Come determinare e in caso di danneggiamento di Winsock2 in Windows Server 2003, Windows XP e Windows Vista

Sintomi

Quando si tenta di rilasciare e rinnovare l'indirizzo IP utilizzando il programma Ipconfig (Ipconfig.exe), venga visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore.
Messaggio 1

Errore durante il rinnovo dell'interfaccia "Internet": è stata tentata un'operazione su un elemento che non è un socket.

Messaggio 2

Errore durante il rinnovo dell'interfaccia connessione LAN: non è stato possibile caricare o inizializzare il provider del servizio richiesto.

Quando si avvia Internet Explorer, è che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

Impossibile visualizzare la pagina

Quando si utilizza il computer, è che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

Funzione di inizializzazione INITHELPERDLL in IPMONTR. DLL non riuscita con codice di errore 10107

Inoltre, potrebbe essere alcun indirizzo IP o indirizzo non Automatic Private IP Addressing (APIPA) e si possono ricevere i pacchetti IP ma non inviati.

Quando si utilizza il ipconfig /renew comando, i seguenti messaggi di errore venga visualizzato.

Messaggio 1

Si è verificato un errore durante il rinnovo di connessione alla rete locale dell'interfaccia: è stata tentata un'operazione su un elemento che non è un socket. Impossibile trovare il driver 2.

Messaggio 2

Operazione non riuscita perché nessun adattatore è ammissibile per l'operazione.

Messaggio 3

L'operazione tentata non è supportato per il tipo di oggetto cui fa riferimento.

In Gestione periferiche, quando si fa clic su Mostra periferiche nascoste, il driver del protocollo TCP/IP è elencato come disattivato in Non Plug and Play drivere il codice di errore 24.

Quando si crea una connessione dial-up, è che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:

Errore 720: Nessun protocollo di controllo PPP configurato

Risoluzione

Questi problemi possono verificarsi se le chiavi del Registro di sistema Winsock sono danneggiate o corrotte.

Procedura manuale per determinare se la chiave Winsock2 è danneggiata per gli utenti di Windows XP

Per determinare se i sintomi sono causati da un problema con la chiave Winsock2, utilizzare uno dei metodi descritti di seguito.

Metodo 1: Utilizzare lo strumento Netdiag



Per utilizzare lo strumento Netdiag, è necessario installare strumenti di supporto di Microsoft Windows XP. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura.

Note

  • Se si dispone già di strumenti di supporto, passare alla seconda procedura in questa sezione.

  • Se non è installato Strumenti di supporto e non avere il CD di installazione di Windows XP, passare al metodo 2.

  1. Inserire il CD di installazione di Windows XP e quindi individuare la cartella Support\Tools.

  2. Fare doppio clic sul file Setup.exe .

  3. Seguire i passaggi sullo schermo fino a quando non viene visualizzata la schermata Selezionare il tipo di installazione .

  4. Nella schermata Selezionare il tipo di installazione , fare clic su completae quindi fare clic su Avanti.

Una volta completata l'installazione, procedere come segue:

  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare comandoe quindi fare clic su OK.

  2. Digitare netdiag /test: Winsocke quindi premere INVIO.

Lo strumento Netdiag restituirà i risultati dei diversi componenti di rete, compreso Winsock. Per ulteriori informazioni sulla verifica, utilizzare l'opzione /v al termine del comando netdiag:
netdiag /test: Winsock /v

Metodo 2: Utilizzare il programma Msinfo32

Nota: Utilizzare questo metodo solo se si dispone di un CD di installazione di Windows XP e non si dispone di strumenti di supporto.

  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare Msinfo32e quindi fare clic su OK.

  2. Espandere componenti, espandere retee quindi fare clic su protocollo.

  3. Si disporrà di dieci sezioni in Protocol. Se la chiave Winsock2 è danneggiata, le intestazioni di sezione includerà i seguenti nomi:

    • MSAFD Tcpip [TCP/IP]

    • MSAFD Tcpip [UDP/IP]

    • Provider di servizi UDP RSVP

    • Provider di servizi TCP RSVP

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    Se i nomi sono elementi diversi da quelli presenti in questo elenco, la chiave Winsock2 è danneggiata o è un componente aggiuntivo di terze parti, ad esempio il software proxy, installato.

