Riepilogo

  • È stato risolto un problema che può generare un avviso di integrità dello scanner di controllo nel cmdlet PEP.

  • Rimossa l'interfaccia di ripristino non valida per seedringservices.

  • Miglioramento dell'affidabilità della rete SDN nei nodi fisici.

  • Log dei contenitori SQL abilitati.

  • È stato risolto un problema che genera erroneamente un avviso: "Nodo inaccessibile per il posizionamento della macchina virtuale".

  • È stato risolto un problema di gestione remota che abilitava le registrazioni dello stack di Azure eseguite prima del rilascio del 1910.

Correzioni riportate da aggiornamenti rapidi precedenti

  • Miglioramento dell'affidabilità dell'aggiornamento del nodo host.

  • Correzione critica per l'esaurimento dello spazio su disco in host fisici, controller di rete, gateway e bilanciamenti del carico.

  • Risoluzione del problema relativo alla replica delle risorse di gestione remota per le matrici di risorse con token di continuazione.

  • È stato risolto un problema per cui un account di archiviazione poteva essere parzialmente ripristinato a causa di una race condition KVS nel processo di utilizzo in background SRP.

  • È stato risolto un problema per cui una subnet virtuale non veniva pulita se il tunnel veniva spostato in una macchina virtuale GW diversa e quindi il VGW veniva eliminato.

  • È stato risolto un problema che poteva causare l'esito negativo della registrazione e della rotazione segreta interna.

  • È stato risolto un problema nella rotazione segreta interna, che potrebbe causare un errore nell'aggiornamento successivo.

  • Risoluzione di un problema relativo alla rotazione segreta interna per NRP con un numero elevato di abbonamenti.

  • Riduzione dei problemi di connessione a ERCS dopo l'avvio.

  • È stato attenuato un potenziale problema con l'aggiornamento alle versioni future.

  • Risoluzione della perdita di memoria in base ai corridori sanitari e avvisi difettosi soppressi.

  • Aggiunta di impostazioni specifiche della memoria per le impostazioni di dump di arresto anomalo.

  • Pressione della memoria ERCS corretti durante l'aggiornamento della patch &.

  • Incluso AzsInfraRoleSummary Test-Azurestack test come UpdateReadiness.

  • È stato risolto un problema per cui la rotazione del certificato in hub IoT non riesce con "Errore di esecuzione interno".

Informazioni sull'aggiornamento rapido

Per applicare questo hotfix, è necessario avere la versione 1.2008.13.88 o successiva.


Importante Come indicato nelle note sulla versione per l'aggiornamento 2008, assicurarsi di fare riferimento all'elenco di controllo delle attività di aggiornamento sull'esecuzione di Test-AzureStack (con parametri specificati) e risolvere eventuali problemi operativi rilevati, inclusi tutti gli avvisi e gli errori. Esaminare inoltre gli avvisi attivi e risolvere gli eventuali problemi che richiedono un'azione.

Informazioni sui file

Scarica i file seguenti. Quindi, segui le istruzioni nella pagina Applicare gli aggiornamenti in Azure Stack nel sito Web Microsoft Learn per applicare questo aggiornamento allo stack di Azure.

Scarica subito il file ZIP.

Scarica subito il file xml dell'hotfix.

Ulteriori informazioni

Risorse di aggiornamento di Hub stack di Azure

Panoramica sulla gestione degli aggiornamenti nello stack di Azure

Applicare gli aggiornamenti in Azure Stack

Monitorare gli aggiornamenti nello stack di Azure usando l'endpoint con privilegi

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×