Importante In questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, assicurarsi di eseguirne una copia di backup e di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

256986 Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows

Sintomi

Quando si tenta di visitare il sito Web Windows Update o Microsoft Update, è possibile che venga visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:

Numero errore: 0x8DDD0002

Per installare elementi da Windows Update, è necessario accedere come amministratore o come membro del gruppo Administrators. Se il computer è connesso in rete, è possibile che le impostazioni dei criteri di rete impediscano il completamento della procedura.

Il messaggio viene visualizzato anche quando si è già effettuato l'accesso come amministratore o come membro del gruppo Administrators.

Nota Per ulteriori informazioni sui siti Web Windows Update e Microsoft Update, vedere la sezione "Informazioni" di questo articolo.

Cause

Questo problema potrebbe verificarsi per uno qualsiasi dei seguenti motivi:

  1. Se non si è connessi come utenti che appartengono al gruppo Administrators locale.

  2. Se non si ha l'autorizzazione per chiavi del Registro di sistema o cartelle specifiche.

  3. Il sistema operativo non è in grado di leggere i dati contenuti nella cartella %Systemroot%\System32\Catroot2.

Risoluzione

Avviso L'errata modifica del Registro di sistema tramite l'editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Per risolvere il problema, utilizzare uno dei seguenti metodi. Se con questo metodo il problema non viene risolto, provare con il Metodo 2.

  • Metodo 1Verificare di essere connessi come utenti che appartengono al gruppo Administrators locale.

    Windows XPFare clic sul pulsante Start, scegliere
    Esegui, digitare e scegliere
    OK per visualizzare la finestra di dialogo Account utente.

    Se si fa parte di un dominio di rete, attenersi alla seguente procedura:

    1. Nella finestra di dialogo Account utente selezionare l'account desiderato dall'elenco, quindi scegliere
      Proprietà.

    2. Nella scheda Gruppi verificare di fare parte del gruppo Administrators.

    Se non si fa parte di un dominio di rete, attenersi alla seguente procedura:

    1. Nella finestra di dialogo Account utente fare clic sull'account in uso e verificare che
      Amministratore del computer sia visualizzato sotto il nome dell'account.

    Windows 2000

    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare
      compmgmt.msc, quindi scegliere OK.

    2. In Gestione computer espandere
      Utilità di sistema, quindi Utenti e gruppi e infine fare clic su Utenti.

    3. Nel riquadro destro della finestra di dialogo
      Gestione computer fare clic con il pulsante destro del mouse sull'utente di cui si desidera verificare i diritti, quindi scegliere
      Proprietà.

    4. Nella scheda Membro di verificare che
      Administrators sia elencato nella casella Membro di.

    Dopo essersi connessi come amministratore, provare a visitare di nuovo il sito Web Windows Update o Microsoft Update. Se il problema è risolto, non continuare con la procedura di risoluzione dei problemi.

  • Metodo 2 Eliminare i file temporanei Internet. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

    1. Aprire la finestra di Internet Explorer e scegliere Opzioni Internet dal menu
      Strumenti.

    2. Nella finestra di dialogo Opzioni Internet scegliere la scheda Generale e, in corrispondenza di File temporanei Internet, fare clic su
      Elimina file, quindi scegliere OK.

    Provare a visitare di nuovo il sito Web Windows Update o Microsoft Update. Se il problema è risolto, non continuare con la procedura di risoluzione dei problemi.

  • Metodo 3Verificare le autorizzazioni relative alle chiavi del Registro di sistema utilizzate dai client Windows Update e Microsoft Update.

    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi scegliere OK.

      Nota In Microsoft Windows 2000 o in Microsoft Windows NT 4.0 digitare
      regedt32 invece di "regedit".

    2. Individuare e selezionare la seguente chiave del Registro di sistema:

      HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\WindowsUpdate

    3. Scegliere Autorizzazioni dal menu
      Modifica, scegliere Aggiungi e digitare
      everyone nella finestra di dialogo visualizzata.

      Nota In Windows 2000 o in Windows NT 4.0 scegliere
      Autorizzazioni dal menu
      Protezione.

    4. Scegliere Controlla nomi, quindi scegliere OK.

    5. Selezionare Everyone nell'elenco
      Utenti e gruppi.

    6. In corrispondenza di Autorizzazioni per Everyone selezionare la casella di controllo Controllo completo nella colonna Consenti.

      Anche la casella di controllo In lettura nella colonna
      Consenti risulta selezionata.

    7. Selezionare ciascun utente, un'opzione per volta, nell'elenco Utenti e gruppi e verificare che nessuna casella di controllo sia selezionata in corrispondenza della colonna
      Nega. Deselezionare le eventuali caselle di controllo selezionate nella colonna Nega.

    8. Fare clic su Avanzate, selezionare la casella di controllo Sostituisci le autorizzazioni su tutti gli oggetti figlio con le autorizzazioni appropriate qui specificate, quindi scegliere OK.

    9. Scegliere se viene richiesta una conferma, quindi scegliere OK per chiudere la finestra di dialogo.

    Provare a visitare di nuovo il sito Web Windows Update o Microsoft Update. Se il problema è risolto, non continuare con la procedura di risoluzione dei problemi.

  • Metodo 4Verificare le autorizzazioni relative alla struttura di cartelle utilizzata dal client Windows Update o Microsoft Update.

    1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare explorer, quindi scegliere OK.

    2. Espandere Risorse del computer,
      Unità di sistema, quindi
      WINDOWS.

    3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su
      SoftwareDistribution, quindi scegliere
      Proprietà.

    4. Nella finestra di dialogo Proprietà - SoftwareDistribution scegliere la scheda Protezione e verificare di essere presenti nell'elenco Utenti e gruppi.

    5. Nell'elenco Utenti e gruppi fare clic su Everyone. In corrispondenza di Autorizzazioni per Everyone selezionare la casella di controllo Controllo completo nella colonna Consenti.

      Anche la casella di controllo In lettura nella colonna
      Consenti risulta selezionata.

    Provare a visitare di nuovo il sito Web Windows Update o Microsoft Update. Se il problema è risolto, non continuare con la procedura di risoluzione dei problemi.

  • Metodo 5 Rinominare la cartella Catroot2. Per effettuare questa operazione, digitare i comandi riportati di seguito al prompt dei comandi e premere INVIO dopo ogni riga:

    net stop cryptsvc
    ren %systemroot%\system32\catroot2 oldcatroot2
    net start cryptsvcProvare a visitare di nuovo il sito Web Windows Update o Microsoft Update. Se il problema è risolto, non continuare con la procedura di risoluzione dei problemi.

  • Metodo 6 Rinominare la cartella SoftwareDistribution. Per effettuare questa operazione, attenersi alla procedura descritta di seguito.

    1. Riavviare il computer in modalità provvisoria.

    2. Individuare e rinominare la cartella
      Unità:\Windows\SoftwareDistribution in
      SoftwareDistribution.old.

      Nota Unità è il segnaposto per l'unità di sistema.

    3. Riavviare il computer in modalità Normale.

Informazioni

Per visitare il sito Web Windows Update o Microsoft Update è necessario essere un amministratore locale. Quando si accede come utente non amministratore, non è possibile visitare il sito Web anche se si utilizza
Selezione account utente per avviare Internet Explorer con un account di amministrazione. Questo problema si verifica perché altri servizi di sistema sono coinvolti nel processo. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

326686 Visualizzazione di uno o più messaggi di errore quando l'amministratore del sistema disattiva Windows Update o Microsoft Update

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×