Se si dispone di un componente aggiuntivo di terze parti installato, il nome del componente aggiuntivo verrà sostituito le lettere "MSAFD" nell'elenco.

Se nell'elenco sono presenti più di dieci sezioni, sono installati componenti aggiuntivi di terze parti.

Se sono presenti meno di dieci sezioni, vi sono informazioni mancanti.


Nota: Queste voci rappresentano un'installazione con solo il protocollo TCP/IP installato. È possibile attiva Winsock e visualizzare ulteriori voci se è installato un altro protocollo. Ad esempio, se si installa NWLink IPX/SPX, vedrete 7 sezioni supplementari, per un totale di 17. Di seguito è un esempio di intestazione di una delle nuove sezioni:

MSAFD nwlnkipx [IPX]Inoltre, ciascuna delle nuove sezioni che vengono create mediante l'installazione di NWLink IPX/SPX inizia con "MSAFD". Di conseguenza, esistono solo due sezioni che non iniziano con tali lettere.


Se la verifica Netdiag ha esito negativo o se è possibile determinare che si verifica il danneggiamento di Winsock osservando Msinfo32, è necessario ripristinare la chiave Winsock2 utilizzando la procedura descritta nella sezione successiva.

Risoluzione

teps in caso di danneggiamento di Winsock2

Windows XP con Service Pack 2 istruzioni

Per ripristinare Winsock se è installato Windows XP Service Pack 2 (SP2), al prompt dei comandi digitare netsh winsock reset e quindi premere INVIO.

Nota: Riavviare il computer dopo aver eseguito questo comando. Inoltre, per i computer che eseguono Windows XP SP2, è un nuovo comando netsh che è possibile ricreare la chiave di Winsock. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web:

http://technet.microsoft.com/en-us/library/bb457156.aspx Avviso Programmi che accedono o controllano Internet come antivirus, firewall o client proxy potrebbero essere influenzati negativamente quando si esegue il comando netsh winsock reset . Se si dispone di un programma che non funziona più correttamente dopo l'utilizzo di questa risoluzione, reinstallare il programma per ripristinare la funzionalità.

Nota: Se il problema persiste, seguire i passaggi nella sezione successiva.

Windows XP senza Service Pack 2 istruzioni

Per ripristinare Winsock se non è installato Windows XP SP2, eliminare le chiavi del Registro di sistema danneggiate e reinstallare il protocollo TCP/IP.

Passaggio 1: Eliminare le chiavi del Registro di sistema danneggiato

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene passaggi su come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, una modifica errata del registro di sistema potrebbe causare gravi problemi. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Cosicché sia possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

322756 come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema Windows

Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup del Registro di sistema, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

322756 come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema in Windows XP e Windows Vista
 

  1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Esegui.

  2. Nella casella Apri digitare regedit e quindi fare clic su OK.

  3. Nell'Editor del Registro di sistema, individuare le seguenti chiavi, destro di ciascuna chiave e quindi fare clic su Elimina:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Winsock

    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\Winsock2

  4. Quando viene richiesto di confermare l'eliminazione, fare clic su .

Nota: Dopo aver eliminato le chiavi Winsock, riavviare il computer. Questo fa sì che il sistema operativo Windows XP creare nuove voci di shell per queste due chiavi. Se non si riavvia il computer dopo aver eliminato le chiavi Winsock, il passaggio successivo non funziona correttamente.

Passaggio 2: Installare TCP/IP
  1. Destro la connessione di rete e quindi scegliere proprietà.

  2. Fare clic su Installa.

  3. Fare clic su protocolloe quindi fare clic su Aggiungi.

  4. Scegliere il pulsante disco.

  5. Digitare C:\Windows\infe quindi fare clic su OK.

  6. Nell'elenco dei protocolli disponibili, fare clic su Protocollo Internet (TCP/IP)e quindi fare clic su OK.

    Se Il protocollo Internet (TCP/IP) non viene visualizzato, procedere come segue:

    1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Cerca.

    2. Nel riquadro Ricerca guidata , fare clic su Opzioni avanzate.

    3. Fare clic per selezionare le tre caselle di controllo seguenti:

      • Cerca nelle cartelle di sistema

      • Ricerca di cartelle e file nascosti

      • Ricerca nelle sottocartelle

    4. Nella finestra di tutto o parte del nome del file , digitare Nettcpip. infe quindi fare clic su Cerca.

    5. Nel riquadro risultati destro Nettcpip. infe quindi fare clic su Installa.

  7. Riavviare il computer.

Procedura manuale per determinare se la chiave Winsock2 è danneggiata per gli utenti di Windows Vista

  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare Msinfo32e quindi fare clic su OK.

