Come usare la corrispondenza SMTP per corrispondere agli account utente locali agli account utente di Office 365 per la sincronizzazione della directory

INTRODUZIONE

In alcuni scenari potrebbe essere necessario trasferire l'origine dell'autorità per un account utente quando l'account è stato originariamente creato usando gli strumenti di gestione di Office 365. Questi strumenti includono il portale di Office 365, il modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell e così via. È possibile trasferire l'origine dell'autorità in modo che l'account possa essere gestito tramite un account utente di servizi di dominio Active Directory locale (AD DS) usando la sincronizzazione della directory. Questo articolo illustra come questo trasferimento dell'origine dell'autorità sia influenzato da "corrispondenza SMTP", un processo che usa l'indirizzo SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) principale per corrispondere all'account utente locale all'account utente di Office 365.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Limitazioni di corrispondenza SMTP

Il processo di corrispondenza SMTP presenta le seguenti limitazioni tecniche:

  • La corrispondenza SMTP può essere eseguita su account utente con un indirizzo di posta elettronica di Microsoft Exchange Online. Per i gruppi e i contatti abilitati per la posta elettronica, la corrispondenza SMTP (corrispondenza morbida) è supportata in base agli indirizzi proxy. Per informazioni dettagliate, vedere la sezione "confronto tra le differenze tra le opzioni e le soft-match" dell'articolo di Microsoft Azure seguente:  Azure ad Connect: quando si ha unaNota del tenant esistente, non significa che l'utente deve avere una licenza per Exchange Online. Ciò significa che una cassetta postale che ha un indirizzo di posta elettronica principale deve esistere in Exchange Online per la corrispondenza SMTP per funzionare correttamente.

  • La corrispondenza SMTP può essere usata solo una volta per gli account utente creati in origine usando gli strumenti di gestione di Office 365. In seguito, l'account utente di Office 365 è associato all'utente locale da un valore di identità non modificabile anziché da un indirizzo SMTP principale.

  • L'indirizzo SMTP principale dell'utente cloud non può essere aggiornato durante il processo di corrispondenza SMTP, perché l'indirizzo SMTP principale è il valore usato per collegare l'utente locale all'utente del cloud.

  • Gli indirizzi SMTP sono considerati valori univoci. Assicurarsi che non ci siano due utenti con lo stesso indirizzo SMTP. In caso contrario, la sincronizzazione avrà esito negativo e potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore simile al seguente:

    Non è possibile aggiornare l'oggetto perché i seguenti attributi associati a questo oggetto hanno valori che potrebbero essere già associati a un altro oggetto nei servizi directory locali: [ProxyAddresses SMTP:John@contoso.com;]. Correggere o rimuovere i valori duplicati nella directory locale.

Come usare la corrispondenza SMTP per associare un utente locale a un'identità cloud

Per usare la corrispondenza SMTP per associare un utente locale a un account utente di Office 365 per la sincronizzazione della directory, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Ottenere l'indirizzo SMTP principale dell'account utente di Office 365 di destinazione. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

    1. Accedere al portale di Office 365 come amministratore globale.

    2. Fare clic su amministratoree quindi su Exchange per aprire l'interfaccia di amministrazione di Exchange.

    3. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange individuare e quindi fare doppio clic sull'account utente desiderato.

    4. Fare clic su indirizzo di posta elettronicae quindi prendere nota dell'indirizzo SMTP principale dell'account utente.

  2. Avviare utenti e computer di Active Directory e quindi creare un account utente nel dominio locale corrispondente all'account utente di Office 365 di destinazione. Per altre informazioni su come eseguire questa operazione, visitare il sito Web Microsoft TechNet seguente:

    Creare un account utente in utenti e computer di Active Directory

  3. Impostare l'indirizzo SMTP principale del nuovo account utente in base all'indirizzo SMTP principale indicato nel passaggio 1D. A tale scopo, usare gli strumenti di gestione di Exchange, accedere ai siti Web Microsoft seguenti:

    Se Exchange non è installato in locale, è possibile gestire il valore dell'indirizzo SMTP tramite utenti e computer di Active Directory:

    1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto utente e quindi scegliere Proprietà.

    2. Nella scheda generale aggiornare il campo posta elettronica e quindi fare clic su OK.

  4. Sincronizzare l'oggetto con Office 365. A questo scopo, eseguire una sincronizzazione forzata nel server in cui è in esecuzione Azure AD Connect usando il cmdlet seguente: Start-ADSyncSyncCycle -PolicyType Delta Per altre informazioni, vedere Azure ad Connect Sync: Scheduler.

Ulteriore assistenza Visitare la community Microsoft.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×