101-2B38-4A49-BFBB-0DB072485F1B}

ACS

amd64

TR

{0789D765-B58C-497B-BF78-D43332D0C47C}

Console

amd64

TR

{4626BE86-58FA-4AB5-A87D-CA3C8C7C3ECA}

Report

amd64

TR

{11E8029C-1990-40E1-8E29-C8C95F39F3AE}

WebConsole

amd64

TR

{CFD745BB-5546-45F2-B245-FAB1F5A063CE}

Console

x86

TR

{B227F96C-F954-4353-AEA5-A6846A3C44BC}

ACS

amd64

TW

{C82CAA59-E37F-4B2D-9017-1E21AAEB9A71}

Console

amd64

TW

{054925B3-EF7B-4937-BCBA-B9F0031E0118}

Report

amd64

TW

{96D1D3DA-D6C5-473D-B6C8-60B48668BE43}

WebConsole

amd64

TW

{4722827C-5506-463A-A887-DA8392C43ECF}

Console

x86

TW

 

 

Inoltre, il segnaposto RTMProductCodeGuid rappresenta uno dei GUID seguenti.

Componente

RTMProductCodeGuid

Server

{1199B530-E226-46DC-B7F4-7891D5AFCF22}

ACS

{74EF4714-88C0-44D9-B8C7-19BABBFA4D6A}

Console amd64

{E072D8FC-CD31-4ABE-BD65-606965965426}

report

{8BA0D6E8-6A38-4330-AA6F-CF047DD4DC95}

WebConsole

{676EB643-C22A-4EEC-A8CF-13A0719056A5}

Agente amd64

{742D699D-56EB-49CC-A04A-317DE01F31CD}

Gateway

{B47D423B-580B-4D57-9AFD-D0325F839FE9}

Agente X86

{430BF0E7-3BA7-49FF-8BD1-F34F6F1057A6}

File aggiornati in questo aggiornamento cumulativo

Di seguito è riportato un elenco di file che sono stati modificati in questo aggiornamento cumulativo. Se non sono installati tutti i rollup di aggiornamento precedenti, i file possono anche essere aggiornati diversi da quelli elencati qui. Per un elenco completo dei file che vengono aggiornate, vedere "file aggiornati in questo aggiornamento cumulativo" sezione di tutti gli aggiornamenti cumulativi rilasciati dopo l'aggiornamento corrente Rollup.

File aggiornati

Versione

Dimensioni file

HealthServiceRuntime.dll

8.0.11049.0

289 KB

SEMCore.dll

7.2.12265.0

0,99 MB

ARCore.dll

7.2.12265.0

694 KB

Microsoft.SystemCenter.Instrumentation.dll

7.5.7487.207

52,4 KB

InstrumentationConfig.xml

 

1,01 KB

Microsoft.ApplicationInsights.dll

2.12.0.21496

377 KB

Microsoft.SystemCenter.Telemetry.EventData.dll

7.2.12265.0

39,9 KB

Microsoft.EnterpriseManagement.UI.Console.Common.dll

7.2.12265.0

777 KB

Microsoft.EnterpriseManagement.Monitoring.Console.exe

7.2.12265.0

3,90 MB

ARViewer.resources.dll

7.2.12265.0

72,9 KB

UR_DataWarehouse.sql

 

8,57 KB

Microsoft.SystemCenter.2007.mp

7.2.12265.0

244 KB

Microsoft.SystemCenter.Internal.mp

7.0.8437.16

58 KB

Microsoft.SystemCenter.OperationsManager.Reports.2007.mp

7.2.12265.0

243 KB

Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Report.Library.mp

7.2.12265.0

444 KB

Microsoft.SystemCenter.Library.mpb

7.0.8437.16

188 KB

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×