  2. Espandere componenti, espandere retee quindi fare clic su protocollo.

  3. Dieci sezioni vengono visualizzate in Protocol. Se la chiave Winsock2 è danneggiata, le intestazioni di sezione includerà i seguenti nomi:

    • MSAFD Tcpip [TCP/IP]

    • MSAFD Tcpip [UDP/IP]

    • MSAFD Tcpip [TCP/IPv6]

    • MSAFD Tcpip [UDP/IP versione 6]

    • Provider di servizi UDP RSVP

    • Provider di servizi TCP RSVP

    • Provider di servizi UDPv6 RSVP

    • Provider di servizi TCPv6 RSVP

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    • NetBIOS MSAFD [\Device\NetBT_Tcpip...

    Se i nomi sono elementi diversi da quelli presenti in questo elenco, la chiave Winsock2 è danneggiata o è un componente aggiuntivo di terze parti, quali il software proxy installato.

Se si dispone di un componente aggiuntivo di terze parti installato, il nome del componente aggiuntivo verrà sostituito le lettere "MSAFD" nell'elenco.

Se nell'elenco sono presenti più di dieci sezioni, sono installati componenti aggiuntivi di terze parti.

Se sono presenti meno di dieci sezioni, vi sono informazioni mancanti.


Nota: Queste voci rappresentano un'installazione con solo il protocollo TCP/IP installato. È possibile attiva Winsock e visualizzare ulteriori voci se è installato un altro protocollo. Ad esempio, se si installa NWLink IPX/SPX, vedrete 7 sezioni supplementari, per un totale di 17. Di seguito è un esempio di intestazione di una delle nuove sezioni:

MSAFD nwlnkipx [IPX]Inoltre, ciascuna delle nuove sezioni che vengono create mediante l'installazione di NWLink IPX/SPX inizia con "MSAFD". Di conseguenza, esistono solo due sezioni che non iniziano con tali lettere.


Se la verifica Netdiag ha esito negativo o se è possibile determinare che si verifica il danneggiamento di Winsock osservando Msinfo32, è necessario ripristinare la chiave Winsock2 utilizzando la procedura descritta nella sezione successiva.

Procedura manuale in caso di danneggiamento di Winsock2 per gli utenti di Windows Vista

Il danneggiamento di Winsock può causare problemi di connettività. Per risolvere il problema utilizzando la diagnostica di rete in Windows Vista, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic, Pulsante Start di Windowse quindi fare clic su rete.

  2. Fare clic su Network and Sharing Center.

  3. Nella finestra di Network and Sharing Center , fare clic su Esegui diagnosi e ripristina.

Nota: È inoltre possibile accedere al centro rete e condivisione nel Pannello di controllo.

Ripristinare Winsock per Windows Vista

Per ripristinare Winsock per Windows Vista, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic su Pulsante Start di Windows, digitare cmd nella casella Inizia ricerca , fare cmd.exe, fare clic su Esegui come amministratoree quindi premere Continua.

  2. Al prompt dei comandi digitare netsh winsock reset e quindi premere INVIO.

    Nota: Se il comando è stato digitato in modo errato, si riceverà un messaggio di errore. Digitare nuovamente il comando. Quando il comando viene completato correttamente, viene visualizzato un messaggio di conferma, seguita da un nuovo prompt. Quindi, andare al passaggio 3.

  3. Digitare exite premere INVIO.

Il problema è stato risolto?

Controllare se viene reimpostata Winsock. Se reset Winsock, si è finito con questa sezione. Se non è reset Winsock, è possibile contattare il supporto tecnico.

Problemi analoghi e soluzioni

Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

936211 come risolvere i problemi di connettività di rete in Internet Explorer

Per ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi di rete e problemi di connessione Internet in Windows Vista, visitare il seguente sito Web Microsoft:

http://windowshelp.microsoft.com/Windows/en-us/Help/33307acf-0698-41ba-b014-ea0a2eb8d0a81033.mspx

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×