Accedi a Microsoft
Accedi o crea un account.
Salve,
Select a different account.
Hai più account
Scegli l'account con cui vuoi accedere.

Sintomi

Quando viene attivato l'ispezione HTTPS, Microsoft Forefront Threat Management Gateway 2010 utilizza solo la parte host dell'URL per il filtraggio URL.

Ad esempio, si consideri lo scenario seguente:

  • Si supponga che www.contoso.com appartiene alla categoria di formazione.

  • Impostare un override di categoria URL per www.contoso.com/poker alla categoria azzardo ed esiste una regola di negazione per tale categoria.

Quando accedete a http://www.contoso.com/poker in questo scenario, il Threat Management Gateway blocca questo URL perché la categoria viene valutata come il gioco d'azzardo. Tuttavia, quando si passa a https://www.contoso.com/poker, il caricamento della pagina.

Causa

Questo comportamento è dovuto al fatto che per l'ispezione di HTTPS, Threat Management Gateway passa solo il dominio host (www.contoso.com) al servizio di categorizzazione. Nell'esempio, il dominio host rientra nella categoria "formazione".

Stato

Questo è il comportamento previsto. Threat Management Gateway non invia la parte del percorso dell'URL per la categorizzazione durante l'ispezione di HTTPS per problemi di privacy. Ad esempio, la stringa di query può includere un nome utente o anche una password.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×